Jump to content

Fedevirtual

Members
  • Posts

    47
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Fedevirtual last won the day on August 5

Fedevirtual had the most liked content!

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Fedevirtual's Achievements

Ancho Poblano

Ancho Poblano (2/11)

46

Reputation

  1. Ciao a tutti! Rieccomi. Sono stato un po' assente, ma mi sono goduto qualche settimana di vacanza. Al mio rientro ho trovato, per fortuna, tutte le piante in perfetta forma e con un po' di frutti. Insomma, una stagione più che positiva. Tra olio, crema di peperoncini e marmellate, ne ho per un bel po'. Veniamo a noi. Dando un'occhiata al meteo, qui al Nord, la temperatura scenderà e devo cominciare a pensare di mettere un po' di piante qui in casa. La mia domanda è questa. Le devo portare? Se sì, quanto? Grazie ancora! Fede
  2. Stupendi...il secondo ha il colore della crema catalana...😋
  3. Secondo la mia breve esperienza, gli Habanero, tra tutti, sono forse i più "equilibrati", sempre se ti piace il piccante a certi livelli. Piante produttive, con frutti belli cicci. Puoi metterli sott'olio e farci salsine. La settimana scorsa, dato che abbiamo fatto una grigliata, abbiamo messo sulle braci 6 o 7 Scorpion gialli. Poi spellati e fatta una salsina con aggiunta di olio. Beh, prendono un sapore e profumo di affumicato molto piacevole, ma purtroppo sono troppo piccanti... Secondo me gli Habanero per un trattamento così, invece, sarebbero perfetti...
  4. Ciao! Grazie per le vostre risposte! Ho assaggiato solo quelli che ho scoperto, grazie a voi essere Habanero Peach ( tra l'altro, non ho mai ordinato semi di Habanero Peach). Sono, secondo me, un po' meno piccanti e profumati di un Haba Red o Chocolate. Rimangono anche più piccoli e meno carnosi. Ieri ho raccolto qualche altro Habanero di varie colorazioni, che stanno maturando qua e là. Ci farò delle salse. Stesso destino ai frutti, bellissimi, delle quattro piante di Jamaica Scotch bonnet. Tutto procede per il meglio. Sono veramente contento... Buona giornata a tutti, caldo permettendo! Fede
  5. Ciao. Rieccomi. Salto a piè la foto del raccoltino di Naga morich, e vi invito a dirmi cosa sono i peppers in foto. In teoria, quello marrone dovrebbe essere un Naga morich ma, chiaramente, non lo è. Habanero Choco di qualche sottospecie? Perché è incavato... Quelli chiari, in teoria, Scotch Brain Yellow. Ma non lo sono di certo... Habanero anche loro? Grazie! Fede
  6. Beh, a me piace il piccante, ma senza arrivare agli estremi, nel senso che cmq voglio sentire il sapore di quello che mangio, ma dove posso aggiungo olio o mangio insalate con peperoncino fresco delle specie meno "aggressive". Ma di pari passo, mi fa star bene vederli crescere, fiorire, maturare, raccoglierli e farci tanti vasetti. Ecco, sono un accumulatore seriale di peperoncini sott'olio... Ma te pensa che fino a pochi anni fa facevo morire anche le piante finte...😅
  7. Eccoli, gli Habaneros! Una mezza chilata di colore...
  8. Agibilissima, gli ci vuole solo una svecchiata. È un po' vintage, diciamo...☺️
  9. 🤣🤣🤣 È la casa che mi ha lasciato la mia nonnina. E se una persona di conoscenza mia e di Campana mi dovesse dare i soldi che mi deve, potrei anche ristrutturarla...😊
  10. Bene. C'è sempre qualcosa da imparare, vedo. In effetti questa casa è in gran bel posto, diciamo defilato, tra Carrara e Marina. Sole dal mattino alle 17. Poche zanzare e molto fresco di sera. E freddo d'inverno, chiaramente, dato il fiumetto gelato. Al momento la casa è ancora della banca, dato che mi mancano 10 anni di mutuo 😒 In compenso ho la fortuna di avere ereditato una piccola casetta in provincia di Messina, in una cittadina sul mare, davanti alle isole Eolie. Ecco, di quella mi sento veramente fortunato perché la Sicilia non ha eguali. È una terra fantastica...E crescono dei bei peperoncini senza farli svernare in casa...
  11. Ciao a tutti. Volevo rendervi partecipi di una mia considerazione. Avendo la fortuna di possedere una casa a Carrara e una a Parma, ho portato, tempo fa, qualche pianta, Habanero mustard, Yellow, Big Red mama, Jamaica scotch bonnet ecc, appunto qui a Carrara. Qui ho portato delle piantine di "seconda scelta", diciamo, cresciute meno in confronto ad altre. Ma, nonostante siano cresciute si', ma non tantissimo, hanno, o molti fiori o molti frutti. In rapporto, se vogliamo, più di quelle di Parma. Premessa, credo, importante. La mia casa di Carrara è costruita accanto a un piccolo torrente che nasce non molto lontano. Acqua molto fredda. C'è una grande escursione termica, tra il giorno e la notte. Di sera, anche d'estate, in giardino, fa freschino... Ora concludo. Gli Habanero, prendo quelli come esempio, arrivavo dalla penisola dello Yucatan, dove, ho appena controllato, c'è una escursione termica anche di 15 o 16 gradi. Ci sta che questo microclima carrarino, compreso l'influenza del venticello marino, sia più congeniale alla loro crescita, del caldo afoso di Parma? O sono mie supposizioni/fantasie?
  12. Ciao a tutti. Tutto procede per il meglio per quanto riguarda la maturazione dei peppers. A parte le piante che ho a Parma, anche quelle che ho qui, a Carrara, mi danno delle belle soddisfazioni. Piante ancora piccole, ma piene di frutti e fiori. Vi mando le foto degli ultimi due raccolti a Parma, Fatalii gialli e Bhut Jolokia. La settimana prossima sarà quella degli Habanero. 😉
  13. 🤪🤪🤪I prossimi a passare sotto le forche caudine saranno i Bhut Jolokia, i Fatalii e gli Habanero gialli, poi c'è una gara in atto tra Habanero chocolate e Red. Ma anche i Jamaica scotch bonnet non sono messi male. Vedremo...🙄
  14. 😁😁😁Come promesso vi mando le foto dei due raccoltini di ieri. Naga Salmon e Pimenta da Neyde. Ho già avuto modo di assaggiarli. In modo particolare i Naga sono particolarmente aromatici, profumati e "rotondi" come sapore. Forse un po' più impegnati da digerire. Molto buoni tutti e due, cmq...
×
×
  • Create New...