Jump to content

_LexRock_

Members
  • Content Count

    202
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About _LexRock_

  • Rank
    Jalapeno
  • Birthday 12/30/1978

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Provenienza
    Bellaria - RN
  • Sesso
    M

Recent Profile Visitors

882 profile views
  1. ciao ragazzi! volevo semplicemente salutarvi e dirvi che, anche se non mi faccio più vivo sul forum, non ho mai abbandonato la nobile arte della coltivazione dei peperoncini . quest'anno spero di farcela ad essere più partecipe. di nuovo un saluto, passate una buona estate e prendetevi cura delle vostre piante
  2. hanno tutto l'aspetto di bruciature dovute all'esposizione solare, avresti dovuto tenerle in penombra per un pò prima di metterle in pieno sole. le foglie bruciate di solito cadono ma la pianta non dovrebbe morire. se puoi dagli un pò di riparo dal sole in modo da non farle patire più di così. poi le nuove foglioline nella penombra si sviluppano senza troppo stress dovuto al sole. ps: anche a me si sono bruciate parecchie piante quando ho trapiantato però si sono riprese alla grande. vedrai che si ripiglieranno.
  3. allora doppi complimenti io ho seminato i primi di gennaio e mi ci vorrà ancora un mese per arrivare al tuo risultato. good work!
  4. belli i tui chocolate, i miei chinense incominciano ad ingranare adesso con qualche frutticino... per curiosità, quando li hai seminati?
  5. non ti preoccupare, secondo me da qui a ottobre riesci a fare anche 2 raccolti per pianta
  6. ciao gigabyte, anche le mie piante prendono il sole dalle 12 al tramonto. a parte il primo periodo che dovrebbero stare a mezz'ombra per evitare bruciature, una volta abituate al sole non hanno bisogno di particolari attenzioni, possono stare esposte tranquillamente. solitamente si annaffia la sera o al mattino, annaffiare quando il sole picchia può provocare uno shock termico alla pianta. nebulizzare le foglie alla sera non so quanto sia utile... so che di giorno è sconsigliato perchè le goccie tendono a fare effetto lente, con conseguenti bruciacchiature delle foglie. gli afidi è meglio s
  7. mi sa che hanno patito un pò il sole, sembrano piccole bruciature. niente di irreparabile credo, anche a me si sono bruciacchiate un pò le piante che ho messo al sole, le foglie bruciate sono cadute ma le nuove foglie che spuntano non patiscono. l'ideale sarebbe tenerle a mezz'ombra quando sono così piccole.
  8. io paxcal ho già deciso. a fine stagione 5 o 6 piante di peppers provo a bonsaizzarle, sono rimasto a bocca aperta quando ho visto le immagini di quel sito .
  9. ciao luca, quando le piantine sono così piccole sono anche molto delicate, non andrebbero esposte al sole diretto perchè potrebbero bruciarsi. questo vale anche per le piante più grandi, il passaggio dalla luce artificiale o dall'ambiente casalingo al sole vero dovrebbe essere graduale. però la tua piantina non sembra bruciata, gli si sono accartocciate un pò le foglie ma dovrebbe riprendersi. l'unica cosa che posso consigliarti è di inumidire bene la terra, se è secca, e aspettare
  10. ciao iggy, benvenuto. si la condensa è normale che si formi, a me non ha mai dato problemi ma cambiavo spesso la carta sul fondo perchè avevo paura dell'insorgere di muffe.
  11. ciao sex, questo metodo funziona se tu hai sbalzi termici rilevanti fra interno ed esterno lightbox. ti ho consigliato così perchè è un pò anche la mia situazione . fa ridere sta cosa, ma si può fare la prova della sigaretta per vedere se il ricircolo c'è. si accende il lightbox e dopo circa mezz'ora dovrebbe stabilizzarsi la temperatura. poi si accende una sigaretta e la si posiziona in lightbox dove ci sono i fori nella parte bassa, e si vede il giro che fa il fumo. se non ci sono ristagni il lavoro è venuto bene. magari se vuoi fare questa prova lascia una parte di vetro libera dal pol
  12. si, intendevo lampade a risparmio energetico. il polistirolo impedisce al calore generato dalle lampade di non disperdersi più di tanto. ma non è in grado di mantenere il calore per lunghi periodi, almenochè non sia chiuso ermeticamente, cosa che in un lightbox non va bene perchè il ricircolo d'aria ci vuole. se tu monti una ventola da pc nel mobile corri il rischio di far entrare troppa aria fredda, rendendo vano il lavoro di riscaldamento delle lampade. il ricircolo d'aria lo ottieni anche facendo una fila di forellini sul lato sx in basso e sul lato dx in alto, ma va bene anche il contra
  13. con quelle dimensioni, tenendo conto che isolerai l'interno con polistirolo, vetri compresi, secondo me con 4 lampade da 24w arivvi tranquillamente a superare i 20 gradi all'interno. il problema è quando spegni le luci, ti tocca prendere in cosiderazione l'uso di un cavetto riscaldante o una lampada in ceramica.
  14. il malawi bird's eye dovrebbe essere un annuum. questo qui nelle foto a me ricorda molto un frutescens, soprattutto per il modo che ha di staccarsi il calice dal pepper.
  15. fra i "ripieni" ci metterei anche jalapeno, rocoto (oops) e il tondo calabrese. l'olio piccante è un pò particolare, si differenzia dai sottaceto e dai ripieni perchè la loro preparazione maschera un pò il sapore del pepper, mentre nell'olio è il pepper che conferisce l'aroma. ognuno ha i suoi preferiti, a me piace mescolare chinense e annuum però non ho delle preferenze assolute, di solito lo faccio con i pepper secchi avanzati da quelli che uso per fare la polvere.
×
×
  • Create New...