Jump to content
Sign in to follow this  
Corel

Costruzione Lightbox

Recommended Posts

Visto che ogni anno sono sempre in ritardo, questa volta ho deciso di preparami tutta l'attrezzatura con calma.

Per quanto riguarda il germbox, ho sia quello dello scorso anno, ed in più me ne sono costruito un'altro ancora più grosso 130cm x 60cm x 35 cm con pareti di polistirolo ancora più spesse.

Ho iniziato a costruire il Lightbox per la prossima stagione, questo dovrà ospitare 200 piantine, che nel secondo travaso passeranno dai vasi quadri 7x7x8 cm ai 10x10x11 per poi passare in pieno campo.

Ho utilizzato dell'intelaiatura metallica dove viene avvitato il cartongesso, e dai montanti che misurano H400, L3, P6 cm ho ricavato il telaio per tre piani quadrati 100x100x100 cm (misura obbligata per evitare sfrido di materiale) sui quali poi andranno i ripiani di compensato marino.

Con lo stesso telaio, realizzerò i montanti.

Considerando che per ogni ripiano potrebbero andare 100 vasetti da 10 cm , io ne metterò 60 circa avendo così spazio a sufficenza per la crescita delle piante che si fermeranno nel lightbox per non più di 3 mesi.

Ora non riesco a regolarmi per l'altezza tra ripiano e ripiano, ero intenzionato a farli da 50 cm, ma onestamente mi sembrano un po pochini.

Vi chiedo appunto proprio questo:

che altezza deve avere il lightbox dal piano dove vanno poggiati i vasetti a quello dove metterò le luci ?

Appena mi sarà possibile posterò delle foto che credo siano più esaustive delle mie spiegazioni.

Share this post


Link to post

Si la avevo letta la guida .

Comunque facendo alcune misure empiriche, ho fatto tre ripiani.

I primi due da destinare ai chinense e l'ultimo per gli annum.

Ecco le foto delle bestiola ancora work in progress:

 

post-3381-12785944559975.jpgpost-3381-1278594484146.jpgpost-3381-12785945186023.jpg

 

L'ultimo ripiano essendo destinato agli annum che crescono più rapidamente è più alto, ho 55 cm netti.

I primi due destinati ai Chinense sono di 45 cm.

I riquadri dei piani sono solo appuntati con rivetti ai montanti e dovranno essere sostituiti da bulloncini ( deve essere tutto smontabile)

Come base utilizzerò del compensato marino, e come pareti laterali dei fogli di isolante( polistirolo) rimastimi dalla coibentazione di casa.

Devo rafforzare i piedi un po debolucci ( credo con un'altro riquadro) e studiare bene il passaggio dell'impianto elettrico.

Considerando che ho intenzione di seminare verso il 15 di Gennaio, e di non trapiantare in piena terra, nella seconda metà di Aprile, che dite 60 piantine a ripiano riesco a farcele entrare?? Considerate che staranno nella bestiola per 3 mesi e che ogni ripiano è un quadrato con lato 100 cm.

Share this post


Link to post

60 x ripiano (o di +) per almeno un paio di mesi ci stanno

 

ma, secondo me 45 cm di altezza è poco se usi luci tipo envirolite/phitolite e simili, se usi neon va bene se montati su "carrucole", va abbastanza bene se usi normali risparmio energetico ma occhio alla temperatura massima

Share this post


Link to post

Ares Ho tre neon da 60 cm della silvania , ne metto uno per ripiano al centro, ai quali unirei almeno 4 lampadine da 18 W a basso consumo per ripiano. Credo che possano bastare.

Poi al timer che accende le luci, collego in aspirazione, due ventole da pc per ripiano, in modo tale che quando il timer mi accende le luci, mi partono anche le ventole.

Logicamente metterò dei termometri per controllare il tutto.

Considerando che il lightbox lo terro per i tre mesi in veranda, devo trovare un sistema per fare le pareti facilmente smontabili in modo tale che quando dovrò far fare i bagni di sole alle piantine mi basterà togliere le pareti e non dovrò così armeggiare con vasetti e roba varia.

Share this post


Link to post

allora, dalla mia esperienza di quest'anno, la prima con lightbox posso consigliarti

 

luci in ordine di resa con le piante

 

envirolite e/o simili

luci a risparmio energetico tradizionali a 6400k

neon 865 o 965

neon appositi per piante (mi sfugge il nome ma sono quelli con il vetro rosato)

 

per la ventilazione io l'ho fatta inizialmente con doppia ventola, ma, in realtà, ne basta una in ingresso più o meno indirizzata verso le luci e un foro parzialmente schermato in uscita (non serve la ventola che forza l'aria, esce da sola ;))

