Jump to content

emmecidue

Members
  • Posts

    404
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by emmecidue

  1. Ciao a tutti, quest'anno ho pensato di far nascere tutte i semi utilizzando la vermiculite. Ho usato il metodo più tradizionale: bicchiere con terriccio da semina, seme poggiato sopra ed infine uno strato di vermiculite a coprire il seme. Purtroppo TUTTI i semi hanno presentato lo stesso difetto, nel senso che nessuna piantina è riuscita a liberarsi spontanetamente del seme che ho dovuto rimuovere a mano con estrema attenzione e pazienza. Sono giunto alla conclusione (assolutamente verosimile) che la sola vermiculite opponendo poca resistenza non ha permesso alla pianta di liberarsi nel "guscio" lasciandolo a terra. A conferma dell'ipotesi gli ultimi semi gli ho interrati (mettendo sopra della vermiculite in un caso ed nell'altro no) con il risultato che quest'ultime piantine si sono liberate spontaneamente del seme. Quindi: se volete utilizzare la vermiculite fatelo pure ma interrate sempre il seme ed utilizzate la vermiculite stessa solo per mantenere l'umidità, in alternativa va benissimo anche senza!
  2. Al vivaio di Lastra a Signa ci sono andato una volta per vedere POMARIA. E' un vivaio davvero molto bello e la Fiera era organizzata bene .
  3. Ciao ragazzi, oggi posto una ricetta che ho preso qui sul forum ma che ho modificato in alcune parti. Il risultato è una ricetta Chili piuttosto semplice ma vi assicuro ottima! Ho già provato la ricetta 3 volte (con amici a cena) ed è sempre risultata eccezionale (per dover di cronaca ho sempre usato Habanero Pimenta delle Antille): Ingredienti per 2/3 persone: Carne di manzo a tocchetti 500g 1 salsiccia Fagioli rossi o neri cotti o in scatola circa 400g 1\2 cipolla grande bianca 2 spicchi di aglio 1 lattina di passata di pomodoro Un pizzico di cumino 1 cucchiaino di origano 2 peperoncini habanero (in alternativa 1 Fatalii oppure 1 Naga, oppure 3/4 Cayenna) Olio di oliva extra vergine Sale e pepe qb Salsa worcester Soffriggere con un pò d'olio: la cipolla tritata, i peperoncini tritati, uno spicchio d'aglio interno ed uno tritato a coltello. Quando la cipolla comincia a prender colore togliere l'aglio intero,aggiungere la carne e lasciarla cuocere finchè non cambia completamente colore. A quel punto aggiungere il pomodoro ed i fagioli a lasciar cuocere 20/25 min a fuoco basso. Mettere le spezie (origano e cumino), il sale, pepe e qualche goccia di worcester e lasciare cuocere ancora per circa 10 minuti (il sugo deve essere tirato ma non troppo). Aggiungere brodo di carne di tanto in tanto per la cottura. Per la preparazione in totale occorre circa 1 ora. Buon Appetito!
  4. Messi nel GermBox i semi di ChocoF e Bhtu Yellow... e adesso vediamo!
  5. In realtà sono nello scottex ma dopo 2 settimane sono ancora "fermi". Proverò a sentire Riccardo che me li ha inviati.
  6. Qualcuno di voi conosce approssimativamente il tempo di germinazione dei Big Jim? Io li ho nel germinatore da oltre 15gg. ma ancora niente...
  7. A dire il vero, l'anno scorso ho soltanto ricoperto con la terra e mi sono trovato bene, gli ultimi semi li interrerò in quel modo ... :approva7:
  8. Si si confermo... la sola vermiculite essendo leggera non oppone abbastanza resistenza ed il seme rimane sempre incastrato. Sono comunque riuscito a toglierli a mano ma è un'operazione che serebbe sempre meglio evitare!
  9. Io purtroppo confermo la tendenza... tornato a casa ho controllato come mai una piantina non era "spuntata" ed ho scoperto che un piccolo verne ha mangiato il contenuto del seme lasciando solo l'involucro! Roba da matti, mai successo. Per quanto riguarda il fatto che le piantine non riescono a liberarsi del gusci del seme invece credo di a ver capito il motivo, quest'anno invece di interrare i semi ho utilizzato la vermiculite per coprirli e probabilmente essendo più leggera fa meno resistenza!
