Jump to content

gladiatorfg

Members
  • Content Count

    937
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by gladiatorfg

  1. Considerati fortunato che alla prima esperienza qualcosa hai visto nascere Ad ogni modo per una crescita ottimale devi "armarti" di un lightbox adeguato e tu hai fatto tutto con la luce del sole, ti ripeto, sei stato anche fortunato. Per il resto siamo a fine maggio e a questo punto devi solo attendere i primi caldi. Anche se loro ti sembrano ferme, l'importante è che siano sane ed in vita, poi col caldo esploderanno. Non dare nessun tipo di concime per adfesso, perchè c'è il rischio di bruciarle e di perdere tutto!
  2. Il jalapeno ha una piccantezza molto bassa, non ci puoi fare molto... Per il resto, sperando nel bel tempo puoi cominciare pian piano a dare un po di concime adatto. Io ho ancora le piante il lightbox e anche se dovrei metterle in piena terra, proprio non riesco ad avere ancora fiducia in questo maggio schifoso.
  3. piante sono comprate o le hai fatte tu? Potevi aspettare a fare il trapianto in un vaso da 40! Ad ogni modo devi aspettare la bella stagione ad aiutarla con del concime, ma senza esagerare. Quelle foglie più grandi rimarranno così o candranno, ma come puoi notare sullo stelo centrale ci sono dei bei getti che sono lì pronti.
  4. Lui ha led e tappeto ed effetivamente se ha problemi di temperatura gli conviene isolare tutto...io ancora non mi decido a passare ai led, un pò per ignoranza, un pò perchè vado con la mia cara vecchia luce a risparmio energetico e amen
  5. considerato che non usi lightbox, ma sono in serra (come già ti è stato detto occhio alle temperature!) che personalmente non gradisco per lo sbattimento che devi sempre aprire e chiudere notte/giorno/sole diretto ecc, quello che viene fuori va già benissimo. L'importante è che le piantine vengono fuori e stanno bene. Per la crescita non ti fare troppi sbattimenti anche se sono un pò lente come arrivano i primi caldi si riempiranno tutti di foglie e vai di rinvaso...
  6. Non sembra nulla di buono... Potevano sembrare acari, ma dalle foglie non si vede moltissimo, sembra più scottatura o qualche danno alle radici (marciume?)
  7. La ventola puoi anche evitare di azionarla in quanto hai ancora temperature troppo basse dentro il light. Le luci sono a led quindi non riscaldano, devi affidarti al tappeto. COme già ti è stato detto prova a foderare con del polistirolo o anche carta alluminio (questo almeno per la luce) ma anche provare a "staccare" il light da terra e quindi isolare il fondo dal pavimento freddo può aiutare. Segui i cosigli, monitora la temperatura e facci sapere.
  8. Ciao! Sono tutte e 3 varietà super...super... Quindi dipenderà poi da te all'assaggio se conservarli, regalarli in giro o meno. Io di solito li conservo in piccoli barattolini con il metodo del bagno nel sale e aceto, strizzatura nel colapasta e chiusi in barattoli sterilizzatii con evo. Mi durano abbastanza e non ho problemi con la piccantezza, anche perchè sono consapevole di quello che coltivo e di quello che poi vado ad imbarattolare ed in base ai miei gusti decido. Ad esempio il choco è troppo erbaceo e l'odore non mi attira molto, quindi li regalo. Invece l'haba red savina è ottimo fatto così, ma anche il trinidad, fatalii... insomma dipende da te e dalla tua sopportazione. Congelati ho notato che non riesco a consumarli e se proprio devo, preferisco sempre ridurli in salsa e poi congelo. Ancora non mi decido a comprare l'essiccatore...
  9. Le temperature non permettono il pieno campo e quelle che sto facendo attualmente sono quasi tutte da mettere in orto oltre a qualcuna che andrà regalata e quindi in vaso. Sono ancora indietro rispetto a te, ma il sole qui quando picchia è già bello caldo e ci sono state belle giornate. 'importante è la temperatura non scenda sotto i 10. Anche se le lasci sul balcone e pian piano le fai abituare, sicuramente potrebbe essere uan buona mossa. Poi chi meglio del padrone sa come sistemare le cose? Ahahah tu sai sicuramente meglio di me. Ho solo visto qualche pianta un po troppo ammassata...solo questo, per il resto è sempre un piacere vedere belle piante e varietà!
