Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation since 05/29/2022 in all areas

  1. 4 points
  2. Belle piante e anche in salute [emoji106] Complimenti Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    3 points
  3. Le piccole sembrano gradire il nuovo alloggio [emoji1787] Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    3 points
  4. Goldrake continua la sua corsa [emoji2] Anche Actarus lo imita [emoji14] Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    3 points
  5. Superbo [emoji123] Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    3 points
  6. Aji Amarillo.. Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
    3 points
  7. 3 points
  8. C. Lanceolatum, la zona ombreggiata creata apposta per loro sembra dare buoni risultati
    3 points
  9. Ecco le bimbe appena sveglie la mattina Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
    3 points
  10. Carolina reaper, che da essere un germoglio malnutrito è diventata la pianta di gran lunga più grande di tutte, è gigantesca! Ha già diversi frutti di buone dimensioni, mi chiedo cosa ci farò.. Choco, che non sono in forma smagliante; probabilmente hanno qualche parassita a giudicare dalle foglie deformate (tripidi?) Ed infine i jalapeno
    2 points
  11. Eh, questo è un problema... non sapendo nulla delle sue origini io la bollerei per ibrido, se invece tu sapessi cosa dovrebbe essere si potrebbe confrontare con la varietà per vedere se è conforme... ma vedrai che saranno buone, sembra di avvertirne la piccantezza da qui! Azteco!! Pianta che ho coltivato solo il primo anno e che comunque adoro... molto buona e bellissima, bacche croccanti e dalla piccantezza delicata! Io comprai i semi della Blumen, tu? Ti linko la mia discussione dell'epoca ( quaaanto tempo, aaah) così confronti con le foto che pubblicai nel tempo. In realtà poi l'hanno coltivato in diversi qui su peperonciniamoci, perciò di materiale ne trovi ! Bella pianta tra l'altro che mostri nelle foto, bravo!!!!
    2 points
  12. Mmmm... La mia valutazione vale come il due di denari quando c'è sotto bastoni (briscola) se devo dare un voto per il Naga Morich il punteggio più c'è alto è per la prima versione non per Semillas PS sono curioso di sapere all'assaggio le tue valutazioni su i due esemplari
    2 points
  13. Riguardo le piante malate non credo che la causa siano gli insetti in quanto sono ancora vicino alle altre piante e quest'ultime non presentano alcun sintomo dopo ormai settimane. Rocoto mini olive - C. pubescens Che buffo! Corolla persistente su questo e su un altro frutto. Cayenna joe's long X Smooth white - C. annuum X C. chinense Primi frutti per questo mio cross. Mi aspetto che cresceranno ancora in lunghezza come il Cayenna joe's long; e poi le sfumature violacee tipiche nello Smooth white. Saluti!
    2 points
  14. Aggiornamento Iniziano ad aprirsi i primi fiori. La pianta cimata ovviamente è leggermente in ritardo ma sviluppa bene ed ogni ramo nato vicino alla cicatrice sta generando fiori, seppur ancora microscopici
    2 points
  15. Buongiorno e buona domenica a tutti Anche questa è fatta, finalmente ho finito coi rinvasi, restano due a casa ancora da fare e due in ufficio. Le piantine sono state consegnate a tutti gli amici e parenti, l’ultima consegna domani mattina. Ecco i soldatini in fila, era un lavoro da fare altrimenti scoppiavano, non si reggevano più nei bicchieri. Queste sono le due che sono rimaste a casa, lunedì se non avrò dolori alle ossa[emoji1787][emoji1787] le sistemo [emoji2369] Altri vasi stanno all’altro balcone ma la signora sta lavando il pavimento e se ripasso mi ammazza [emoji16] perché con tanti giorni devo mettere casino in mezzo là domenica, forse ha ragione [emoji16][emoji16] Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    2 points
  16. Oggi pomeriggio mi sono portato 4 piantine in ufficio [emoji3] e due già sono state rinvasate avendo già disponibili due vasi con terra da campo, terra per modo di dire è più polvere secca che terreno, vediamo cosa succede [emoji12] Queste vediamo domani per il momento stanno sulla scrivania Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    2 points
  17. Mi trovo d'accordo sui neon gli ho sempre usati e le piantine hanno sempre risposto benissimo, sono passato a tubi led forse economici presi in rete ma non mi hanno soddisfatto, probabile che per avere la stessa resa occorrono led professionali di una elevata potenza e di conseguenza costi
    2 points
  18. Verissimo, grazie macalzone! Io ho fatto un anno senza luci, anni di neon, anni senza luci e solo quest'anno sono passato ai LED (Aji Charapita mi ha aiutato nella scelta, grazie di nuovo). Solo quest'anno mi sono trovato a leggere i vari siti dei produttori. La loro comunicazione secondo me è rivolta principalmente ai coltivatori di piante che per loro natura vengono tenute sempre indoor, noi alla fine sfruttiamo il sole che vince sempre su qualsiasi soluzione tecnologica. Al tempo stesso non tutti si può sfruttare il sole alla stessa maniera; quest'anno qui da me ha fatto fresco fino a tarda primavera, di sole ne hanno potuto prendere poco (ho una sola finestra fatta in modo da poter appoggiare qualche pepper vicino al vetro) e qualche piccola differenza tra le piante indoor e quelle cresciute da un certo punto in poi senza luci mi pare di vederla... ma ora col sole quelle più indietro come sviluppo avranno tutta l'energia per rifarsi!
