Jump to content

Jalapedro

Members
  • Posts

    127
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Jalapedro

  1. Ormai siamo davvero agli sgoccioli.. alcune piante mi hanno già abbandonato.. alcune a fatica portano a maturazione i frutti... 342 grammi
  2. Credo che ormai siano gli ultimi colpi ma almeno un raccoltino l'ho fatto ancora.. il resto annegherà credo... Almeno 2 rocoto brown sono riuscito a farli! 569 grammi
  3. Il vento gelido di oggi qui in Lombardia non promette nulla di buono.. Mi sa che non vedrò mai i rocoto colorati... Nel frattempo, nuovo raccolto, sperando non sia l'ultimo. 1809 grammi
  4. Raccolto della domenica. Un mischione di Aji pineapple, tondo calabrese, Pimienta de Neyde, Haba Choco, Trinidad Perfume,Chupetino, Cayenna, Czech Black, Goats Weed e due pepper provenienti dal mischione di semillas che non ho ancora identificato..(nella foto in basso a sinistra) Il totale della pesata è: 2099 grammi
  5. Finalmente ho il tempo per postare tutte le pesate... Come detto in altri post, questa volta sono partito dai semi e la produzione è stata sorprendente rispetto a quella avuta con piante Ortomio e simili. Nelle foto vedete raccolti di Aji pineapple, tondo calabrese, Pimienta de Neyde, Haba Choco (pochi per ora), Trinidad Perfume,Chupetino, Cayenna, Czech Black e Goats Weed. Per quella più corposa, avendola divisa in sacchetti, ho messo anche la foto dei contenitori pre-pesata per evitare denunce per brogli pesatori! . Il totale delle pesate è: 28+18+250+47+580+47+322+926+413+272+139+260 = 3302 grammi
  6. Vedo che anche quest anno non si scherza.. io sto facendo le foto delle varie pesate poi farò un maxi post con tutte appena riesco a caricarle... Complimenti a tutti!
  7. Ciao ragazzi, sono alla prima esperienza con Goats weed e Pimienta de Neyde e ho alcuni dubbi sulla maturazione. Il goats dovrebbe essere maturo quando vira al Rosso. Giusto? Quando è ancora nero non è mangiabile? Il pimienta de Neyde?? Vira al viola o vado a intuizione? Grazie a tutti per l'aiuto
  8. Come si evince dal titolo, quest'anno invece di ricorrere a piante fatte e finite comprate al vivaio, mi sono buttato sui semi di Semillas, anche perchè alcune varietà sono impossibili da reperire in altro modo. Al di la della fatica che deriva dall'usare un light box (io ho usato un vecchio acquario), spostarle fuori prima all'ombra e poi un po' alla volta in pieno sole per poterle infine mettere a dimora finale (vaso o terra), devo dire che le soddisfazioni sono molte di più. Le piante sia in vaso che in terra, ci mettono un po' di più a partire ma poi hanno molta più forza e sono molto più belle e prolifiche. infatti avevo lasciato lo stesso spazio tra le piante che avevo usato l'anno scorso e me le sono trovate una addosso all'altra. Ho scelto varietà diverse per poi decidere l'anno prossimo cosa portare avanti. In particolare ho seminato Goats, Czech black, Aji pineapple, Pimienta de Neyde, Tondo Calabrese (da miei semi dell'anno scorso), Habanero Perfume, Brown rocoto, Habanero Chocolate, Cayenna e Chupetino... Insomma un bel frullato! Le piante hanno allegato tutte e alcune anche con abbondanza ma soprattutto hanno assunto dimensioni che l'anno scorso vedevo solo nelle foto dei "top player" del forum. In sostanza il mio consiglio è: se avete la possibilità, partite dai semi. La spesa non è eccessiva, anzi volendo si risparmia, e la soddisfazione è immensa. Allego qualche foto per dare un'idea dei risultati. Parte del cultivar Czech Black Haba Perfume
  9. Ok. grazie mille ancora per l'aiuto. Vado di Neem che ho già in casa e nel frattempo cerco il batterio che mi hai indicato.
  10. Come si vede dalle foto qui sotto non ci sono scie di bava e la maggior parte dei buchi parte dal centro della foglia, cosa che parrebbe escludere l'oziorrinco. Quindi sembrerebbe che la causa sia un bruco ma ho guardato ogni pianta con attenzione e ho pure smosso la terra intorno ma pare che non ci sia nulla. Nel dubbio nel frattempo ho dato il piretro per vedere se era di qualche aiuto e visto che tanto male alla pianta senza fiori non dovrebbe fare... Dalle foto di dettaglio sotto riuscite a dare altri suggerimenti?
  11. Grazie mille per la risposta. Nel caso cosa suggerisci come insetticida non sapendo bene con che parassita sto combattendo? Tieni presente che ho già dato il confidor quando le piante erano più piccole ma pare non sia servito. Ora alcune hanno anche i fiori. Posso dare comunque l'insetticida o rischio di fare una strage di api?
