Jump to content

ale123

Members
  • Content Count

    886
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutra

About ale123

  • Rank
    Habanero

Profile Information

  • Provenienza
    Rimini Caput Mundi
  • Sesso
    M

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Dimenticavo, mi serve la minor manutenzione possibile
  2. Ciao a tutti, sono fermo da anni, per svariati motivi, con la coltivazione dei peperoncini. Ora dovrei avviare una piccola produzione per il locale di mio fratello , pertanto produzione per somministrazione al tavolo. Anni fa acquistai , così, per sport, in un momento di follia dato che non l'ho mai usato, un kit idro/aeroponico, non ricordo esattamente quale. E' romboidale ed in plastica. Vorrei poter avviare questa produzione, non molte varietà , 4-5-6 al massimo, ma differenti tra loro. Quindi, via con le domande: 1) cosa mi serve per una coltivazione idro/aero
  3. Cerco, per un progetto in ambito culinario, semi (abbastanza) di Habanero Red Savina, isolati. Essendo un progetto culinario, mi pare doveroso e corretto pagare i semi, visto che ne trarrò un ritorno economico, l'importante è che siano isolati e puri e preferibilmente della passata stagione in modo da avere una elevata dose di nascite. Come possiamo fare?
  4. Se li spezzetto è persino peggio, sono ancora più leggeri e salgono ancora più a galla. Credo che la soluzione migliore sia quella di metterli in un vaso, con apposito "affondatore", lasciarli li un mese e poi versare il solo olio dentro l'oliera Sempre che non riesca a studiare un sistema per mantenere i peperoncini attuali sul fondo...
  5. Si, posso fare tante cose, me se c'è possibilità di lasciare tutto così com'è, preferisco. Vorrei quindi sapere se la mia *attuale* situazione è rischiosa o se semplicemente la prossima volta mi conviene seguire una procedura differente. La versione con "polverina" non mi convince, non vorrei che non si distribuisse uniformemente e quindi dopo i primi utilizzi ci si ritrovasse con un olio senza peperoncino dentro in quanto già uscito tutto dopo i primi versamenti, tanto la polverina dovrebbe galleggiare, versi 2 volte e l'hai buttata fuori tutta.
  6. Tutti i peperoncini galleggiano, ma avendo una oliera conica, solo quello più in alto (che fa da tappo) esce all'aria aperta per un paio di millimetri. Se lo tolgo, poi il problema si ripresenta identico con gli altri: il pepper più in alto sarà sempre fuori dall'olio. L'olio non contiene acqua, ma l'umidità nell'aria non vorrei potesse arrecare problemi, è pur sempre una cucina ovvero un ambiente umido sopratutto quando si sta cucinando.
  7. Per il macinato la prossima volta farò così. Ma per quello di adesso, dici che posso lasciarlo così ? O consigli comunque di tirarli fuori dall'oliera, asciugarli ben bene e tritare tutto ? vorrei evitare di buttare via sia pepper che olio
  8. Però, nel mio caso, dove ho essiccato (48 ore o più) i peperoncini e li ho inseriti in una oliera sterilizzata (fin troppo, tutta la notte) dovrebbe darmi garanzie, anche se una parte di un singolo peperoncino, galleggiando, esce dall'olio e resta nell'aria ? Non ho modo di farlo stare sul fondo, galleggiano, pensavo che stando dentro l'olio si reidratassero e finissero sul fondo invece resta li.
  9. Mediamente, quanto tempo serve per insaporire 250ml di olio? 20 giorni? 2 mesi? Non vorrei fare tutto il travaso per poi ritrovarmi con un olio poco piccante perchè l'ho lasciato in infusione poco. Effettivamente, il giochino del travaso è comodo, avrei avuto anche meno sbattimento: insaporisco dentro un vasetto e metto tutto dentro l'oliera, che a quel punto basta normalissima senza strani accessori per tenere a fondo i peperoni e forse anche senza sterilizzazioni e simili.
  10. Ma se la "punta" di un peperoncino resta fuori dall'acqua, è un problema ?
  11. Conosco questi "dischetti" ma sono, appunto, per i barattoli. Io ho una oliera conica, questa per la precisione: https://www.amazon.it/gp/product/B00M0PASPA
  12. Per paura di rompere una ulteriore oliera, ho sterilizzato a caldo senza acqua: 180 gradi in forno per oltre mezzora (mi ero dimenticato della oliera in forno) poi ho lasciato raffreddare in forno spento fino a questa mattina. Ho inserito i peperoncini essiccati e coperti di olio. Il problema è che galleggiano e galleggiando c'è sempre qualche peperoncino che esce fuori dall'olio. E' grave? Come faccio a far stare i peperoncini sul fondo, dato che se li spingo giù, tornano a galla inesorabilmente ?
  13. Non avevo tappato la bottiglia, era semplicemente, aperta e vuota, nel microonde da qualche minuto (2-3) alla massima potenza. E' esplosa. Proverò la prossima volta a farla bollire in acqua, ma pensavo che il micro fosse più rapido.
  14. Infatti, voglio proprio farlo aromatizzato. Voi come sterilizzate la bottiglietta di vetro ? Io ho appena rotto la mia (micro 5 minuti massima potenza. E' esplosa)
×
×
  • Create New...