Jump to content

Solid

Members
  • Content Count

    7
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutra

About Solid

  • Rank
    Peperone dolce

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Perché avevo letto che è sbagliato concimare le piantine così piccole, quindi non ne ero sicuro Per quanto riguarda l'acqua ho appena annaffiato, si comunque i bicchieri hanno i fori e il terriccio specifico per peperoncini Cifo che ho utilizzato per rinvasare dai bicchierini da caffè a quelli normali per l'acqua era dotato di una buona percentuale di pomice nella miscela. 👍
  2. Ciao, grazie, quindi come dici di intervenire? Provo il chelato di ferro a metà della dose per litro consigliata visto che sono piantine piccole oppure aspetto qualche altro giorno, considerando che il terriccio nei bicchieri più grandi l'ho cambiato da circa una settimana?
  3. Grazie malina, ci avevo pensato, spero che non sia troppo presto visto che sono piante molto giovani.
  4. Sono riuscito a scattarvi qualche foto. Situazione LightBox: Generale: situazione Jalapeno: Situazione Moruga Yellow: Come vedete, per quanto riguarda gli Jalapeno, a parte i cotiledoni con i bordi scuri, le foglie e in generale le piantine mi sembrano in salute. I Moruga Yellow invece mi sembrano problematici e con foglie ingiallite, specie una delle 2 piantine. Fatemi sapere come posso rimediare, a parte quello che ho già fatto e che ho scritto nel post precedente, please! Grazie a tutti.
  5. Ciao ragazzi, come dicevo nel mio post di presentazione, mi sto cimentando in una piccola coltivazione di chinense e annuum partendo dal seme. E' il mio secondo anno, quello passato, seppur con attrezzature modeste, molto "home made" e con esperienza scarsa se non per qualche guida di base reperita in rete, sono riuscito a portare alla fruttificazione alcune piantine di habanero white e red savina. Quest'anno (come anche lo scorso) sono partito in ritardo (fine marzo) rispetto ai mesi ideali, ma c'è da considerare che vivo al sud, il tempo qui è ancora molto instabile con temperature accettabili da poco solo durante il giorno, mentre la sera ancora si scende sui 12/14°, inoltre qui la stabilità di un clima temperato/caldo arriva sempre più tardi e a volte dura anche fino a fine novembre. Premettendo questo, come dicevo, intorno a fine marzo ho sistemato in un piccolo germbox posizionato sopra un decoder alcuni semini di Jalapeno Early, di Jalapeno Chichimeca, di Moruga Yellow, di Habanero Orange, e di una varietà ibrida tra Carolina Reaper e Bhut Jolokia Peach che dovrebbe produrre dei frutti gialli. Avevo inserito anche alcuni semini di Haba White che stavolta non sono germinati.Una volta ottenute le germinazioni desiderate per specie e numero (tranne i white a cui ho rinunciato), ho provveduto a collocare i semini nel terriccio dentro i bicchierini di caffè con dei fori sul fondo, interrandoli a circa mezzo centimetro e posizionandoli in un "light box" composto da contenitore tipo bacinella in plastica che contenesse i bicchierini, sopra il quale ho posizionato, a una distanza di circa 20 cm dai cotiledoni, un faretto led a 6400° K da 50W, monitorando la temperatura con un piccolo termometro per acquari che segna intorno a 28°C. Le piantine si sono sviluppate in modo corretto credo, perchè il fusticino è diventato presto di color violaceo senza filare. Ora i problemi: purtroppo ho commesso un errore con il terriccio. Data le conoscenze nel settore che sto acquisendo da poco, non ero a conoscenza di dover controllare i valori del Ph e mi sono limitato a setacciare quello che mi sono procurato in un vivaio (da me è quasi impossibile trovare uno specifico da semina, hanno tutti l'universale) in modo da eliminare per quanto possibile le parti grezze come legnetti, pietre e rametti, ma non sapendo che avesse un ph totalmente inadatto, estremamente basico (8,5!!! ). Nonostante ciò le piantine si sono sviluppate, i coltiledoni degli Jalapeno hanno assunto una bordatura scura e si sono scuriti in maniera diffusa ma hanno emesso le prime foglioline che sembrano di colorazione normale. Una volta accortomi del terriccio inadatto (ormai a prima coppia di foglioline ben sviluppata oltre ai cotiledoni per tutte le piantine) ho provveduto a rinvasare tutte dai bicchierini da caffè ai bicchieri di carta per l'acqua, utilizzando il terriccio CIFO specifico per peperoncini con ph 6, che nel frattempo mi sono procurato, tenendo solo un piccolo pezzo di zolletta originale e cercando di liberare le radici più in basso. Per quanto riguarda gli Jalapeno, la prima coppia di foglie e ora anche la seconda mi sembra sia di una colorazione normale e mi sembrano in salute, mentre per quanto riguarda i Moruga Yellow noto che la prima coppia di foglie è di una colorazione sul giallo. Immagino che il problema sia da attribuire al ph del primo terriccio dei bicchierini da caffè (anche se potrebbe essere altro), ma sospetto la clorosi ferrica (non so se possa manifestarsi in piantine così piccole). Non so come intervenire, concimare con dei nutrienti al ferro per piantine così piccole ho letto che potrebbe essere un azzardo, ma intanto devo risolvere in qualche modo, anche se ora stanno nei bicchieri più grandi con una maggiore quantità di terriccio più acido la situazione pare non evolvere. Stasera quando rientro a casa proverò ad inserire qualche foto, nel frattempo ringrazio chiunque possa darmi consigli e suggerimenti per migliorare la situazione!
  6. Guardando le foglioline non sembrano gialle ma di un verde chiaro, quindi credo stiano bene
  7. Ciao a tutti, sono Luca, è il secondo anno in cui mi cimento in una piccola coltivazione di specie chinense e annuum in casa e senza grosse pretese, più che altro per la curiosità di veder crescere e sviluppare alcune piantine partendo dal seme. Mi auguro di condividere con voi preziosi consigli ed esperienze. Non sono troppo esperto ma spero quest'anno di portare a compimento in modo adeguato quelle in via di sviluppo!
×
×
  • Create New...