  10. Se vuoi dei riultati è normale che serve terra di buona qualità. Quando ho provato a riutilizzare quella vecchia mischiando diversi tipi di terra e altri materiali me la sono cavata ugualmente ma solo grazie all'apporto di concimi, sempre bio, ma come spesa più o meno siamo li. Se coltivi in un 200 lt lo devi mettere in conto purtroppo o perfortuna Se vuoi rimanere sul bio oltre alla rucola ti consiglio tagete e calendula.
  11. Se in ogni caso provvedi con del verderame male non le fa
  12. Belle piante! Queste sarebbero già pronte per uscire dal light box o comunque per un trapianto (non so se le metteraiin vaso o pieno campo) Bella crescita per essere delle piantine di 1 mese
  13. Fai prima a comperare del buon terriccio di volta in volta
  14. Sembra un danno alle radici e anche abbastanza grave. se a breve non vedi che si riprende la puoi anche salutare, purtroppo. Mi ricorda quando spinsi un pò di più con del pertilizzante e nel giro di qualche ora era nelle tue stesse condizioni! Riusciii a salvarla solo lavando letteralmente le radici!
  15. vuoi direttamente il frutto quindi, non coltivare una pianta partendo dal seme. E' questo che intendi giusto? Se è così è un pò come cercare alla cieca, nel senso che le moltissime varietà che anche si commercializzano di superhot, poi all'assaggio lasciano un pò delusi. Anche a me è capitato di provare dei peperoncini comprati e sono sempre rimasto deluso, sapore e piccantezza "slavati" e abbastanza anonimi. Immagino sia colpa della coltivazione con sistemi che puntano più sulla quantità che sulla qualità, ad ogni modo è sempre un casino trovare la pianta e quindi il peperoncino coltivatao come la maggiorparte in questo forum fa per passione, avendo le accortezze di usare prodotti giusti ecc... E' come quando si vanno a comprare, che ne so, le mele in un supermercato ed invece andare in trentino e magari andarle a cogliuere direttamente dall'albero di un conoscente che "fa fare" solo alla natura. Il mio consiglio è quello di rimbocarti le maniche e partire da seme , resto comunque disponibile a lasciarti assaggiare alcune delle mie varietà se passi dalle mie parti
  16. e infatti si vede che è una situazione "sfuggita di mano" ai primi segnali bisogna subito intervenire, vedrai che si riprenderà...
  17. coltivare in base ai gusti personali non ha molto senso. Se hai spazi limitati la posso capire, se spazio ne hai..beh non vedo il motivo di non continuare a coltivare anche i chinense che dannò molta soddisfazione a chi piace coltivare
  18. dimenticavo le solite foto fuori fuoco...ahahahha Sembra qualche danno di insetti. da quanto tempo si protrae questa situazione?
  19. Per adesso va più che bene dove l'hai messo, più che altro considera la qualità del terriccio. Lasciala così un po di tempo, poi magari tra un paio di mesi le dai un vaso più grande. Ps. cerca di non far toccare le foglie al terriccio
  20. tagliata così di netto non dà moltissima speranza...almeno alla biforcazione! Ad ogni modo puoi sempre tentare
  21. bello professional! Ti conviene aumentare le ore di luce. Non so se voluto o meno ma come vedi l piante le hai mandate già in fioritura!
  22. Anche io ho preso dei semi dall'accademia proprio perché erano anche abbastanza convenienti. Poche germinazioni.
  23. Sono così. Come le vedi. E' quella la loro dimensione, l'ho coltivata anche io quest'anno...non ho molto spazio purtroppo altrimenti avrei fatto un filare come si deve. Hanno un sapore deciso e un aroma particolare. Le hai consumate?
×
×
  • Create New...