Jump to content

FulZ85

Members
  • Content Count

    1,666
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

Everything posted by FulZ85

  1. Ciao ragazzi! scusate per l'assenza forzata dal forum e in realtà da tutto il mondo piccante. Volevo informare che sono vivo e alle persone con cui sono in ballo con degli scambi che non mi sono dimenticato di loro ma non ho neppure avuto tempo di aprire le vostre buste e per ancora diversi peppers neppure quello di estrarre i semi e seccare tutto... mi scuso per l'attesa prolungata e cercherò di spedire a tutti al più presto. per la questione verde rame su piante piccole. le piantine su cui avevo spruzzato verde rame (che non è verde ma azzurro) nella prima pagina di questo 3d erano infetta
  2. io personalmente lo scorso anno toglievo i semini con radichetta e spostavo in terra senza lana di roccia, ma questo sopratutto xke con le semine successive avevo messo più di un centinaio di semi in un panetto di lana di roccia di circa 10x20 cm e quindi mi tornava più comodo spostare i semi http://www.peperonciniamoci.it/forum/topic/31632-fulz85-prima-esperienza/?p=462866 se hai pochi semi e a maggior ragione se usi dei cubetti già tagliati allora ti conviene lasciare la lana di roccia, le radici riescono a penetrarla facilmente e crescono più velocemente, inoltre sei anche più sicuro nel c
  3. hai fatto i buchetti sul fondo dei bicchieri per far scolare eventuale acqua in eccesso? bagnarle tutti i giorni va bene ma dipende da quanta acqua dai, io nei bicchierini uso lo spruzzatore ma mi limito a far tornare umida la superficie.. secondo me l'equivalente di un cucchiaio al giorno potrebbe esere un buon equilibrio, poi ti regoli in base alle condizioni delle piante
  4. normale non è.... le principali cause dell'ingiallimento in genere sono troppa acqua e/o carenza di azoto (terreno scarico). Probabilmente troppa acqua a giudicare dalla foto e dal terreno ricoperto da una leggera patina verdastra
  5. forse sono io ma riesco a vedere solo il video del primo link
  6. sia su semillas che su thechileman trovi entrambi anche se con descrizioni praticamente analoghe (semillas li paragona esplicitamente). Probabilmente sono cultivar diverse della stessa specie
  7. La risposta di beppe dice tutto! io aggiungo solo due cose, la concimazione falla in primavera perchè ora che le piante sono in riposo (se sverni) e non hanno bisogno di concime (soprattutto azoto). Seconda cosa, puoi contrastare l'effetto alcalino della cenere mettendo nei vasi anche un cucchiaio di fondi di caffè che invece sono a ph acido. Ovviamente si tratta di concimazioni casalinghe che non apporteranno tutti i nutrimenti come nel caso di un concime chimico.
  8. gli ornamentali in genere sono varietà ottenute da aziende/arden/vivai ecc incrociando diverse varietà per ottenere piante molto belle e appariscenti da usare in vaso o come bordure di aiuole. Sono peperoncini uguali agli altri semplicemente sono stati selezionati per bellezza, così come ora fra gli appassionati c'è la moda di selezionarli per piccantezza, mentre le aziende che producono per vendita alimentare puntano su produttività e resistenza alle malattie. la punta è la parte meno piccante di un peperoncino solitamente quindi se hai dato un morso a quella ti consiglio di riprovare con la
  9. qualsiasi peperoncino è commestibile, anche gli ornamentali!! generalmente gli ornamentali sono più belli che buoni, ma nulla vieta di usarli. io ho seccato tutto quello che avevo quindi vai tranquillo
  10. in effetti pure io avevo il dubbio ma guardando su thechileman.org ho trovato anche varietà pendenti... sicuramente è uscito diverso dal pequin che mi aspettavo
  11. Potrebbe essere ibrido ma anche una varietà poco piccante, ma se entrambi avete pepper quasi uguali che non sono quello che vi hanno venduto l'ipotesi più probabile è che abbiano confuso o scambiato i semi
  12. troppo difficile identificare un annuum dal solo frutto maturo. le fariabili sono troppe, dalla variazione di colori durante la maturazione, alla pianta e da tanti altri fattori. rimane poi il fatto che di annum (soprattutto ornamentali) ce ne sono veramente a migliaia e quindi diventa dura identificare con certezza una specie se non ha caratteristiche uniche. Considera poi che potrebbe essere anche un ibrido... a naso potrebbe essere un cuoricino (ornamentale) se la pianta era piccolina ma è come sparare nel buio
