Jump to content

All Activity

This stream auto-updates

  1. Today
  2. Ciao a tutti! Quest’anno dopo aver scoperto il mondo dei chinense e avendo la possibilità di curare un orticello e di poter coltivare qualche piantina, mi sono buttato... Da completo ignorante in materia, dopo varie informazioni reperite su forum di appassionati e dopo una progettazione accurata per quanto approssimativa nel mio livello di conoscenze, ho deciso di iniziare una prova di semina. Alcuni semi li ho ricavati dalle bacche che ho mangiato e altri li ho acquistati (haba choco, orange, bianco, rosso, trinidad moruga, naga morich). L’idea è stata quella di provare le tappe iniziali e ca
  3. Allora ragazzi.... Siamo alla fine di novembre, sono settimane che la notte arriva a 1 massimo 2 gradi sopra lo zero e di giorno al massimo 10 gradi... Ho fuori alcuni annuum e tre chinense che tengono botta... Pian piano stanno maturando i frutti... 😁👍✌
  4. Ciao a tutti mi chiamo Fabio e vivo in provincia di Torino. Questa è la mia prima esperienza in un forum e sono emozionato all’idea di condividere con altre persone questa passione per i pepper che mi ha investito come un treno quest’anno. La passione è nata in parallelo alla presa in carico di un piccolo orto vicino casa e diciamo che il passare da una vita metropolitana Torinese ad una più “verde” in provincia mi ha proiettato in un mondo che oggi vorrei aver sempre vissuto. Ma la vita insegna che non è mai troppo tardi!!
  5. Yesterday
  6. Grazie per la risposta! In realtà pensavo di spostarle anche io, ma poi mi sono convinto del fatto che oramai tutte (o quasi) condividevano la stessa patologia, data la vicinanza e la presenza della mosca bianca (che credo di aver debellato) e quindi prima di azzerare, disinfettare e ricominciare, volevo capire se fosse possibile far qualcosa! Per quanto riguarda l'acqua sulle foglie non è condensa ma avevo appena dato del rame! (Forse troppo tardi, anche se mi sembra che tra quello (2 trattamenti di zolfiram 20-10 3ml/l a distanza di 10gg) e l'altro fungicida, Compo Ortiva (1 tratta
  7. L'indagine che stai facendo è utilissima, rimane una perplessità di fondo... Sei certissimo di voler tenere in grow-box delle piante comunque già colpite da funghi e mosche bianche, due tipi di parassiti che nelle serre trovano il loro ambiente ideale (poi credo ci siano anche acari, ma comunque...)? Tempo ce n'è, magari potresti provare a far svernare l'haba in un altro ambiente, luminoso e non caldissimo! PS in un paio di foto mi sembra che le piante siano ricoperte di condensa, non va molto bene (proprio per il problema delle micosi, le spore sono nell'aria e nel terriccio, n
  8. Last week
  9. Ecco il segreto tuo pollice verde terra miracolosa...
  10. Penso anch'io che starebbe meglio per la location ma non per il terreno, visto che sta crescendo in una terramara.
  11. Grazie. Avevo già consultato quel sito e l'unico di vagamente simile sarebbe la cercospora, che ha quelle macchie circolari fatte a "occhio", infatti una delle candidate sarebbe proprio la cercospora, anche se in realtà gli aloni necrotici intorno sono più sottili riespetto a quelle che tendono ad ampliarsi. Nel mio caso rimangono piccoli e su una piccola parte della foglia, ma questa alla prima vibrazione si stacca dalla pianta, ancora verde (eccetto qualche suddetto puntino nero) e carnosa...
  12. Tu che hai le piante sott'occhio ti mando un sito dove puoi trovare i più comuni mali del peperoncino... Ci sono tre malattie delle foglie e così dalle foto che hai messo non mi sembra nessuno dei tre elencati nel sito... Prova a guardare tu che magari avendole li puoi individuare il problema più facilmente! https://mypepper.it/coltivazione/come-riconoscere-e-combattere-malattie-peperoncino/
  13. È veramente una bella pianta, mi sembra però un po' sacrificata, se la vengo a tirar su con il mio vivaista di fiducia starebbe bene anche in provincia di Parma
  14. Ho fatto delle foto con un ingranditore che uso per stagnare alle foglie che si sono staccate: Strana patina liquida in corrispondenza di alcune ferite: Altre foto del tessuto e delle macchie formatesi: Strana colorazione di una parte della foglia:
  15. Anni fa ho ottenuto decine di piante sotterrando numerosi frutti spappolati, le ho messe in vasi e in brik e ne ho ancora, ma spedire piante è un po' troppo impegnativo e poi con il covid cerco di evitare di andare in posta. Diversamente da voi non ho utilizzato il decoder perché li tengo in cucina dove la temperatura è di 23-24°C... comunque ci vuole soprattutto c..o, e per ottenere una piantona ci vuole (c..o)ᶟ.
  16. Idem per me! Evidentemente il fattore c..o fa tanto! 😅 a me su 10 semi solo uno ha germinato... E ora vediamo se passa l'inverno!
  17. Il classico metodo che uso da sempre per tutti i semi, scatola porta minuterie, scottex, decoder come fonte di calore, e c...o
  18. È per quello allora che potrei giocare a baseball con la pizza...
  19. Cavoli mai visto una cosa così... Aspettiamo il parere di qualcuno con più esperienza...
  20. Sappiamo bene che la natura è ricca di tutto di che abbiamo bisogno. Il peperoncino può essere forte come una Viagra è influenzare come un afrodisiaco abbastanza efficace.
  21. Non è mai sbagliato rinvasare...cmq se l'anno prossimo dovesse ricapitare dovresti partire con vaso grande (più grande è il vaso meglio stanno i peppers), con terra buona...quella da supermercato da 1 euro vale esattamente come piantarli sulla sabbia. Poi puoi lasciarle in pieno sole anche d'estate, non soffrono se le annaffi ogni giorno parecchio. Poi devi imparare a vedere cosa dice la pianta...se ha bisogno di acqua te lo mostra dalle foglie. Il fungo lo prendono solo se il terreno è ipercompatto e annacquato come una palude.
  22. La moria di foglie (improvvisa): Foglie arricciate e allungate: Macchiette scure sul fusto dell'altro chocolate:
  23. Altre due immagini: la prima è uno degli apici delle nuove piante, mentre la seconda una selle foglie cadute dalle due piante più grandi che le stanno perdendo ad una velocità impressionante. Ho controllato e dietro le foglie arricciate confermo che non vi sia traccia di parassiti.
  24. Aggiornamento: Queste foglie si stanno staccando a decine da due piante di H. Chocolate che ho nella stessa serra. Presentano sintomi molto simili alle altre, con queste macchie bianche che al tatto sembrano più secche che "tipo talco". Le foglie maggiormente colpite sono quelle basse e grandi. Ma gli apici delle piantine più piccole sono sempre più marroncini e le foglie nuove, scure, arricciate su se stesse e molto più lunghe che larghe (domani cercherò di fare una fotografia). La cosa si è sviluppata nel giro di pochi giorni, direi 3, massimo 4. Tra l'altro una dei due Chocolate h
  25. Due mesi fa ne ho messo molti appena estratti su scottex ma non hanno germinato e dopo qualche settimana hanno cominciato ad ammuffire; ho molte piante nate da frutti interrati ma dai semi le germinazioni sono difficoltose. Puoi dirmi come hai fatto ad ottenere germinazioni?
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...