Jump to content

pc3103

Members
  • Content Count

    31
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About pc3103

  • Rank
    Peperone dolce

Profile Information

  • Provenienza
    Grottammare

Recent Profile Visitors

248 profile views
  1. Ciao ragazzi, invio un'altra foto che mostra meglio il problema di cui parlavo.
  2. Ciao ragazzi, riprendo questa discussione per non aprirne una nuova. Premetto che le piantine stanno crescendo, seppur lentamente (peccato, quest'anno è andata così, considerando anche che maggio è praticamente statoinesistente e non ho lightbox né niente). Quello che vi volevo chiedere è la seguente: cos'è quella leggere patina grigio violacea che si vede, seppur molto poco, in foto nella foglia più in alto? Grazie mille
  3. Ciao Leo, grazie per la risposta. In seguito provvederò a procurarmi un concime più adatto per la fruttificazione. Intanto ho somministrato un po' dei due concimi sopra citati attenendomi rigorosamente alle dosi espresse. Paolo
  4. Grazie Dario. Riguardo ai vari sali sopra citati (calcio ecc.)? Su questo stesso forum ho letto che male non fanno, specialmente calcio e magnesio. Questi sono i concimi sopra citati: Orgazot micro (sangue secco granulato a lento rilascio): http://agmsrl.info/wp-content/uploads/2015/11/Agm_fertilizzanti_orgazot_scheda.pdf Polysulphate, a lento rilascio, Ca, S, Mg, K: https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.polysulphate.com/uploads/Documents/polysulphate-opuscolo-3p.pdf&ved=2ahUKEwin98iKvP3hAhV1AWMBHWZnC9MQFjABegQIBBAB&usg=AOvVaw27x0NposR0Xp-zs35-LDVk Se anche non dovessero andare bene per lo stadio attuale delle piantine (sono come quelle nella foto che ho inviato sopra), ditemi se vanno comunque bene in futuro quando saranno più grandi. Paolo
  5. Rieccomi qui per un altro consiglio. Ho due tipi di concime a lento rilascio, un sangue di bue classico e un altro che fornisce vari elementi (calcio, fosforo, magnesio e zolfo). Considerando che le piantine hanno due settimane (qualcuno 13-12 giorni). Posso somministrarli per farle crescere con i giusti nutrienti ho rischio solo di fare danni bruciando tutto? Paolo
  6. Grazie Dario, mi hai rasserenato con queste parole! Le sto controllando ogni singolo giorno sotto ogni punto di vista. La luce la prende, quando è bel tempo, dalle 9 alle 17 circa. Paolo
  7. Ragazzi la foto in allegato è il primo peperoncino nato tra tutti. Per avere 2 settimane, il suo stato è buono? La crescita è giusta?
  8. Ciao a tutti, ieri ho interrato i semi che in scottex mostravano una radichetta più lunga (l'ho lasciata crescere volutamente). Vediamo se i cotiledoni escono prima dal terreno, con la radice più lunga. Paolo P.S.: ho interrato anche il seme ad una profondità minore dell'altra volta (che penso che era un po' eccessiva).
  9. Grazie mille Campana per il prezioso consiglio. Ti ringrazio immensamente. Paolo
  10. Ciao ragazzi, vi aggiorno sulla situazione. Oggi per pura curiosità sono andato a smuovere un po' la terra di tutti i semi di cui non c'era accenno di un archetto e con mia grande sorpresa ho scoperto che tutte le radichette erano secche colore marrone. Molto probabilmente potrebbe essere la carenza d'acqua in quanto sentendo il terreno era un po' asciutto (considerato anche che sono in una serra). Molto strana come cosa in quanto le altre piantine spuntate hanno ricevuto la stessa quantità d'acqua. Oggi ho rimesso dei semi in scottex box e riparto, pur sapendo di essere un pelettino in ritardo. Il fatto è che gradirei molto che crescessero in quanto con mio zio, che serve vari negozi vendendo ortaggi, abbiamo deciso di farli provare un po' in giro e l'anno prossimo eventualmente venderli (speriamo). Paolo
  11. Ciao Danilo, grazie mille per la risposta. Il terriccio è sempre stato umido fin dal primo giorno. Solo una volta si era asciugato un po' di più ma comunque sempre un pochino umido. Per quanto riguarda la compattezza, il terriccio non dovrebbe essere compatto in quanto tastandolo o comunque smuovendo sembra bello sciolto. Aspetto qualche altro giorno e vi aggiorno. Paolo
  12. Ciao a tutti ragazzi, sapreste dirmi perché, a distanza di due settimane dalla messa in terra del seme germinato, molti habanero Red non sono ancora spuntati (è uscito l'archetto di due su una quindicina)? Gli altri due tipi al contrario, habanero White e scorpion orange, gradualmente stanno spuntando. Paolo
  13. Grazie per avermi tranquillizzato Danilo. Oggi è spuntato il primo archetto di habanero Red. È il primo anno che ho il fusticino della piantina bello verde. Le altre volte rimaneva di un bianco-verde molto chiaro. Paolo
  14. Grazie Dario. Ho letto su questo e altri forum di semi a 40°C germinati senza problemi 😂. Speriamo che non li abbia cotti quei pochi che ho messo per prova. D'altronde è il mio primo anno, serve per imparare. Paolo
  15. Ciao ragazzi. Oggi per prova ho messo alcuni vasetti di habanero Red non ancora germinati nella serra e l'ho tenuta sotto il sole per tutto il giorno, dalle 9:30 alle 15:30. La temperatura registrata nella terra ha raggiunto il picco massimo di 30,6°C. Dite che è una temperatura rischiosa o posso stare tranquillo? Può rimanere sotto il sole ma meglio per meno tempo ed a una cert'ora la tolgo e la ripongo all'ombra? I consigli sono ben accetti. Paolo
×
×
  • Create New...