  13. Pequin (non conosco quale varietà) @Conte Vlad
  14. il purple tiger è sicuramente lui, per le altre non saprei.. il "cayenna" sarà sicuramente un tipo cayenna ma è impossibile dire se sia puro, ibridato, o qualche altra versione o cultivar di qualche vivaio
  15. per esperienza dico che se gela le piante muoiono nel giro di 2 giorni... vivendo in montagna le temperature sono diventate basse molto presto (prima nevicata sui monti sopra il paese il 1 ottobre) e le mie piante sono rimaste fuori (c. chinense compresi) con temperature notturne anche di 1-2 gradi, le piante iniziano a mostrare i primi segni dell'autunno ma tutto sommato tirano avanti bene per la loro strada. con la prima gelata le foglie e rametti più sottili sono marciti col disgelo del giorno successivo e a quel punto credo siano irrecuperabili anche sradicandole, quindi se ti interessano
  16. cavolo anche troppa luce... lo scorso anno ho fatto un LB (scatola ikea 57x39) con un tubo fluorescente da 1200 lumen e le cose sono andate bene. poi chiaramente più luce di certo non gli farà male. la ventola di estrazione va bene, ma visto che ne hai solo una ti consiglio di praticare qualche forellino nella parte opposta dove l'aria possa entrare, così crei una circolazione all'interno.
  17. la situazione puà essere - si sono fuse tra loro le cotiledoni - si sono attaccate in punta (magari perchè spiegazzate o secche) - c'è solo un cotiledone in ogni caso la piantina andrà avanti senza problemi. se fosse come nel punto 2 puoi tagliare la punta delle cotiledoni con un tagliaunghie o una forbicina e liberarle, ma comunque la natura farà il suo corso
  18. tuc, l'ibridazione si vede solamente l'anno successivo quindi se c'è stata è stata lo scorso anno nel campo semilla. anche se quest'anno avessi impollinato le piante a casaccio con qualsiasi cosa i peperoncini uscirebbero comunque giusti e i risultati dell'ibridazione sarebbero solamente nei semi dei peperoncini raccolti e quindi lo vedresti l'anno prossimo. detto questo quella pianta non è assolutamente un chinense così come non lo è quella di xander, quindi è probabile che semillas abbia fatto confusione con i semi... sopratutto quelli di xander che si vedono bene sembrano appunto peperoni
  19. Cavolo ma sei già ripartito?? :shocked15: peppers aciclo continuo
  20. Carolinareaper ti ho postato il ink ad um'ottima guida per l'ibridazione qualche post fa, buttaci un'occhio, risponderà a molte delle tue domande. - Come ti ha detto Jax si crea un ibrido impollinando una specie col polline di un'altra, quindi puoi strusciare un fiore di un cayenna con uno di jalapeno (per esempio)- - Il frutto che nascerà da quel fiore sarà perfettamente uguale ad un cayenna (se sulla pianta di cayenna) o al jalapeno (sul jalapeno) ma all'interno di quel peperoncino i semi avranno un DNA misto quindi l'anno seguente seminando quei semi otterrai una pianta e dei frutti ib
  21. wow che foto! se le piante sono molto vicine anche pollini volanti sono un rischio. piccolo OT per te Gianni: il rocoto manzano amarillo dovrebbe uscire rotondo tipo il giant giusto? ho verdi sulla pianta alcune bacche, però come forma sono allungate e strette all'apice tipo queste avere un ibrido magari arancio non mi dispiacerebbe affatto che intendi con quida sulla genetica? ci sono le tabelle con le compatibilità fra le specie (alcune molto curate con % fra possibile, sterile, impossibile, distinzione maschio/femmina e con tutte le sottofamiglie oltre le 5 classiche) ma oltr
  22. per i rocoto a frutti grandi in effetti la produzione non è di sicuro abbondante il primo anno.. spero vada megli l'anno prossimo, sperando svernino le piante... le scrivanie di raccolto in effetti erano ancor più colorate e abbondanti. in totale ho fatto quasi 5 kg 10 vasi sono ancora nel giroscala perchè mi spiaceva metterli in garage con ancora mezzi peppers verdi, quindi l'ultimissimo raccolto ancora deve venire
  23. secondo me il cappuccio è indispensabile per essere sicuri che l'impollinazione avvenga solo con le due specie volute. io ho fatto dei sacchettini di organza (più sottile e leggera del tulle) per isolare e il risultato è stato abbastanza buono, poi per la mia esperienza ci sono specie più o meno soggette alla cascola, ma per alcune tutti i fiori hanno allegato anche nel sacchettino.
  24. wow arancione mi mancava! rosso, giallo....arancio...prossima sfida una bbg choco con picciolo marrone?!?
×
×
  • Create New...