Jump to content

Lorenzo73

Members
  • Posts

    45
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Provenienza
    Livorno

Lorenzo73's Achievements

Peperone dolce

Peperone dolce (1/11)

2

Reputation

  1. Personalmente ho notato che, con un'esposizione progressiva durante la crescita, le piante possono arrivare a tollerare anche 6 ore di sole diretto tutti i giorni. In questo momento, sul mio terrazzo ho 5 piante di habanero esposte al sole dalle 14,00 fino a sera (senza ombra di sorta).Vogliono tantissima acqua ma stanno venendo su che è un piacere
  2. Complimenti per le foto, Super_Hot Dovevi avere davvero una bella infestazione in corso...
  3. Belli, sono dei ragnetti compatti e un po' pelosi a giudicare dalle immagini di google...Se sono anche veloci, trasferirli non dev'essere stato facile..Speriamo ti facciano delle nuovo leve
  4. Accidenti, bravo! Potresti addirittura commercializzarlo. Una domanda da completo incompetente su Arduino : hai dovuto scrivere del software per istruire i vari componenti?
  5. Ciao Jax. Sì, avevo sentito parlare di tanti rimedi contro gli afidi (mia mamma usa il tabacco) ma, essendo solo il mio secondo anno da appassionato, non ne avevo mai provato nessuno. Se mi dici che il piretro è ila cosa migliore, allora alla prossima infestazione userò quello. Grazie per la dritta. C'è un prodotto commerciale in particolare che mi consigli? Comunque dopo ormai 5 giorni, è rimasta una sola coccinella che gironzola per le piantine. Mi sto quasi affezionando. Tutte le mattine controllo che ci sia
  6. Sì, è vero. Le larve sono anche più voraci ed in effetti sarebbe stata l'opzione migliore. Tornassi indietro opterei per quella. Ma la coccinella adulta è più simpatica della larva . Comunque al prezzo aggiungi 8€ di spese di spedizione (almeno per me è stato così)
  7. grazie Paolo, l'ho fatto soprattutto per la curiosità di vederle in azione Sì. E' il primo sito che risulta da google se cerchi 'acquistare coccinelle' (www.coccicoccinella.it). Dovrebbero essere della zona di Vicenza o giù di lì. Vendono anche le larve di coccinella. Comunque dal sito si accede a tutto quello che vendono, Per farti un'idea 25 coccinelle costano 35€ compresi i costi di spedizione.
  8. Mi sono accorto di aver fatto molti filmati ma una sola foto. Eccola
  9. Hai perfettamente ragione, sono stato un po' avventato . Mi serva di lezione per il futuro Ora comunque metto qualche foto con le bestioline all'opera
  10. Ciao a tutti. Apro questo thread per condividere l'esperienza che ho avuto per combattere gli afidi che stavano facendo accartocciare le foglie dei miei peperoncini, rallentando e compromettendo lo sviluppo delle mie piante. E' il mio secondo anno con i peperoncini ed ho 6 piante, 4 habanero orange e due jalapeno mammuth, tre delle quali già con i frutti in crescita. Appena mi sono accorto della presenza degli afidi ho provato per prima cosa a spruzzare acqua e macerato di peperoncini: ho usato 7-8 habanero rossi frullati e 1 litro e mezzo di acqua e poi ho filtrato il tutto ed ho riempito lo spruzzino. Ma dopo la prima applicazione gli afidi sono rimasti lì. Forse un po' intontiti ma certamente vivi. Ho ripetuto l'operazione il giorno seguente ma non se ne andavano. Non so dove ho sbagliato. Forse dovevo continuare a spruzzare e aspettare..Invece ho interrotto. Comunque col passare dei giorni gli afidi si sono moltiplicati in modo esponenziale, invadendo tutte e sei le piante. Non volendo usare prodotti chimici di alcun tipo ho pensato al predatore di afidi per eccellenza: la coccinella. Così ho cercato su google dove potessi comprare coccinelle vive e ne ho ordinate 25 adulte (si possono acquistare anche le larve che sono più voraci). Dopo una settimana è arrivato il pacchetto che conteneva una piccola scatola di plastica trasparente con dentro 25 esemplari di adalia bipunctata. Ho adagiato la scatola alla base del fusto della pianta più infestata e sono rimasto a guardare. Sul momento sono rimasto deluso perché continuavano ad accoppiarsi (invece di andare a caccia!). Qualcuna restava immobile (2 sono morte poco dopo probabilmente per lo stress del trasporto). Poco dopo però, quasi tutte hanno cominciato a girovagare per il fusto e le foglie. E' strano vedere come attaccano perché capita di vederle passare accanto ad un afide senza interessarsene. Credo che usino le antenne per rilevarli. Comunque, per farla breve, in un solo giorno, 25 coccinelle hanno praticamente ripulito tutte e sei le piante, lasciando un numero estremamente esiguo di afidi in fuga. Il problema è che, se le piante sono all'aperto, come nel mio caso, appena finiscono gli afidi, le coccinelle se ne vanno. E infatti, dopo 3 giorni (oggi) me ne è rimasta solo una. Per mia fortuna, qualcuna di loro, prima di andarsene ha depositato le uova sotto una foglia (un mucchietto di minuscole uova gialle appese alla pagina inferiore della foglia). Vorrei sottolineare che, per le esigenze di un appassionato che come me ha poche piante, non è necessario ricorrere alle coccinelle perché non è proprio economico e ci sono senza dubbio molti modi per debellare gli afidi. Ma io ero curioso di vedere le coccinelle all'opera. E non ho resistito alla tentazione di sguinzagliarle contro gli afidi. Spero di aver soddisfatto la curiosità di chi, come me, ha sempre voluto 'chiamare la cavalleria' contro questi fastidiosi insettini verdi.
  11. Quell'ibrido Carolina / thai Dragon / 7 pot è veramente singolare. Sono curioso di sapere se si è portato dietro la piccantezza dei 'papà'. L'hai già assaggiato?
  12. Il mio era solo un dubbio perché in effetti non ho mai provato, spero di non averti tolto l'entusiasmo Se si mantengono le caratteristiche, io proverei a fare un olio per ogni tipo senza mescolare. Magari qualche varietà è già perfetta così
  13. Non ho mai fatto un olio piccante con i peperoncini. Ma sei sicuro che gli aromi del peperoncino originario si conservino dopo essere stato essiccato, macinato e messo nell'olio ? Non è che resta solo la piccantezza e si perde la maggioranza dei profumi che li caratterizzano? Se così fosse, la percentuale di un tipo o dell'altro avrebbe poco senso
  14. Credo che si tratti di neanidi (cioé uno stadio giovanile) di Nezara Viridula (o Cimice verde). Ma non sono un esperto. Ho solo cercato su google immagini insetti con quell'aspetto. Se vai a questo indirizzo e scorri le foto, la trovi: http://ortoecologo.jimdo.com/insetti-nocivi/la-cimice-verde-nezara-viridula-e-altre-cimici-della-fam-pentatomidae Credo che abbia 4 o 5 stadi di sviluppo in cui cambia dimensione e colore. Pare che siano molto dannose.
  15. Complimenti! Bel raccolto davvero (1 kg e 2..!). Che ne farai di così tanti peppers? Li surgeli interi o li secchi? ps: mi pare di scorgere dei naga morich o sbaglio?
×
×
  • Create New...