Jump to content

FulZ85

Members
  • Content Count

    1,666
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

FulZ85 last won the day on November 26 2015

FulZ85 had the most liked content!

Community Reputation

282 Buona

About FulZ85

  • Rank
    Red Savina
  • Birthday 09/22/1985

Profile Information

  • Provenienza
    Trentino
  • Sesso
    M

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao ragazzi! scusate per l'assenza forzata dal forum e in realtà da tutto il mondo piccante. Volevo informare che sono vivo e alle persone con cui sono in ballo con degli scambi che non mi sono dimenticato di loro ma non ho neppure avuto tempo di aprire le vostre buste e per ancora diversi peppers neppure quello di estrarre i semi e seccare tutto... mi scuso per l'attesa prolungata e cercherò di spedire a tutti al più presto. per la questione verde rame su piante piccole. le piantine su cui avevo spruzzato verde rame (che non è verde ma azzurro) nella prima pagina di questo 3d erano infettate da piante più grandi di una malattia non ben identificata che ho cercato di debellare con quel prodotto sperando fosse funginea. di norma non si spruzzano le piantine giovani e a maggior ragione se sono tenute in casa visto che se non si bagnano sulle foglie i rischi di malattie fungine sono decisamente ridotti. dico ridotti perchè è relativamente facile contrarre invece il marciume del colletto..
  2. io personalmente lo scorso anno toglievo i semini con radichetta e spostavo in terra senza lana di roccia, ma questo sopratutto xke con le semine successive avevo messo più di un centinaio di semi in un panetto di lana di roccia di circa 10x20 cm e quindi mi tornava più comodo spostare i semi http://www.peperonciniamoci.it/forum/topic/31632-fulz85-prima-esperienza/?p=462866 se hai pochi semi e a maggior ragione se usi dei cubetti già tagliati allora ti conviene lasciare la lana di roccia, le radici riescono a penetrarla facilmente e crescono più velocemente, inoltre sei anche più sicuro nel caso si seccasse troppo il terreno, con la lana non corri rischi xke mantiene l'umidità per diversi giorni ;(
  3. hai fatto i buchetti sul fondo dei bicchieri per far scolare eventuale acqua in eccesso? bagnarle tutti i giorni va bene ma dipende da quanta acqua dai, io nei bicchierini uso lo spruzzatore ma mi limito a far tornare umida la superficie.. secondo me l'equivalente di un cucchiaio al giorno potrebbe esere un buon equilibrio, poi ti regoli in base alle condizioni delle piante
  4. normale non è.... le principali cause dell'ingiallimento in genere sono troppa acqua e/o carenza di azoto (terreno scarico). Probabilmente troppa acqua a giudicare dalla foto e dal terreno ricoperto da una leggera patina verdastra
  5. forse sono io ma riesco a vedere solo il video del primo link
  6. sia su semillas che su thechileman trovi entrambi anche se con descrizioni praticamente analoghe (semillas li paragona esplicitamente). Probabilmente sono cultivar diverse della stessa specie
  7. La risposta di beppe dice tutto! io aggiungo solo due cose, la concimazione falla in primavera perchè ora che le piante sono in riposo (se sverni) e non hanno bisogno di concime (soprattutto azoto). Seconda cosa, puoi contrastare l'effetto alcalino della cenere mettendo nei vasi anche un cucchiaio di fondi di caffè che invece sono a ph acido. Ovviamente si tratta di concimazioni casalinghe che non apporteranno tutti i nutrimenti come nel caso di un concime chimico.
  8. gli ornamentali in genere sono varietà ottenute da aziende/arden/vivai ecc incrociando diverse varietà per ottenere piante molto belle e appariscenti da usare in vaso o come bordure di aiuole. Sono peperoncini uguali agli altri semplicemente sono stati selezionati per bellezza, così come ora fra gli appassionati c'è la moda di selezionarli per piccantezza, mentre le aziende che producono per vendita alimentare puntano su produttività e resistenza alle malattie. la punta è la parte meno piccante di un peperoncino solitamente quindi se hai dato un morso a quella ti consiglio di riprovare con la parte alta
  9. qualsiasi peperoncino è commestibile, anche gli ornamentali!! generalmente gli ornamentali sono più belli che buoni, ma nulla vieta di usarli. io ho seccato tutto quello che avevo quindi vai tranquillo
  10. in effetti pure io avevo il dubbio ma guardando su thechileman.org ho trovato anche varietà pendenti... sicuramente è uscito diverso dal pequin che mi aspettavo
  11. Potrebbe essere ibrido ma anche una varietà poco piccante, ma se entrambi avete pepper quasi uguali che non sono quello che vi hanno venduto l'ipotesi più probabile è che abbiano confuso o scambiato i semi
  12. troppo difficile identificare un annuum dal solo frutto maturo. le fariabili sono troppe, dalla variazione di colori durante la maturazione, alla pianta e da tanti altri fattori. rimane poi il fatto che di annum (soprattutto ornamentali) ce ne sono veramente a migliaia e quindi diventa dura identificare con certezza una specie se non ha caratteristiche uniche. Considera poi che potrebbe essere anche un ibrido... a naso potrebbe essere un cuoricino (ornamentale) se la pianta era piccolina ma è come sparare nel buio
  13. Pequin (non conosco quale varietà) @Conte Vlad
  14. il purple tiger è sicuramente lui, per le altre non saprei.. il "cayenna" sarà sicuramente un tipo cayenna ma è impossibile dire se sia puro, ibridato, o qualche altra versione o cultivar di qualche vivaio
  15. per esperienza dico che se gela le piante muoiono nel giro di 2 giorni... vivendo in montagna le temperature sono diventate basse molto presto (prima nevicata sui monti sopra il paese il 1 ottobre) e le mie piante sono rimaste fuori (c. chinense compresi) con temperature notturne anche di 1-2 gradi, le piante iniziano a mostrare i primi segni dell'autunno ma tutto sommato tirano avanti bene per la loro strada. con la prima gelata le foglie e rametti più sottili sono marciti col disgelo del giorno successivo e a quel punto credo siano irrecuperabili anche sradicandole, quindi se ti interessano i peperoncini taglia la pianta e appendila a testa in giù dentro casa per far maturare ancora un pò o in alternativa sradica la piante e mettila in un vaso se ci tieni anche a svernarla. se gela tutti i peperoncini diventeranno immangiabili e dovrai buttarli quindi ti consiglio di raccoglierli o fare come detto prima
×
×
  • Create New...