Jump to content

andxme

Members
  • Posts

    124
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Provenienza
    Friuli

andxme's Achievements

Jalapeno

Jalapeno (3/11)

5

Reputation

  1. Non è normale no, che soffrano ad allegare o in fioritura. Soffrono perchè molto probabilmente hanno carenze di potassio magnesio o fosforo che sono i principali elementi per la fioritura e maturazione. In secondo luogo quell'ingiallimento mi fa pensare a due cose: o hai una carenza potrebbe essere mancanza di azoto ma a vedere solo dalla foto non saprei con precisione, l'alternativa è che hai concimato troppo o che il terreno è zuppo.
  2. p.s. una dritta.................... Come tu non mangi quando non hai fame, una pianta non ha un periodo di scadenza da scrivere sul calendario (ogni giovedi bagnare pianta) si controlla e si bagna quando ne ha bisogno
  3. Se vabbè la notizia del secolo da domani sono dottore anche io: Mangiare troppa nutella fa male Mangiare poca verdura fa male Mangiare un kilo di Dorset Naga al giorno fa male Trombare tutti i giorni fa bene
  4. grazie della dritta! allora non mi resta che aspettare, per la cronaca ho assaggiato due dei miei habanero white che erano già maturi, e li ho trovati di una piccantezza nucleare per il mio palato da inesperto in peppers Non ho mai assaggiato i naga ma mi preparo al peggio.
  5. guarda coltivo all'incirca le tue stesse specie posso darti qualche consiglio. Primo la cascola è normalissima come ti hanno scritto, io ero in panico all'inizio ma ti assicuro che continua sempre durante tutto il periodo di fioritura e maturazione frutti. Il perchè è presto detto, il peperoncino tende a fiorire sulla stessa inserzione vegetativa con molti più fiori del normale, solo uno o nei casi migliori (se ben concimata e senza stress) anche due vengono però portati a termine e quindi allegano, gli altri vengono tutti fatti cadere in quanto inutili alla pianta. Questo avviene comunque in una seconda fase, la prima fase è generalmente una cascola indiscriminata di fiori da qualunque inserzione. Ti posso assicurare che ho una pianta di naga che li ha persi quasi tutti prima di fruttificare, ora ho una miriade di peperoncini comunque. In secondo luogo se fioriscono a pianta ancora piccola, è sicuramente per colpa di uno stress di qualche tipo. Ed e' difficile che riescano ad allegare bene magari non allegano affatto. L'unica è rendere le condizioni migliori possibili, hai debellato degli afidi questo sicuramente è stato uno stress elevato per la pianta ,dagli il tempo di riprendersi e concimali adeguatamente. Infine ti assicuro che la luce non è un grosso problema se le piante le cresci dal seme. Io le ho fatte germinare in germbox e poi in lightbox infine le ho lasciate in terrazzo max 4 ore di sole diretto al giorno e le piante hanno sviluppato diversi accorgimenti come foglie enormi un minor resistenza alla mancanza d'acqua e una pagina fogliare molto più ampia, sembrano foglie di banano! questo influisce di molto sul loro sviluppo essendosi adattate a queste quantità di luce producono normalmente senza il minimo problema, ho provato a metterle al sole diretto o comunque in zone di luce anche di 12 ore, ma fanno molta più fatica in quanto richiedono annaffiature costanti anche 3 volte al giorno e tendono comunque a soffrire troppo l'evapo-traspirazione fogliare. Nel tuo caso sconsiglio categoricamente il lightbox ormai non serve più e non da la luce necessaria allo sviluppo di fiori e frutti inoltre non si impollinerebbero senza il vento e gli insetti.
  6. Ciao a tutti, scrivo perchè ho un dubbio che mi assilla da qualche settimana. Ho in tutto una decina di piante di peppers, divise tra naga morich e habanero chocolate, in perfetta forma e cariche di peperoncini davvero una miriade, posto qualche foto: Ma i tempi di maturazione sono davvero cosi lunghi?? mi spiego, i chocolate e i naga hanno sulla pianta anche peperoncini ormai grandi e formati da almeno 3 settimane e mezzo ma di vederli cambiare, anche solo in parte colore (dal verde al marrone o dal verde al rosso) non se ne parla. Che tempi di maturazione anno un mese e mezzo due mesi? ho piante che hanno su peppers formati da metà maggio, ma di maturazione nemmeno l'ombra. Non è che hanno qualche carenza?? provvedo a concimare settimanalmente con un concime in granuli ricco di magnesio potassio azoto e micro elementi e saltuariamente 1 volta ogni 15 giorni con una melassa di enzimi e potassio che favoriscono l'accrescimento frutticini. Mi rimetto alla vostra esperienza io sono al primo anno di coltivazione.