    2 points
  19. Posso dire una cosa riguardo alle luci, ai led e tutto il resto, io uso ancora i vecchi neon che ormai sono super datati e non li ho mai sostituiti da quando ho iniziato a coltivare e vi assicuro che la luce e quasi gialla ma nonostante tutto fanno ancora il loro sporco lavoro. Le luci sono importanti è vero ma c’è altro dietro alla crescita delle piantine. Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    2 points
  20. La prima e la seconda foto sembra un ibrido di bhut La terza foto un 7 Pod Almeno per me [emoji2960] Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    2 points
  21. Un altro problema è che vedo le veterane che non hanno bisogno di niente, diciamo si gestiscono quasi da sole e non penso alle piccole [emoji2] Non so chi si ricorda del vecchio 7 pod sr nel barile della birra [emoji3][emoji3] è ancora vivo anche lui 🥸 Per non parlare di tutte quelle che lelimino altrimenti non riuscirei a seminare, infatti la maggior parte le butto a fine stagione Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    2 points
  22. E' tempo di rendere meraviglioso quel balcone!!
    2 points
  23. Inca Hot... Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
    2 points
  24. Comunque, se posso darti un consiglio, la prossima volta per l'aglio se possibile concima con letame pellettato o una concime/fertilizzante non contenente azoto o contenente azoto in minime quantità (1-3, con P e K almeno più alto di 8-9 unità). La crescita della vegetazione intacca la crescita del bulbo e quindi va fatto crescere soltanto nei primi stadi, magari sfruttando la concimazione già presente in alcuni terricci, che dura solitamente 2-3 settimane. Altra cosa, l'aglio teme assolutamente i ristagni ed è molto resistente alla siccità. La prossima volta irriga 1 giorno sì e 3 no, e vedrai che avrai meno morti. PS. quelle sono cetonie al 100% e dunque non sono le responsabili della morte dell'aglio.
    2 points
  25. Quest anno forse c'è la faccio a vedere qualche frutto dopo il nulla. Degli ultimi anni
    2 points
  26. Da quello che ho visto nelle foto pare proprio che a maturazione il Rocoto mini olive sia simile alle olive.
    2 points
  27. Scatti di questa mattina: Ho una domanda circa il Rocoto mini olive che ha diversi frutticini: il colore a maturazione è un verde-giallastro? Ibrido di Coyote zan white: Con le temperature al di sopra dei 30°C ha accelerato di molto la crescita. Stamattina rinvasata dal 4 al 19 litri, continua a fiorire ed ha già un piccolo frutto che si è scurito con la luce del sole, cosa che mi aspettavo viste le sfumature violacee di fusti e foglie. Saluti!
    2 points
  28. C.Chinense Lìmon Bello fruttato e pizzica! Direi più o meno come un Aji Charapita... considerando però che il frutto si è sviluppato ed è quasi totalmente maturato nel box... il sole l'ha visto solo da tre settimane circa...