  12. Ciao ragazzi, dopo aver trapiantato i pepper in piena terra mi sono ritrovato le foglie piene di buchi e mezze mangiate come si vede nelle foto qui sotto. Anche le piante vicine (piselli e fagiolini) hanno lo stesso problema ma non vedo nessun insetto. Peraltro le piantine di pepper hanno già ricevuto la loro dose di confidor annuale. Cosa potrebbe essere? Soluzioni? Grazie mille.
  13. Dato per assodato che nelle prime fasi di sviluppo della pianta è l'azoto che la fa da padrone (almeno così mi pare), che concime consigliate per piantine che sono state troppo in serra e adesso che sono in piena terra sono un po' troppo sottili e allungate? In sostanza vorrei irrobustire il fusto e dare un po' di sprint allo sviluppo. Grazie per le risposte.
  14. Infatti sui pomodori e altri ortaggi non ho molti dubbi... ma il mais col suo seme particolare e la stevia con un seme piccolo e sottile come un filo d'erba... Dici di provare comunque?
  15. Dopo il successo avuto con la prima tornata di semi, stavo preparando la seconda ondata per avere qualche piantina di back-up e nel frattempo volevo seminare anche altre piante e mi sono chiesto: Osmopriming e metodo scottex vanno bene per qualsiasi tipo di seme? Per esempio ora dovrei seminare, oltre ai pepper, pomodori, mais da popcorn e stevia rebaudiana. Se i primi hanno semi simili ai pepper, gli altri due sono completamente diversi... Voi che dite? Esperienze personali? Grazie per le risposte...
  16. Dopo un insperato successo con il germbox, le piantine sono ora nei bicchieri e stanno già sviluppando le prime foglie. Attualmente sono in acquario riadattato a lightbox con circa 30w di luci (due neon con diversi gradi kelvin per coprire tutto lo spettro) e 20 gradi costanti. Nei bicchieri ho messo potgrond H e in altri il completo della vigorplant. Le foglioline sono belle verdi tranne una che ha la punta gialla ma forse è colpa mia che gli ho fatto cadere sopra dell'acqua a luci accese. Essendo la prima esperienza vorrei avere la vostra opinione.. Che ne dite? Stanno andando bene? Suggerimenti?
  17. Klasmann Potgrond H per alcuni e Vigorplant completo per altri ... per vedere che cambia!
  18. Grazie ancora per i suggerimenti.. Alla fine ho trovato l'H alla serra di Lurago Marinone che mi avevi indicato. Per il rinvaso ho preso tre terricci diversi per vedere come mi trovo: Radicom, Completo e Supernutriente 10. Quando sarà il momento del rinvaso vedrò cosa fare, tanto un po' di tempo ce l'ho ancora.
  19. Hai usato l'H per la semina e "rinvaso" nei vasi piccoli e il completo per il travaso finale? Tra l'altro pure il completo è merce rara.. Ho sentito Vigorplant che mi ha dato l'elenco rinvenditori ma hanno tutti Potgrond (ovviamente della vigorplant) che è quello economico o il Radicom..
  20. Grazie del suggerimento. Ho chiamato, ha solo l'H ma mi accontento. Per la semina cercherò il Vigorplant semina e trapianti che spero sia più facile da trovare.
  21. Grazie per il suggerimento.. Alla fine ho contattato entrambi i commerciali e i risultati sono i seguenti: KLASMANN: Tutti i distributori segnalati non hanno il potgrond. TERCOMPOSTI: Solo un vivaio ad Inveruno ha il Vegetal Radic. La cosa interessante è che parlando con diversi vivaisti ho scoperto che li usano... quindi sono prodotti che nessuno distribuisce ma che molti usano.. Interessante fenomeno. Alla fine ripiegherò sul Radicom mi sa..
  22. Chiedo aiuto e lumi perchè, nonostante diversi giri di telefonate, non riesco a trovare Vegetal Radic, Potgrond P e Potgrond H in provincia di Varese (zona Gallarate) venduti al dettaglio. Per caso qualcuno delle mie zone ha esperienza o suggerimenti su dove trovarli? Grazie in anticipo!
  23. Visto che è la prima volta che parto dal germbox, mi è venuto un dubbio, magari sciocco.. Di solito quando semino in piena terra ho sempre seguito il consiglio del nonno che mi ha sempre detto di farlo quando la luna è calante. E nel germbox? Qualcuno ha esperienze di crescita differente nel caso di semina con luna calante o crescente? So che siamo ai limiti della stregoneria, ma visto che è la prima esperienza, volevo partire col piede giusto!
  24. Grazie per le risposte. Come tempistiche sono corrette? Se semino ora dovrei avere i primi semi con radice nell'arco di una settimana. Li metto nei bicchieri nell'acquario con una ventola per il ricambio dell'aria fino a che non hanno riempito il bicchiere di plastica. Quanto ci vuole più o meno? Poi pensavo di passare al vaso in serra in casa e infine in serra fredda per poi metterli in campo aperto o sul balcone. Che ne dite?
×
×
  • Create New...