Jump to content

Faxpepper84

Members
  • Content Count

    18
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by Faxpepper84

  1. Ciao Vulcano, ok allora è una buona cosa, non pensavo che fossero già ben sviluppate soprattutto a paragone con le piantone di haba choco che non hanno ancora messo un accenno di fiore.. riposto la foto degli haba orange fioriti. Grazie 💪🏻
  2. PS: gli habanero chocolate sono le piante più grandi delle prime 4 foto del post precedente
  3. Ciao a tutti, ecco l’aggiornamento del 18 Gennaio 🫑🫑🫑 E oggi la sorpresa.... due dei tre habanero orange pur essendo ancora piccoli stanno mettendo i fiori 😂. Da quello che ho capito sul web uno dei motivi è che essendo in sofferenza per qualche motivo vanno in fioritura... chiedo a voi che siete sicuramente più informati di me, è possibile? O è possibile anche che possa capitare con piante in salute per semplice caso? Le tre piantine vengono dalla stessa marca di semi e sono cresciute nello stesso ambiente e nelle stesse condizioni dei chocolate, solo più giovani. comunque devo
  4. Grazie Gianni!! 🫑🫑💪🏻
  5. Grazie 💪🏻💪🏻🫑🫑
  6. Aggiornamento del 10 gennaio 🫑🫑🫑
  7. Ma soprattutto, soprattutto... puntare sull’estetica per evitare tensioni familiari 😂😂😂
  8. Ciao Campana si concordo ma il problema eventuale sarebbe quello di distribuire le piante in due zone per motivi di spazio (stanno diventando dei bei piantoni😅) e dovrei dedicare una lampada a zona
  9. Aggiornamento del 3 Gennaio 🫑🫑🫑 che dire, la crescita continua con soddisfazione... non ho una idea precisa su quando (e se) le piante più cresciute inizieranno a fiorire indoor, ma ho messo in preventivo di acquistare eventualmente una lampada led uguale a quella già in mio possesso per fornire più luce possibile, oltre che ridistribuire gli spazi in attesa dei primi caldi e le messe a dimora..
  10. Ad oggi stanno crescendo degli habanero chocolate, orange, rossi, bianchi e dei diavolicchi calabresi (credo si chiamino così) ma rispetto a quelli che avevo seminato e che nei vari esperimenti iniziali sono Caduti 😂, sono meno varietà, ma direi che sono anche già troppe così 😂.. non avevo una idea concreta degli spazi e della crescita delle piante ma ora dovrei aver trovato la quadra. Quando sarà ora una parte li terrò in giardino e balcone in vaso e una parte andrà in terra nell’orto. Ho provato a seccare dei choco e a farci della polvere ed è buonissima quindi penso che il prossimo anno olt
  11. Aggiornamento del 26 dicembre 🫑🫑🫑 Ho tolto la perlite messa in abbondanza sulla superficie perché mi ha dato la percezione che trattenesse troppa acqua e conseguente eccessiva umidità. Successivamente basandomi a tatto sull’umidità del terreno per capire quando bagnare le piante, devo dire che con queste condizioni ambientali (tc sui 20 gradi più o meno 1; umidità dal 40 al 70 %) sto bagnando pochissimo e di rado (bagnato oggi dopo 9 giorni). Le piante crescono a vista d’occhio e si sono aggiunte delle nuove nate, qualche chocolate è stato dato in affido. Spero che tutto stia andando per
  12. Aggiornamento del 14 dicembre 😍😍🫑🫑
  13. Aggiornamento al 7 dicembre, dopo l’ultimo rinvaso nei vasetti da 15 cm le piantine stanno bene, crescono piano piano e sono in salute. Credo che la perlite posta anche sulla superficie del terriccio crei le condizioni di umidità ideali ed eviti muffe di superficie (cosa successa prima del suo posizionamento in un paio di vasi). L’ultima volta che ho bagnato bene il terreno è stata una settimana fa e smuovendo la perlite il terreno sotto è ancora bello idratato.
  14. Tanta tanta stima hai prodotto uno splendido raccolto! Sono un neofita come te e spero il prossimo anno di raggiungere dei risultati accettabili. Ho un esperimento in corso di semina ultra anticipata e dei semi pronti per una eventuale semina di gennaio/febbraio, prevedo un 2021 piccante😅🫑🌶🫑
  15. Ciao ZAPPALAND ti ringrazio, diciamo che quando ho deciso di investire nella crescita di queste piantine ho pensato alle tempistiche di maturazione per capirne idealmente la fattibilità.. ho dato per attendibile per i chinense una finestra di maturazione in condizioni ottimali tra i 120 e 150 giorni dalla semina. Le piantine nelle foto arrivate al rinvaso nei vasi da 15 cm sono state seminate verso metà ottobre, quindi si parla idealmente di una finestra di maturazione/fruttificazione tra metà febbraio e metà marzo e con questi dati i miei pensieri sono stati: 1- la temp
  16. Grazie per i feedback! Sono contento che aleggi un po’ di sana follia creativa e spero di portare dei contributi positivi, sicuramente credo di essere nel posto più adatto per imparare. Stavo pensando di aggiornare il topic periodicamente con delle foto così da poter osservare gli sviluppi, scambiare idee e cosa importantissima ricevere eventuali consigli/osservazioni. A presto 🫑🫑🫑
  17. Ciao Granato, come è poi finita la tua coltivazione nel 2014? Potresti dirmi se eventualmente hai riscontrato delle difficoltà e quali nel portare le tue piantine seminate precocemente nell’anno nuovo? Anche io sto sperimentando una semina anticipata e mi sono dotato di lampada led e una growbox homemade aperta e per ora le piante crescono bene... grazie ps: seminato habanero choco/orange/bianco intorno a metà ottobre e ora le piante sono come in foto
  18. Ciao a tutti! Quest’anno dopo aver scoperto il mondo dei chinense e avendo la possibilità di curare un orticello e di poter coltivare qualche piantina, mi sono buttato... Da completo ignorante in materia, dopo varie informazioni reperite su forum di appassionati e dopo una progettazione accurata per quanto approssimativa nel mio livello di conoscenze, ho deciso di iniziare una prova di semina. Alcuni semi li ho ricavati dalle bacche che ho mangiato e altri li ho acquistati (haba choco, orange, bianco, rosso, trinidad moruga, naga morich). L’idea è stata quella di provare le tappe iniziali e ca
  19. Ciao a tutti mi chiamo Fabio e vivo in provincia di Torino. Questa è la mia prima esperienza in un forum e sono emozionato all’idea di condividere con altre persone questa passione per i pepper che mi ha investito come un treno quest’anno. La passione è nata in parallelo alla presa in carico di un piccolo orto vicino casa e diciamo che il passare da una vita metropolitana Torinese ad una più “verde” in provincia mi ha proiettato in un mondo che oggi vorrei aver sempre vissuto. Ma la vita insegna che non è mai troppo tardi!!
×
×
  • Create New...