    2 points
  29. Scusate il ritardo, ecco le foto delle piante trapiantate nei vasi definitivi prima del trapianto in terra, buona coltivazione a tutti[emoji892][emoji892][emoji274] Inviato dal mio SM-F711B utilizzando Tapatalk
    2 points
  30. Il sistema poco pratico ma che toglie ogni dubbio sulle condizioni del terriccio e' imparare a soppesare il vaso, facile a dirsi quando questo è piccolo o la pianta non si è ancora allargata, meno nel proseguo della stagione, io di solito bagno un pochetto se vedo l'acqua defluire immediatamente da sotto, (acqua sprecata purtroppo) nel secondo giro bagno abbondantemente, se vedo che non esce subito alzo leggermente il vaso e mi rendo conto dell' umidità del terriccio, tempo permettendo
    2 points
  31. Ciao Vulcano, le piante delle foto che ho postato, più che dei bonchi sono piante sulle quali ho effettuato operazioni di cimatura e di potatura più drastica ma i vasi non rispettano le rigide regole dei bonsai, quindi non credo sia corretto considerarli bonchi. I peperoncini che ho coltivato in vasi da bonsai non hanno quasi mai superato gli svernamenti; è stato più facile svernare piante coltivate in vasetti molto piccoli ma profondi, come i vasetti dello yogurt. Le ultime due foto che ho postato riguardano la stessa pianta; la penultima l'ho scattata a tre anni dalla semina e l'ultima l'ha scattata Sauro, al quale ho dato la pianta in uno scambio. Anche se Sauro non è intervenuto con cimature, la pianta ha mantenuto l'aspetto originale, soprattutto nel fusto contorto e nelle radici scoperte. Mi piacerebbe sapere se è ancora viva. Quando si interviene su una pianta bisogna tener presente che la cimatura ritarda la fioritura e che potature drastiche la ritardano ancora di più ed espongono le piante a malattie.
    2 points
  32. Finalmente comincio a mettere fuori qualche pianta
    2 points
  33. Mmmm, beh, i diversi terricci trattengono diverse quantità d'acqua a seconda del mix di materiali di cui sono composti. Il terriccio da semina che uso, ad esempio, pare trattenerne parecchia di più rispetto a quello che uso per i rinvasi.... ma pur non avendo mai provato immagino che se usassi quello da semina per riempire non un bicchierino o vasetto, ma un vaso da 20 litri, quello che è sul fondo rimarrebbe schiacciata dal peso della terra sovrastante, diventando dunque asfittico... boh?!? Ciascuno alla lunga trova il materiale migliore per l'ambiente in cui coltiva. Mi dimenticavo un'ultima cosa, perdona se risulto pedante: quando si rinvasa una pianta è bene fare in modo che la nuova terra aderisca perfettamente al panetto, così non rimangono vuoti. La prima volta che annaffi (cioè subito dopo il rinvaso) può essere utile versare un grosso quantitativo d'acqua (calcola un 20% del volume del vaso)... è troppa per le irrigazioni normali, certo, ma una volta inondata così la terra puoi star sicuro che non ci saranno vuoti attorno alle radici.
    2 points
  34. Io da seme... nella bacca che si forma colore arancio quando è matura si prelevano i semi, si strofinano su carta scottex fino a pulirli dalla pellicola da cui sono ricoperti ed è importante seminarli subito o quasi
    2 points
  35. Bellissime complimenti, io quest'anno faccio schifo avendo messo in piedi un orto dal niente il poco tempo a disposizione è per curarlo non ho ancora ne rinvasato nei definitivi ne messo all'esterno
    2 points
  36. Fotina.. Da sx a dx... Serrano Naga morich Aji Amarillo Pimenta da Neyde Aji Limo Acrata Aji Orange Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
    2 points
  37. Voi usate pure insetticidi e cose varie.... io vado di spiritelli della foresta! 🤪
    2 points
  38. Ieri ho finalmente deciso le disposizioni da utilizzare nei vasi che avevo a disposizione: nel vaso largo da 100l ho messo insieme 2 ibridi in F2 di Chinense (ahimè purtroppo sono stati regalati da un coltivatore della zona che andando a piantare i semi raccolti l' anno prima ha trovato una pianta ibrida, e non sa quali potrebbero essere i genitori), ed un Yaki Blue Fawn. Nel vaso in terracotta laterale, invece, alloggia un Count Dracula e dopo aver concimato con un concime a lenta cessione, ho "caolinizzato" le piantine[emoji1787]. Prossimamente metterò le restanti piante in piena terra! Buona Coltivazione a tutti[emoji892][emoji274] Inviato dal mio SM-F711B utilizzando Tapatalk
    1 point
  39. Con peperoncini piccantissimi il metodo migliore è essiccarli, in questo modo si può dosare con precisione il grado di piccantezza desiderata, pasta, pesce, carne, oppure si possono congelare, per le ricette ti rimando a chi ne sa di cucina