  7. Troppo presto? non sono d'accordo un fertilizzante in granuli ricco di azoto e tutto quello che serve in questa fase, e generalmente i fertilizzanti per pomodori sono ricchi in azoto e microelementi, basta saper non esagerare con le dosi. Le piante, soprattutto in vaso, hanno bisogno di essere fertilizzate fin da subito, ovviamente le dosi vanno regolate al dettaglio per non apportare danni alle pareti cellulari e alla pianta stessa. Ma come faccio suoi miei peppers, fertilizzo fin da subito e non ho mai avuto problemi. Inoltre per la parte del potassio ho scritto espressamente in fase di pre-fioritura (ovvero al nascere dei primissimi boccioli) e in fase di pre-maturazione. In alternativa per i meno esperti si può consigliare del semplice stallatico in pellet, da utilizzare una volta ogni 15 giorni.
  8. Non saprei bisogna aspettare qualche giorno per vedere come progredisce la cosa, comunque se abbiamo imparato una cosa da un post qui sul forum di poco tempo fa, è che non vedere insetti afidi o tripodi ad occhio nudo non vuol dire che questi non ci siano
  9. Escluderei un problema genetico, non mi sembra una cosa in cui c'entra un ibridazione o un errore genetico. Sempre che i tuoi haba red non siano stati incrociati con gli haba white, famosi per i frutti minuscoli, ma in quel caso sarebbe una cosa super! A parte questo, il concime e corretto e la pianta in salute, non vuol dire che se restano piccoli 1-2cm non siano altrettanto buoni e piccanti, quindi io lascerei fare per vedere che genere di frutti produce, se abortisce o se li porta al termine. Una cosa che mi viene in mente è un terreno ricco di cloruro di sodio, o magari un acqua altrettanto ricca. In questo caso il peperone che è molto sensibile al cloruro tende a fruttificare e a far maturare i frutti anche dopo pochi giorni dall'ingrossamento del pistillo risultato, frutti minuscoli e immaturi che colorano. non so che acqua usi ma prova ad irrigare con quella piovana o con acqua filtrata. Altre problematiche non mi vengono in mente
  10. Da tutto questo cosa possiamo dedurne? ...Foglie arriciate? No Bueno, sicuramente qualche bestiolina ci cova
  11. Se il pistillo si ingrossa, ovviamente sta allegando è quello il frutto vedrai che a breve avrai un bel pepper.
  12. Ciao a tutti, Ho un problema con una pianta di Naga morich, se problema si può chiamare. Ho 5 piante di naga, 4 sono in vasi da 22 piccolini per la loro stazza, ma a discapito di tutto, grazie ad un attenta e continua concimazione, non ne hanno sofferto e tutti hanno già fruttificato con almeno 5-6 frutti per pianta. L'altra pianta invece era la mia prediletta l'ho travasata in un vaso da 50litri ed è diventata stupenda enorme e sana, sembra un albero. E' stra colma di fiori davvero in quantità industriali e le foglie sono tutte integre e lucenti, ma assurdo: è l'unica tra tutte le mie piante e tutte le diverse varietà che coltivo a non avere fatto ne allegato nemmeno un frutticino, nulla di nulla, fa una miriade di fiori e successivamente li abortisce. Ora ne ha su ancora un centinaio ma ho paura facciano la stessa fine, tenete conto che è già in fiore da almeno un mese e non ha frutti. Cosa succede? P.s. Escludo l'impollinazione in quanto di api attorno ne ronzano tante e spesso le vedo poggiarsi sui fiori. Escludo una concimazione sbagliata, primo perchè so bene che esigenze hanno, secondo perchè concimo allo stesso modo anche le altre piante di peppers. Escludo malattie in quanto la pianta è sanissima e tutte le altre varietà di habanero che ho hanno ormai fatto frutti tanto che a brevissimo potrò fare un primo raccolto.
  13. Un buon fertilizzante per pomodori va più che bene , in alternativa un fertilizzante compo universale per ortaggi. In fase di pre-fioritura e pre-maturazione frutti vai di potassio in melassa lo trovi tranquillamente nelle agrarie o nei negozi di giardinaggio, è biologico lo si può dare una volta a settimana e migliora sia il gusto che la grandezza che la maturazione dei frutti.
  14. Ecco il problema allora! hai un infestazione di afidi tripodi o insetti simili, le formiche li allevano, quindi veder girare troppe formiche indica che sicuramente c'e' un problema di insetti. Le formiche sono assolutamente innocue per la pianta ma generalmente sono loro che veicolano il trasporto e l'allevamento degli afidi in batteria.
×
×
  • Create New...