 

per il riscaldamento dipende da dove metterai il box e da quanto vuoi spendere

 

se l'ambiente è già "caldo" di suo, quindi t minima (ma proprio minima) 16/17° (in realtà ne bastano ne bastano 15) va bene come hai detto

se l'ambiente è "freddo" (t min 13/14°) ti serve un impianto di riscaldamento e qui subentra il il portafogli.. il top è un riscaldatore sia esso ceramico o a serpentina o a quello che trovi, se, vai in fai da te ti bastano due lampadine a risparmio energetico da 11w per ripiano, verniciate di nero con normali bombolette ;) e accese quanto le luci principali sono spente, in questo modo modo, se il box è abbastanza coibentato dovresti ottenere un innalzamento di temperatura sui 4° per ripiano

 

 

le luci che hai da quanti W sono? tipo di luce in °kelvin?

 

se 20/23W a lampadina e neon da 60x18W con 4+1 ce la fai pelo pelo ma molto fa anche il riflettore (come lo costruisci?) ovviamente luci a distanza tale da non bruciare le foglie (la troverai solo con l'uso, della serie parti da una 20ina di cm dall'apice e poi le regoli mano mano)

 

per ora mi fermo qui se no ti scrivo una enciclopedia :)

Share this post


Link to post

Ciao, io non è che me ne intenda ma credo che la distanza tra i ripiani dipenda anche dalla lampada che hai intenzione di utilizzare...HPS ed MH sono da escludere in partenza visto il calore che emanano, anche se non credo che i peppers necessitino di tali potenze, dubito anche che 45 cm siano adeguati per alloggiare un bulbo fluo (vedi envirolite,phytolite,agrolite e via dicendo) considerati gli 11 cm di partenza del vaso, la lampada, i 15-20 cm necessari di distanza da bulbo e riflettore, ed ovviamente le piante stesse...le uniche soluzioni disponibili rimangono neon e lampade r.e. che però, vista la superficie di 1 mq dovrebbero essere presenti in una certa quantità per riuscire a coprire tale superficie in modo adeguato.

Io per non sbagliare mi terrei un po' di margine per potermi muovere nel modo che riterrei più opportuno.

Credo, poi non essendone sicuro potrei sbagliarmi.

Lascio la parola ai più esperti!!!

Share this post


Link to post

Scusate, non avevo letto le precedenti risposte visto che ho dovuto riscrivere il messaggio che mi si era cancellato e nel frattempo siete arrivati voi :special47:

Chiedo venia!!!

Share this post


Link to post

3 mesi nel light? 3 mesi nel bicchiere? ipotesi o teoria?

Share this post


Link to post

Allora.......

Come dicevo il lightbox andra in veranda, fino a quando le lampadine saranno accese credo di rientrare con le temperature, e durante il giorno essendo chiusa a vetri il sole riscalda abbastanza, ma durante la notte specialmente Gennaio Febbraio sono sicuramente più basse di 12-13 C°

Al limite dovrei invertire il processo luce di notte e buio durante il giorno.

Come riflettore, o fodero il ""tetto" del ripiano con nastro di alluminio, o taglio dei tubi in pvc ed uso questi come riflettori.

 

Come luci ho 4 neon ( credevo di averne tre) Sylvania growlux T8 da 18 W.

Come lampadine a basso consumo sono 6500 K da 18 w.

L'idea delle lampadine verniciate di nero mi piace, considera che le pareti sono fogli di polistirolo/grafite con spessore 5 cm quindi le lampadine verniciate di nero dovrebbero bastare.

Share this post


Link to post

3 mesi nel light? 3 mesi nel bicchiere? ipotesi o teoria?

 

 

1 mese abbondante nel vaso quadro 7x7x8 cm

2 mesi scarsi in vaso quadro 10x10x11cm

Share this post


Link to post

più crescono e più hanno bisogno di luce, tu hai 3 ripiani e 4 neon e lampade da 18w (i lumen sono pochini). Non so come li ripartisci per piano e quanti lumen produci ma la vedo dura gestirle per 3 mesi soprattutto quando cresceranno, fermo restando che è solo una mia ipotesi.

Share this post


Link to post

I neon me li ritrovo, li avevo comprati per il lightbox che poi non mi sono costruito quest'anno.

Le lampadine ho delle risp. energetico da 18 W, ma posso benissimo metterne altre più grosse non è un problema.

A proposito esiste qualche metodo, empirico o scentifico per sapere la quantità di lumen di cui avrei bisogno per 1mq di lighbox ?

 

P.S.

se 20/23W a lampadina e neon da 60x18W con 4+1 ce la fai pelo pelo ma molto fa anche il riflettore (come lo costruisci?) ovviamente luci a distanza tale da non bruciare le foglie (la troverai solo con l'uso, della serie parti da una 20ina di cm dall'apice e poi le regoli mano mano)

 

Sul sito della osram sulle lampadine a risparmio energetico danno la quantità in lumen pari a 67 lm per ogni watt.

mentre il neom da 60 riportano che ha 720 lm.