    1 point
  40. Un 7 Pot Primo non direi, non presenta la coda e la forma simile al Carolina Reaper. Che sia un 7 Pot Brain Strain?
    1 point
  41. Usi terriccio da campo o sbaglio...
    1 point
  42. Oggi aspettando di travasare le altre in terra, ho messo nella dimora definitiva il mio ibrido. Il terriccio è autoprodotto, si tratta di humus di lombrico, scusate se non posto mai[emoji1787][emoji1787], buona coltivazione[emoji892][emoji892][emoji274] Inviato dal mio SM-F711B utilizzando Tapatalk
    1 point
  43. Ma di niente figuratevi, aver scoperto che il cortisone nel caso di mia figlia non fa assolutamente niente, e la capsaicina ha dato risultati incoraggianti è tanta roba!
    1 point
  44. Mi spiace, ma dei semini di Giovy era nata una sola piantina che ha deciso di morire. Sembrava rinsecchita, ma il bicchierino è sempre stato umido. Stanno crescendo molto lentamente 4 bolivian e 2 Mui Purple. Vediamo se ce la fanno ....
    1 point
  45. Mmmm... qui su peperonciniamoci è molto facile sapere cos'è la cascola dei fiori e quanto sia frequente,addirittura ovvia visto che viene dibattuta ogni tre per due ed è una cosa sempre ovvia e non preoccupante (quando si parla di piante sane). Ma perchè mai tagliare i rami per non far cadere i fiori? Non potare e, se posso, leggi qua nel sito invece che andare a pescare in qualche meandro di internet, magari dando anche un'occhiata alle coltivazioni per trarre ispirazione e alla Peperoncino - Quick Start Guide per l'abc di questo bell'hobby che inizi a coltivare.
    1 point
  46. Credo sia arrivato il momento di fare i rinvasi [emoji16] tra poco mi linciano le piantine [emoji14] Questa l’ho scattata ieri mente riposavo in camera e guardavo le piccole ma il caldo era troppo Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    1 point
  47. Non potevi scegliere una definizione migliore
    1 point
  48. È quello che ho fatto, che a quanto pare ha vari nomi 😂 Lascio libero allora
    1 point
  49. grazie anger, pomeriggio rinvaso Scotch Bonnet preso in serra e il mio ibrido Inviato dal mio SM-F711B utilizzando Tapatalk
    1 point
  50. Sì ma non preoccuparti, mi spiego... E' verissimo che esistono ambienti migliori dove fare crescere i pepper, già un orto è meglio dei vasi ad esempio, ma coltiviamo in condizioni veramente molto simili e ti garantisco che le piante possono stare molto bene anche "da noi": io ad esempio coltivo in un balcone scoperto esposto a sud, con pavimento in klinker e pareti in cemento rivestito di intonaco termoriflettente... Prima o poi metterò un goccia a goccia, uno di quelli con un serbatoio da cui attingere acqua e una/due pompe alimentate da betterie che si ricaricano col sole, intanto ti descrivo qualche possibile accorgimento... In primo luogo bisogna imparare a non far seccare troppo il terriccio. Quando ti accorgi che anche un piccolo quantitativo d'acqua scorre subito via colando fuori dal vaso vuol dire che la terra è troppo asciutta per trattenere l'acqua... io mi arrangio con le catinelle, per reidratare a dovere il vaso, come ho scritto in questo post. Un altro accorgimento utile, in particolare in piena estate, è avere a disposizione uno o più secchi colmi di acqua a temperatura ambiente, in modo da poter dare un sorso d'acqua alle piante anche durante le ore più calde. Da me in questi secchi si abbevera il gatto, altrimenti li coprirei con un pezzo di zanzariera per evitare che le zanzare tigre ci depongano le uova. Anche usare dei vasi un po' grandicelli aiuta, i tuoi che litraggi hanno pure? Considera infine che è normale che col caldo (e col vento) le foglie appaiano un po' abbattute, l'importante è che non si secchino! Per questo ti suggerivo di controllarle ogni mattina.
    1 point
×
×
  • Create New...