  10. A dire il vero non ho cambiato niente. L'unica cosa ho messo sia il light che il germ in un'altra stanza della casa ma sempre nella stessa zona (nel senso che riscaldamento e "umidità" dovrebbero essere le stesse!
  11. Ciao Ale, perdonami ma non ricordo quali mi hai mandato...
  12. Ciao a tutti, quest'anno la mia esperienza di germinazione/semina non è stata proprio il massimo. Dopo ormai 10 giorni dal via: - germinazioni lentissime - germinazioni degli stessi semi (medesima specie) con tempi di germinazione poderosamente diversi - cotiledoni che non si liberano dal seme - piantine che crescono lentissime - altri semi che dopo piantati non nascono Direi che tutto sommato è un disastro e non capisco il perchè!
  13. Ma quale bravo... mi ero ripromesso di fare il video corso per la germinazione ma non ho avuto proprio tempo. Con la bambina piccola è un macello, quando sono a casa occupa il 110% del tempo... Anche tu Riccardo ne sai qualcosa. Sono già fortunato se sono riuscito a selezionare i semi e metterli nel GermBox!
  14. Hai proprio ragione. Per quest'anno mi accontenterò del Fatalii Red sperando che mi possa dare le stesse sosddisfazioni di quello giallo!
  15. Ciao volume, l'anno scorso avevo 30 piante di superHOT. Ho fatto polvere ed olio da riempire un silos! A dire il vero poi (Fatalli a parte) tutto sommato preferisco il gusto degli annumm ma in assoluto direi che la scelta è legata al fatto che i superHot sono davvero troppo "hot" per me. Inoltre mi piaceve l'idea di piantare peppers lunghi (vedi: cajenna long, aci e lazzareto).
  16. Ciao a tutti, come promesso quest'anno ho messo in germinazione 6 specie di peppers per coltivarne poi un pari numero. Purtroppo da buon socio avrei dovuto impegnarmi di più con progetti e coltivazioni "speciali" ma ahimé gli impegni che mi attendono quest'anno non me ne danno la pssibilità! Speriamo per il 2012! Ovviamente per ogni specie ho messo in germinazione più semi (per sicurezza), le piantine che nasceranno in più, le metterò a disposizione per la nursery.. Di seguito il breve elenco: - Fatalii Red (isolato) - Big Jim - Cajenna Long - Aci Sivri - Lazzareto - Tabasco
  17. Io se non erro ho ancora 1/2 bustine di semi disponibili.
  18. Ares ha ragione. Pensa che il mio Light è più piccolo del tuo ed ho comunque installato 4 neon da 60 cm. l'uno. Calore a parte, anche se le piantine non filano aumenterei l'illuminazione, considerando che più crescono più luce necessitano.
  19. Dopo di ché effettuare 400 minuti di corsa, 8000 addominali e 5000 flessioni... nella speranza di far pari con le calorie!
  20. Ma guarda com'è bella.. sembrano tutte ciliegione!
  21. Ebbene sì, sono nuovamente a perorare la causa del Pimenta delle Antille! Oltre ad essere una pianta molto bella, estremamente fruttifica e di facile germinazione sono dell'idea che i frutti abbiano una serie infinita di caratteristiche positive, tra le quali: 1. Appartenere alla famiglia Habanero, quindi averne tutte le relative qualità; 2. Avere una piccantezza "morbida"; 3. Avere un'equilibrata persistenza in bocca, non invasiva; 4. Avere un colore bellissimo, anche nel piatto. In definitiva il Pimenta delle Antille a mio avviso è un habanero estremamente gentile che permette di godersi tutte le caratteristiche ed il gusto tipici dei peppers messicani ma con una gradevolezza incredibile. W Il Pimenta delle Antille!!!
  22. L'idea della lattina è veramente carina. Anche la grafica pubblicitaria non è affatto male. Indipendentemente da quello che nascerà è da premiare l'invenzione. Se si "muove" qualcosa faccelo sapere!
  23. Ti pare che ci siano poche specie da provare e quindi occorre mettere in bocca anche quelle non commestibili .? Temerario!
×
×
  • Create New...