Ora dalle tue indicazioni, 4 lampadine da 23W + 1 neon= 6884 lm

Di conseguenza: 0.69 lm per cmq.

Se vanno bene come conti, uso questi per determinare la quantità di lampadine da mettere per ripiano.

In più, dato che più che fare i riflettori vorrei rivestire l'interno dei ripiani con del nastro di alluminio, magari invece di tenermi sui 0.69 lm per cmq, salgo a 0.8, il che mi porterebbe ad usare 6 lampadine a risparmio energetico da 20W per piano, che dici va bene ?

Share this post


Link to post

le lampadine a risparmio energetico da 20/23W a 6400K stanno sui 1500/1600 lumen mentre il "fluora" (mi so ricordato il nome :)) sta sui 550 lumen, se non ricordo male i lumen sono misurati ad 1mt quindi, avvicinando le luci, diminuisce la copertura ma aumenta la "resa" ;)

 

ieri sera pensavo a come usare i 3 ripiani e mi è venuta una idea un pò strana ma, credo percorribile.. 2 li usi come light attivo, con luci e tutto il resto e uno come ripiano passivo, cioè come una "serra fredda" (non coibentata ma ricoperta con policarbonato, sia esso in fogli o alveolato)

 

in quelli attivi ci metti 6 risparmio energetico e 2 neon con tutta la coibentazione del caso e con le ventole, in quello passivo ci metti le piantine "problematiche" (alcune risentono dell'eccessivo caldo/lumen e tenderanno ad "abbronzarsi") e/o quelle che sono cresciute troppo

 

mi è venuta in mente sta cosa perché anche io ho una situazione simile alla tua con una veranda esposta a est-sud che in inverno sta, di notte, sui 10/13° e l'anno scorso verso febbraio sono stato "costretto" a mettere 2 piantine di pepper "problematiche" nella serretta "valex" lasciando le altre nel light, ovviamente le seconde crescevano, le prime quasi no ma.. a maggio avavevano la stessa dimensione ed ora fruttificano come le altre :blink: , sempre nello stesso periodo ho anche messo i pomodori (ora sono alti 3mt) ed altro, tutto cresciuto piano piano ma con regolarità

 

per darti una idea, l'anno scorso in un light 70x50 illuminato da una envirolite-like da 150W (12000/15000 lumen) ci ho messo 44 piante in bicchieri di plastica da 200cc e in bicchierini da yogurt e le ho tenute lì per circa 3 mesi quindi, penso che, nel tuo, nella configurazione che ti ho proposto, dovebbero starci molto comode 160/180 piante per un periodo di tempo analogo

 

un'ultima cosa, per ora, è la questione riflettore.. l'alluminio tipo quello da cucina dal lato lucido riflette meno di una superficie omogenea bianca quindi, ti consiglio di prendere o riflettori ad hoc (superficie simile alla biccia di arancio che si comporta come se fosse ricoperta da N specchi diffondendo (applichi N volte la riflessione e non "una" volta sola) la luce) o, semplicemente, vernice lucida bianca o, ancora meglio telo riflettente (nei growshop lo vendono a rotoli e costa poco) con cui rivesti tutto l'ambaradan

Share this post


Link to post

Ok per il discorso luce e l'idea della serra fredda, in più considera che la serretta della valex la ho anche io.

Da quanto ho capito, mi consiglieresti di fare o comprare un riflettore piuttosto che foderare l'interno del light con materiale riflettente ( com'era mia intenzione).

 

Edit:

 

Adesso rileggendo mi sono accorto che la soluzione di rivestire l'interno va bene.

Per questa cosa avevo scelto il nastro di alluminio per il semplice fatto che era molto più semplice l'incollaggio.

ma al limite posso prendere un telo riflettente e fissarlo proprio con il nastro di alluminio.

Share this post


Link to post

un'ultima cosa, per ora, è la questione riflettore.. l'alluminio tipo quello da cucina dal lato lucido riflette meno di una superficie omogenea bianca

 

Vero, infatti io sapevo che l'alluminio andava sistemato dalla parte contraria, ovvero quella per così dire opaca

Share this post


Link to post

Sto valutando alcune variabili, e volevo chiedervi.

Se monto una envirolite, ok che devo modificare l'altezza....... 80 cm vanno bene ?

Ora montando questa envirolite devo metterla per forza sotto il riflettore o se rivesto tutto l'interno con materiale riflettente va bene uguale ?

