Jump to content

gemiliano

Members
  • Posts

    54
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by gemiliano

  1. Scusate per la foto ma c'é un tempo incerto oggi Inviato dal mio ASUS_Z00UD utilizzando Tapatalk
  2. Ciao ragazzi/e un collega al quale ho regalato delle piantine l'anno scorso quest'anno ha questa situazione in atto ...a qualcuno é già capitato ? Fiori seccato prima di aprirsi foglie che cadono e frutti sotto taglia! Inviato dal mio ASUS_Z00UD utilizzando Tapatalk
  3. Sicuramente hai più esperienza di me ...soprattutto nel campo innesti. grazie per la disponibilità! Inviato dal mio ASUS_Z00UD utilizzando Tapatalk
  4. Grazie gianni48 per i preziosi consigli sugli innesti ne sono riusciti 3 su 5. se ho ancora altri dubbi ti disturberò Inviato dal mio ASUS_Z00UD utilizzando Tapatalk
  5. Ciao benvenuto! Inviato dal mio GT-S7562 utilizzando Tapatalk
  6. Ciao Gianni ,mi ha consigliato un esperto del settore di metterlo in una busta nera chiusa e scordarmelo al sole per tutta l'estate ,nn so se può tornarti utile come metodo ma nn posso garantirti nulla perchè nn lo ho provato. Ho avuto lo stesso problema e anche più intensificato dato dal fato che uso la terra della compstiera e terra di lombrichi mescolata con torba. quest'estate ci provo!
  7. Ciao Gigi procurati una scatola di plastica trasparente di plastica dei bicchieri di plastica e dello scottex. metti i semi per qualche ora in acqua ed un goccio di detersivo sciaquali bene e posizionali nella scatola con lo scottex bagnato che deve restare sempre umido mettili in un posto caldo a 20° 25° (su un router va bene) appena i semi germogliano e tirano fuori le prime radichette puoi metterli nei bicchierini con la torba (in questo caso ognuno usa il terriccio con il quale si trova meglio) appena vedi che le piantine sono abbastanza grandi le puoi mettere in vaso e posizionarle in un posto soleggiato e caldo a tal proposito leggi le discussioni sui light box grow box e germ box. anche se penso che li da te nn ci siano problemi di basse temperature,quando vorrai tenere fuori all'aperto i peperoncini tieni a mente che la temperatura esterna non deve mai scendere al di sotto dei 10° . Comunque ci sono molti consigli utili da parte di altri utenti più esperti, Ciao e Buona Coltivazione!
  8. sembra un ibrido . non capisco bene dalla foto ma sembrano troppo piccoli e tondi per essere habanero !
  9. per gli afiidi ho trovato la soluzione, grazie al consiglio di jax .....sicuramente lo conosci già,"piretro" e te li stecchisce subito senza contare che è estratto da una pianta . ho provato questo prodotto che è risultato buonissimo un paio di spruzzate ed il giorno dopo erano stecchiti e rinsecchiti!
  10. Ciao a tutti pepper appassionati! Volevo celebrare questo chimico che si è strameritato di apparire su google oggi per il 151° anno dalla sua nascita! Approfitto di questa occasione per augurarvi una buona coltivazione ed un buon Raccolto! Buon Divertimento a tutti e Come sepre condividete la vostra esperienza con chi l'apprezza e ne fa tesoro!
  11. questo metodo lo trovi sul sito semillas.de, se mastichi qualcosa di spagnolo o di tedesco puoi leggerlo li! http://www.semillas.de/shop_es/siembra_pimientos.html
  12. Guarda so solo che è un metodo come quello della camomilla e della soluzione salina ....praticamente i tensioattivi del detersivo in 4/5 ore ammorbidiscono molto il guscio del seme facilitando in seguito la germinazione . Prima li mettevo direttamente su scottex o ovatta e circa il 50% nn germinavano ora riesco ad avere una percentuale maggiore di germinazione e tempi ridotti. Ti spiego quello che faccio : prendo un bicchiere ci metto una goccia di detersivo lo riempio di acqua mescolo e ci metto i semi li lascio li per qualche ora (dopo circa una o due ore vedrai che il seme va a fondo) poi li sciacquo dentro un colino e li adagio dentro cun contenitore di plastica con lo scottex bagnato chiudo il contenitore e lo metto sul modem wi fi dopo 4 gg vedi i semi che cominciano a germinare. A mio parere questo metodo è molto valido ma sicuramente ce ne sono tanti altri che magari sono più efficaci, io mi sto trovando bene con questo.
  13. Anticipare la semina da gennaio febbraio a dicembre non anticipa di molto il raccolto anche perchè il periodo effettivo nel quale le piante vengono messe all'aperto perchè le temperature lo permettono è sempre lo stesso ! comunque la stragrande maggioranza delle persone che vivono in luoghi dove l'inverno si fa sentire anticipano a gennaio febbraio la coltivazione perche, se dovessero fare come i contadini che vivono al centro ed al sud (che li coltivano ad aprile inoltrato) non avrebbero raccolto e lo dico perche ci ho provato.
  14. se nn sono problemi di troppa irrigazione o concimazione , io preventivamente gli darei anche una ramascata e vedrei cosa succede !
  15. sicuramente se poggi il termometro sul vaso o se comunque lo installi ad altezza piantine non sbagli!
  16. Ciao carolinareaper ! Mi sto interessando da poco a questo tipo di pratica e grazie a qualcosa letta in giro ed ai consigli di gianni48 sto caqpendoci qualcosa! la scienza degli innesti da quel che ho capito è abbastanza per persone pazienti, meticolose e attente, io sono meticoloso e attento ma un po meno paziente perciò ho provato a farne uno a a settembre che ancora pare stia reggendo. Senza dilungarmi ulteriormente cerco di rispondere alle tue domande : generalmente essendo appartenenti alle solanacee dovrebbero potersi innestare ..... considera il fatto che alcune combinazioni hanno più probabilità di riuscita! per capire come possono fare potresti seguire la sezione dedicata che mi sembra si chiami innesti multipli ed albero di peperoncino ti consiglio inoltre di cercare queste due tecniche di innesto che sono quello a spacco e quello per approssimazione che sono in genere i più proficui. un innesto non è come l'ibridazione anche se tu metti il calabrese da appendere come porta innesto e come marza metti un habanero non ti esce un incrocio ma ti esce un habanero ! avendo notato come tutti che alcune specie hanno più difficolta nella crescita e nella produzione volevo ovviare al problema con questa tecnica. Spero di non aver scritto stupidaggini e spero di esserti stato utile, comunque prova e sperimenta e se hai dubbi chiedi pure fin dove posso cerco di risponderti !
  17. Uso la terra argillosa del mio giardino mischiata con compost fatto nella vasca dove metto le foglie secche e l'erba tagliata, al quale aggiungo un po di compost di lombrico che è ottimo, logicamente affidati agli altri per l'uso di terricci e substrati, agriperlite ecc ecc. loro sono preparatissimi e sono sicuro che ognuno ha il suo metodo con il quale si trova meglio! per quanto riguarda la concimazione che facicio a piantine gia alte una 10 di cm uso compo bio e mi trovo strabene ! ho visto anche un amico che usa i tre cifo azoto fosforo e potassio e ha avuto risultati migliori dei miei (più frutti e piante più grosse ) ma io mi accontento!
×
×
  • Create New...