Jump to content

ZAPPALAND

Members
  • Posts

    3,375
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    27

Everything posted by ZAPPALAND

  1. Lascia un solo ramo e raddrizzalo. Dovrai togliere la parte aerea diverse volte prima di fortificare il fusto affinché possa mantenere agevolmente la chioma. Ti consiglio anche di interrare ulteriormente il tronco .
  2. A me sembrano danni meccanici da vento ( in maggior parte ). Su altri punti potrebbero essere lumache ( ce ne sono? Ne hai mai viste?) o cavallette o bruchi. Di sicuro però foglie strappate così in quel modo sono state battute dal maltempo.
  3. È piccolo, segui il consiglio di Leo...
  4. Buongiorno. Potresti esprimere in italiano cosa vorresti sapere? Grazie
  5. Quoto. Si sono allungate alla ricerca di luce. Oltre al numero di ore di luce ( 18 al giorno è un numero congruo ) è importante anche la distanza in base alla quale ricevono i lumen.
  6. Buongiorno. Ho trovato un po di foto dell'esperienza passata... La varietà in questione è una selezione mia da semi locali di una signora che se li porta avanti da immemore tempo, l'ho rinominata PAT ...
  7. Lascia esprimere la natura al momento, io non toglierei niente
  8. Io personalmente ho avuto un habanero per 5 anni , ma conosco un ragazzo che ha avuto una pianta di mili per 10 anni
  9. tuttosommato sembrano crescere...
  10. Vuoi solo annuum o anche qualche chinense?
  11. Inviami un messaggio privato con il tuo indirizzo, posso farteli avere io un po di semi.
  12. Foto trovate. I cassoni sono di dimensioni 200x100x70 , le piante di annuum, varietà Pat , sono 48 ( ricordavo male... Eheheheh ). Allego anche una foto di un basilico cresciuto sempre in un cassone con la stessa composizione
  13. Buongiorno. Secondo me le piante sono molto stressate tra travaso, ambiente nuovo ( ricordiamo che ogni travaso è un trauma, io personalmente evito di fare l'intermedio ) al quale devono adattarsi, clima non ancora ideale, fertilizzanti ( che ricordiamo alle volte non sono indispensabili e possono "irritare" la pianta se non ben dosati). Tutte queste cose hanno prodotto stress . Dalle foto si evince che le piante sono cmq sane e che si riprenderanno.
  14. Buongiorno. Il cassone è grande circa 80x80x70. L'alto numero di piante è voluto perché, oltre ad avere nutrimento piu che a sufficienza , "colonizzano" il bancale rendendo la vita difficile alle altre eventuali infestanti. Se trovo delle foto le posto.
  15. Completato il cassone, ultimo strato lombricompost e terriccio. Gli ultimi centimetri del cassone andranno riempiti con terriccio setacciato e paglia ( o lana di pecora ) come pacciamatura. Aspetterò un mesetto prima di piantare ( anche qualcosa in piu ) affinché il tutto diventi un ambiente unico ed ospitale.
  16. I nuovi germogli dipendono dalla salute generale della pianta, dal substrato dal quale attinge nutrimento, dal clima e anche dalla varietà. Ora devi preoccuparti di pulire la pianta dai funghi altrimenti hai ben poche speranze di andare bene... Ricapitolando ( ultima volta perché sembra abbiamo già parlato abbastanza ? non so perché esce sta faccina) in ordine cronologico quello che farei io ( che non sono Gesù Cristo ? -Curare i funghi -rinvasare in vaso più grande con nuovo nutrimento -potare dando una forma ad Y per ogni ramo -amare la pianta
  17. Dai un antifungineo e aspetta la ripresa vegetativa. Dopo poti dandole una forma "umana"( che si discosti dalla forma di Gesù Cristo in croce che ha ora...). Non ho un antifungineo particolare da consigliarti,ma se fai una ricerca trovi tutto Easy.
×
×
  • Create New...