Jump to content

depapic97

Members
  • Content Count

    2
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by depapic97

  1. Buonasera a tutti, mi sono iscritto e presentato poco fa nella sezione dedicata quindi procederei a condividere il prototipo che ho costruito e sviluppato nel 2019. Iniziero col postare le foto poi se ci sarà interesse pubblicherò anche il codice python3 (attualmente è talmente in una fase embrionale che è quasi inutile postarlo). La costruzione è frutto di alcune ricerche combinate e messe insieme per creare il primo prototipo, trovare gli errori e nella prima vera versione sistemarli, purtroppo per mancaza di tempo per il 2020 non son riuscito a crearla quindi pubblicherò comunque questo stato del progetto perché potrebbe interessare e essere spunto per qualcuno e sopratutto sono ben accette critiche e suggerimenti [emoji16]. Composizione Di per sè attualmente gestisce in automatico il ciclo luce, temperatura e umidità ed è composta da: - La base contenitore è una scatola "IKEA SALMA 56x39x42 cm/65 l" scelta perché ritenuta della dimensione più adatta alle piante, distanza luce-piante e casa mia [emoji16] forata per far passare i cavi dei sensori, lateralmente per le 2 ventole e le 3 luci, rivestita brutalmente di carta alluminio; - Le luci sono 3 18W ELFS 6400K E27; - Le ventole sono una 80mm in uscita più alta e una 120mm in entrata più bassa; - Il tappeto riscaldante (Amazon) - Il controller è un Raspberry Pi 0 WH, prestazioni sicuramente superiori al necessario; - I sensori sono 2 DHT22 per uminità e temperatura, uno in alto e uno in basso; - In aggiunta quest'anno ho meso 2 sensori DS18B20 per la temperatura per controllo e perché posso inserirli nel terreno data l'impermeabilità. Il codice è python3 con multi-threading per sviluppi futuri (di per se non sono un programmatore quindi devo studiarmelo ancora bene, motivo per cui il codice è ancora "stupido"), permette di comunicare via bot Telegram attraverso piccole e poche funzioni basilari. Coltivazione Inizialmente per i semi ho utilizzato il metodo scottecs, quest'anno invece casualmente ho notato la facilità con cui nascono i semi sospesi a livello dell'acqua (li avevo abbandonati essendo in eccesso e hanno sviluppato radici davvero molto bene) quindi una volta ottenuta la prima radice di circa 1cm li ho messi all'interno dei vasetti blu, poi trapiantati in altri più grandi fino a quando sono arrivati vicino alle lampadine per cui ho dovuto metterli all'esterno. Ho seminato davvero molto presto, a memorai l'ultima di gennaio/la prima di febbraio, almeno qui al nord è presto perché li ho dovuti mettere all'esterno quando faceva ancora freddo (rimediando con una piccola serra di plastica sul balcone) La temperatura all'interno della serra è mediamente compresa tra i 28°C e i 29.5°C e l'umidità tra il 40% e il 60% durante il ciclo giorno (7:00-23:00) mentre sui 22°C e 80% durante il ciclo notte. Scusate se la foto del "circuito" finale è brutta ma è attualmente in funzione non movibile, e scusate anche per 2 foto che contengono altre piante ma avendola riutilizzata per i peperoncini anche quest'anno sono già cresciuti e li ho messi all'esterno e all'interno ho avviato una nuova sperimentazione (per curiosità sono 3 carnivore e 14 limoni da seme). Ho aggiunto queste 3 foto per completezza perché l'anno scorso non le avevo fatte bene. Errore grossolano sicuramente commesso è la ventola in ingresso troppo alta, avrei dovuto metterla in basso per spostare l'umidità emntre ora quando le foglie delle piante fanno tappo e la ventola e sopra di esse l'umidità ovviamente è impossibile abbassarla automaticamente, come soluzione pensavo a 2 ventole laterali basse più piccole. Sviluppi futuri sono un interfaccia web avanzata prendendo spunto proprio qualche minuto fa da Yarosia sul suo post, un miglior codice, la modifica alla ventola descritta precedentemente, un sistema di irrigazione automatizzato e un miglior cablaggio (che essendo un prototipo era previsto restasse all'aria, anche se non per 2 anni [emoji28]). Spero di non aver dimenticato nulla, nel caso chiedete oppure aggiornerò il post, Francesco
  2. Bellissimo progetto e davvero ben fatto! Io ho iniziato lo scorso anno con un raspberry e una scatola IKEA essendo il primo prototipo per capire gli errori che avrei fatto e sistemarli nella versione successiva, purtroppo non ho più avuto tempo per costruirla quindi ho aggiornato solamente il codice (python) perché aveva qualche bug (continua ad averne e li sistemerò) ma appena potrò proseguirò e condividerò il tutto anch'io. Mi piace molto l'idea dell'interfaccia web perché molto articolata e contenente davvero molti dati, penso che la implementerò anch'io dato che per ora mi faccio mandare aggiornamenti e controllo eventualmente manualmente la serra da un bot telegram. Appena riuscirò posterò comunque il prototipo 2019 per magari dare spunto a qualche altro appassionato! Ecco il post! Francesco
  3. Ciao a tutti! Dopo qualche anno che coltivo per passione qualche peperoncino e dopo aver "sfruttato" le conoscenze trovate in giro e probabilmente anche su questo forum ho deciso di dare anche il mio piccolo contributo con qualche esperienza che spero possa risultare utile. Appena potrò condividerò il mio progetto di GrowBox costruita per l'anno 2019 🙂
×
×
  • Create New...