Share this post


Link to post

envirolite sotto al suo riflettore (economico ;) con una ventola "in" che soffia verso la lampada, tutto il resto rivestito o verniciato di bianco

 

per l'altrezza considera almeno 40cm utili (7/8 vasetto e 30/32 per la pianta anche se i chienense in 3 mesi partendo da 0 diventano si e no 15/20cm)) sotto la lampada e, se ne vuoi lasciare di +, monta l'accoppiata lampada-riflettore su una carrucola in modo da alzarla/abbassarla all'occorrenza

 

 

ps: se non vuoi prendere il riflettore ricorda di comprare almeno il portalampada e40 in ceramica

Share this post


Link to post

Piano piano la costruzione procede.

Oggi ho avuto un po di tempo libero ed ho fatto questo:

 

post-3381-1278962473453.jpg

 

post-3381-12789625478242.jpg

 

La lampadina ed il portalampada sono provvisori logicamente, provvederò con una phytolite da 200 W, ed un portalampada in ceramica.

Come riflettore sto cercando di imitare un adjust a wing. Ancora è da pulir, lucidare e verniciare, ma il lavoro a piccoli passi procede.

Che ne dite?

Share this post


Link to post

che per ora va bene ma mettici ste ali! ;)

Share this post


Link to post

che per ora va bene ma mettici ste ali! wink.gif

 

 

Porca pu......pazza ho un foglio di lamiera zincata ma non riesco a trovarlo, oggi ero andato a fare le ali, e non trovando la lamiera ho fatto il portalampada.

Share this post


Link to post

Il lavoro appena ho tempo libero va avanti.

Oggi ho montato le ali al riflettore:

 

post-3381-12794782237146.jpg

post-3381-12794770540226.jpg

 

Ancora è da attaccare il materiale riflettente all'interno delle ali, sostituire il cavo elettrico blu dei tiranti con un filo sottilissimo di acciaio.

Il progetto è cambiato, non più tre ripiani, ma due di 1 mq, misure 1m x 1m,.

Per ogni ripiano monterò due adjust wing ""fai da te"" a ciascuno dei quali attaccherò una lampadina a risparmio energetico da 80Watts, ( rigorosamente cinese, ma siamo impazziti 40€ per una lampadina !!!!) ci vanno giusti giusti dato che misurano 50 cm x 75 questo che vedete in foto, ma l'apewrtura alare si può regolare con i tiranti, e penso che lo porterò su un 80 cm circa lo vedo un pò troppo curvo.

Spese sostenute fin'ora per realizzare il tutto: 3€ per l'acquisto di bulloni e delle farfalle.

 

Il materiale riflettente lo realizzerò con un normalissimo parasole di macchina, che incollerò con una quadrettatura di silicone per alte temperature :

post-3381-12794783141586.jpg

 

Che ha questa struttura:

post-3381-12794783858373.jpg

Che ne dite?

Ogni consiglio suggerimento, critica è ben accetta.

Share this post


Link to post

bello!! :clapping::clapping:

 

ma le "ali" sono fisse? se non ricordo male quello orginale è ad "angolazione" variabile

 

le "cinesi" se non ricordo male sono da 85W e le ho trovate a 15 euro, da te quanto le fanno? (occhio che per 1mq ne servono almeno 2)

Share this post


Link to post

bello!! :clapping::clapping:

 

ma le "ali" sono fisse? se non ricordo male quello orginale è ad "angolazione" variabile

 

le "cinesi" se non ricordo male sono da 85W e le ho trovate a 15 euro, da te quanto le fanno? (occhio che per 1mq ne servono almeno 2)

 

occhio anche al fatto che quelle grosse cinesi non indicano la temperatura di colore. La lampada è a luce bianca, ma non si sa se è a 4000 o 6500.

Share this post


Link to post

bello!! clapping.gifclapping.gif

 

ma le "ali" sono fisse? se non ricordo male quello orginale è ad "angolazione" variabile

 

le "cinesi" se non ricordo male sono da 85W e le ho trovate a 15 euro, da te quanto le fanno? (occhio che per 1mq ne servono almeno 2)

 

 

L'angolazione delle ali si regola con i tiranti.

Io non avendo trovato un filo di acciaio di bicicletta, dal quale sfilare un singolo filo, ho messo provvisoriamente un cavo elettrico, e allungando o accorciando questi, regoli le ali.

Per le cinesi volevo metterne 2 da 85W per ripiano e di conseguenza due riflettori per ogni piano.

Le cinesi da 85W ne ho trovato due tipi, uno con i tubi ricurvi a 10€ circa, ed un'altra sempre 85W a spirale a 7€ circa.

 

occhio anche al fatto che quelle grosse cinesi non indicano la temperatura di colore. La lampada è a luce bianca, ma non si sa se è a 4000 o 6500.

 

Infatti ho delle 6400K° a casa volevo prendere le cinesi e confrontare la temperatura colore con le mie, credo che ad occhio si riuscirà a vedere se sono uguali oppure no.

Se poi risulteranno calde, le utilizzerò come lampadine a casa.

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...