Jump to content

Ang3r

Members
  • Posts

    214
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

Ang3r last won the day on May 2

Ang3r had the most liked content!

About Ang3r

  • Birthday 07/21/2000

Profile Information

  • Provenienza
    Barbarano Romano (VT)
  • Sesso
    M
  • Interessi
    Agricoltura, vivaismo, calcio, anime

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Ang3r's Achievements

Jalapeno

Jalapeno (3/11)

98

Reputation

  1. Concordo anch'io con gli altri, ci sono ben pochi dubbi. Comunque lascia tutte le piante, potrebbero buttare dei germogli dal basso
  2. Non è possibile dare ipotesi un po' più concrete (perché di questo si tratta, dato che un'ipotesi certa si potrebbe avere solo tramite analisi genetiche). Al 99% è una truffa. Comunque almeno è un chinense, quindi potrebbe pure essere
  3. È argilla espansa probabilmente. Diciamo che trattiene l'umidità molto bene, e quindi l'ipotesi irrigazione eccessiva si fa più concreta. Attento, comunque, a diminuire le innaffiature: da metterne troppa e darne troppo poca è un attimo. Dunque controlla le piante più spesso per non farle morire per la poca acqua
  4. Un'altra domanda... queste "Pietruzze" di cui parli, cosa sono? Argilla espansa? Pomice? O qualche sassolino che hai raccolto da terra?
  5. Quando l’impollinazione non è veicolata dall uomo, o comunque quando non vengono tolti gli stami, è molto probabile che il pistillo riceva pollini diversi, dando quindi vita a semi in parte puri e in parte incrociati con altre piante non della stessa varietà (non per forza una sola pianta, ma possono anche entrare pollini di 3/4 piante diverse grazie agli impollinatori)
  6. Intanto buona coltivazione! Quest'anno va malissimo anche a me che ho sempre avuto bellissime piante! Comunque tardi per gli annuum? Assolutamente no😁, l'importante è che non siano baccatum, pubescens o wild (forse per i chinense saresti un po' al limite. Hai tranquillamente tempo per seminare e raccogliere. In pieno campo, in alcune regioni è adesso l'ora di seminare. Se proprio vuoi avere la certezza di raccogliere, puoi seminare più piante e utilizzare vasi definitivi più piccoli
  7. Dipende. Generalmente questa colorazione si associa ad una carenza di azoto, ma potrebbe anche essere dovuto ad innaffiature troppo abbondanti o ad un pH del terriccio troppo alto. Propenderei più per l'irrigazione, dato che la pianta è piccolina e difficilmente si possono manifestare carenze in questo stadio. Quanto innaffi? I bicchieri sono forati sul fondo? Se sì, in che modo li hai forati?
  8. Scusa il ritardo. Anche io avrei fatto come hai fatto tu
  9. Esperienze traumatiche di chi già ci è passato😂 Comunque è molto probabile, però non è sempre così per fortuna
  10. Se sono 3 la rimozione manuale basta e avanza. Controlla comunque la pianta colpita e quelle vicine nei prossimi giorni
  11. È un ottimo concime, con quello puoi tranquillamente abbandonare biogrow/biobloom. Un consiglio: dai sempre la dose minima consigliata, mai di più
  12. Non fa niente, è normale Bellissime piante!
  13. Diciamo che la differenza in quell'arancio potrebbero farla più che altro le larve, che comunque camminando poco si accontentano di ciò che hanno davanti. Infatti Harmonia axyridis (di fatto la coccinella più diffusa sul nostro territorio, quindi è molto probabile che sia quella) preda principalmente le coccinelle nostrane dato che non è autoctona, e solo in rari casi punta prede minori come gli afidi. Ciò che devi controllare è che ci siano, nelle 2 parti esterne del centro del dorso, i puntini. Un esempio è lui: Poi conta che tra quelli buoni rientrano anche coccinelle di altri colori: Unica cosa: come detto, io spesso le incrocio tra di loro anche (non solo) perché è difficile trovarne due identiche, ma spesso finisce che una mangia l'altra inspiegabilmente, e non essendo un biologo non ne conosco le cause né conosco le razze meno litigiose da accoppiare. In questo caso, secondo me, la cosa più sensata è prenderle mentre si stanno accoppiando se possibile. Comunque, un consiglio per la prossima volta può essere: a prescindere dal tipo di coccinella (anche quella asiatica), una cosa che le costringerà a mangiare afidi può essere chiuderle insieme alla pianta con un sacchetto in TNT.
  14. Posso chiederti una foto della pianta colpita dagli afidi? E magari anche delle coccinelle che hai acquistato? A me sembra molto strano tutto ciò...
  15. Purtroppo dipende anche dalla specie. I più indicati sono adalia bipunctata (che hanno 2 punti neri), mentre altri non sono proprio ghiotti. Io ho la fortuna di averne di ogni tipo, anche se ogni tanto cerco di farne due di specie diversa anche per predare altri insetti, ma spesso si uccidono l'un l'altro. Io ho una fortuna assurda comunque, perché vivo a pochi metri da un parco protetto e sono in campagna, quindi ho di tutto Te lo notifico anche a te. Comunque, volendo, vanno bene anche sirfidi e crisope, che sono grandi predatori
×
×
  • Create New...