Jump to content

Sharki

Members
  • Content Count

    154
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Sharki last won the day on November 2 2012

Sharki had the most liked content!

Community Reputation

24 Neutra

About Sharki

  • Rank
    Jalapeno
  • Birthday 07/21/1989

Profile Information

  • Provenienza
    Palermo
  • Sesso
    M
  • Interessi
    Modellismo,cucina,elettronica,computer,piante,nailart,pesca

Recent Profile Visitors

472 profile views
  1. Ciao a tutti, non scrivo da un pò, un mio amico cuoco ha aperto un canale da poco e chiesto se potevo condividere i suoi video in giro, quindi ho pensato di lasciare il link quì, chissà magari potrebbe interessare a qualcuno. https://www.youtube.com/channel/UC6ZOib7Hk10evQN8SmLYz-g?sub_confirmation=1 Grazie mille.
  2. Salve ragazzi è da un pò che non scrivo in quanto svolgo delle attività che mi portano via molto tempo ma continuo sempre a seguirvi e tener attivo il servizio PB...oggi chiedo io il vostro aiuto...in poche parole ieri ho preso un bel vaso da 36 se non ricordo male...preso il mio terriccio geolia messo una manciata di concime bio npk 4-6-10 ho dato una mescolata poi ho preso 2 piantine habanero choco e orange,li ho trapiantate e dato una bella innaffiata,li ho posti a mezz'ombra ed avevano gradito...stamani appena svegliato vado in balcone per un controllo e noto che l'habanero choco ha le foglie perfette "croccanti" e belle polpose come al solito,mentre l'orange ha le fogli tutte flosce e ne ha perse gran parte,quindi la mia domanda è a che tipo di stres si può imputare il malessere dell'orange??considerate che le temperature di sera non scendono eccessivamente in quanto già molti annum stanno fuori ed hanno già cacciatto molti fiori...e qualche pepper Vi ringrazio...e in bocca al pepper a tutti.
  3. Per ora anche io mi mantengo su questa linea,funziona abbastanza bene anche se qualche volta le buste ritardano o vengono smarrite,purtroppo a quel problema non si può ovviare,possiamo solo effettuare nuove spedizioni e pregare che non ci siano intoppi ma già è un argomento trito e ritrito. Per quanto riguarda paypal se non erro al totale bisogna aggiungere il 4% di commissione. Poi dopo un tot di tempo i semi diventano liberi e chi ha interesse potrà sicuramente chiedere tali sementi. In ogni caso tutto può evolversi si spera in meglio,per ora a me interessa mantenere viva questa favolosa iniziativa,e poi come citato nel regolamento chi vuole può sostenere la pepperbank donando qualcosina e colgo l'occasione per ringraziare a nome di tutti voi quei pochi utenti che hanno già contribuito,grazie.
  4. Bella ricetta ma devo contraddirti sul punto sottolineato,MAI e ripeto MAI lavare le uova in quanto il guscio essendo poroso farebbe passare ciò che c'è all'esterno all'interno (quindi anchtuli batteri) TANTOMENO con amuchina e derivati che passando all'interno possono provocare delle belle intossicazioni. Quindi se si vuole fare la maionese fresca e si vuol esseere sicuri al 95% meglio scegliere uova pastorizzate,purtroppo la percèntuale di riscio c'è sempre
  5. Ho trovato il sito,devo dire che è ben fatto,le piante danno tanti spunti ed idee,ma anche non essendo esperto sò che se prendi un seme di bonsai,ad esempio il tuo melo e lo pianti,senza le dovute cure crescerà un normale albero. Ho fatto una piccola ricerca perchè "non so a voi" ma a me il muschio che simula il prato dà la sensazione di maggior naturalezza ai bonsai quindi ho messo dello sfagno come hai potuto vedere, ed ho scoperto leggendo che il muschio inacidisce leggermente il terreno,quindi il bonchi dovrebbe gradire.
  6. Davvero bello il bonsai,mi piacciono molto,quando mi fermo a fissarne uno l'immaginazione prende campo e tralaltro mi fanno rilassare molto (almeno a me fanno questo effetto). Ormai ho perso le speranze sui bonsai aquistati esempio nei centri commerciali etc,"ammenochè non sia un centro specializzato e li costano",perchè sono piante ottenuti per margotte anche multiple su una singola pianta e spesso presentano "tagli" davvero osceni,terricci argillosi impossibili da sostituire,deleteri per le radici che soffocano....o che a volte presentano marciumi,di conseguenza essendo che mi è presa la scimmia voglio produrmeli da solo con forme e stili che più mi aggradano e ovviamente quale materiale migliore dei nostri pepper da svernare??? A tal proposito posto 2 foto e magari visto che sei più esperto di me potrai darmi alcuni consigli
  7. Si la pianta sembra stia eliminando pian piano le foglie vecchie per cacciarne di nuove,magari all'interno ha trovato il clima e le condizioni adatte allo scopo,in ogni caso frank ha già detto tutto,tralaltro con questa operazione irrobbustisci la pianta e se propio ti fà pena buttare l'eccesso chè levi e ne hai l'opportunità puoi fare una talea e provare a duplicare la pianta Per quanto riguarda l'insetto ti confermo è una cimice,a che ci sei controlla che non ci siano uova sotto le foglie,facilmente riconoscibili perchè si prsentano a grappolo...
  8. Ed ecco un piccolo germoglio di goji e altri 2 archetti
  9. Ottimo,buono a sapersi,a riguardo non avevo letto niente,vedremo come si evolvono le varie situazioni di sviluppo ,in ogni caso io la sto tenendo ad una temperatura di 17°/18° costanti nell'attesa che escano i cotiledoni...
  10. Non è un -20° ma un 20° ho letto che appena le temperature minima raggiungono i 15° stabili e la mattina c'è anche sole si può iniziare a pensare di metterla fuori...
  11. Mi son un pò documentato e a quanto pare il goji gradisce temperature comprese tra i 15°/20° costanti...
  12. Bene bene oggi un semino di goji esso a germinare ha emesso la radichetta quindi è stato interrato e riposto nel lightbox,vi terro aggiornati
  13. Be il ballast potrebbe surriscaldare e bruciarsi e a prescindere da questo non avresti la resa effettiva dei neon
  14. Finalmente mi son procurato anche io le bacche di goji satremo a vedere
  15. Bel lavoro,sicuramente da considerare come ottimo esempio per i neofiti,complimenti e buona coltivazione
×
×
  • Create New...