• Fiore viola di Capsicum Annuum

  • Trinidad Scorpion Morouga...Brain Strain!

  • Fiore bianco di Capsicum Annuum

  • La "bandiera" di Peperonciniamoci.it (by Fabrizio68)

Fasi iniziali della germinazione

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator    Lunedì 28 Novembre 2011 15:51

Torna all'indice

2.5 Le fasi iniziali della germinazioni (condizioni indispensabili)  (a cura di Luigi55)

 

Fasi iniziali della germinazione:

Nelle primissime fasi della germinazione avviene l’assorbimento dell’acqua in maniera abbastanza veloce, ma dopo questa prima fase l’assorbimento cessa, esternamente non si notano cambiamenti. Ma è a questo punto si innescano i meccanismi che permettono la crescita. Inizialmente si forma la radice che fuoriuscendo dal tegumento si allunga inserendosi nel terriccio, inizia la fase della crescita, della radice e del germoglio, caratterizzata da una intensificazione dell’assorbimento dell’acqua. Il corretto svolgimento delle varie fasi e fortemente influenzato dalla temperatura. Un aumento di temperatura, per le conseguenze che ha sulla velocità delle reazioni biochimiche, dovrebbe stimolare la germinazione. La germinazione dei peperoncini avviene in un intervallo termico definito, che può essere 20-35°C . All’interno di questo intervallo termico specifico un aumento di temperatura ha effetti positivi più sulla velocità di germinazione (il tempo medio impiegato dai semi per germinare ) che sulla capacità germinativa (la quantità di semi che riescono a germinare ) Successivamente avviene la crescita del fusto e delle padule che grazie al rigonfiamento rompono ulteriormente il guscio del seme e fuoriescono in cerca di luce, per poter svolgere il complesso sistema di trasformazione chimica denominato sintesi clorofilliana. Riprende l’assorbimento, l’acqua grazie ai peli radicali viene pompata grazie al complesso meccanismo osmotico fino alle padule che svolgono inizialmente la funzione delle foglie.

 
Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Novembre 2011 16:44
 
Peperonciniamoci.it