Jump to content

essiccatore elettrico fai da te


Recommended Posts

girovagando in rete per cercare un essiccatore ho trovato questa guida. forse a costruirselo da soli si spende di più che a comprarne uno già fatto, ma visto che in casa ho un pò di materiale elettrico e qualche pannello pensavo di provarci...

secondo voi può funzionare?

il vantaggio a parere mio, rispetto a quelli in commercio, è che lo si può fare della capienza che si vuole. il funzionamento di per se sembra semplice, le lampadine generano calore, la piastra assorbe il calore e la ventola garantisce il ricircolo dell'aria rendendo anche la temperatura uniforme.

 

a prima vista penso che per far seccare i peperoncini vada bene. in realtà stavo cercando un essiccatore per provare a fare un pò di beef jerky, c'è qualcuno che ha un essiccatore e ha provato a farselo in casa?

Link to post

Ciao Lex,

a livello elettrico penso sia uguale ad un normalissimo essiccatore, con la resistenza (le lampadine in questo caso) e la ventola!

 

Oggi giorno esistono anche essiccatori con temperatura regolabile e dunque c'è un termostato che regola il funzionamento della resistenza.

Link to post

Secondo me, un handicap piuttosto grosso e' che utilizza le vecchie lampadine ad incandescenza: sono gia' piuttosto difficili da reperire e a breve non se ne troveranno proprio piu'. Se si dovessero bruciare, con che le sostituisci? Quelle a basso consumo e quelle a led non scaldano granche' e quelle alogene sono molto delicate!

Comunque, avendo gia' il materiale in casa, costruirlo puo' essere un esercizio divertente.

Link to post
  • 2 weeks later...

non ce l'ho fatta a resistere... in questi giorni me lo sono costruito.

allego foto con i vari passaggi nel caso faccia comodo a qualche altro utente.

 

post-3207-0-77408900-1295623181.jpg

 

1-2 ho fatto un cassone con del compensato di pioppo da 1cm di spessore 30p 40l 80h chiuso in basso da un altro pezzo di compensato.

 

3- ho messo delle guide per le griglie distanziate 8cm l'una dall'altra.

 

4- queste sono le "griglie", dei telai in legno con la zanzariera metallica che funge da "griglia".

 

5- questi sono dei porta ganci, che avrei dovuto usare per appenderci la carne da essiccare, ma alla fine ho preferito usare una delle griglie più in basso.

 

6- ho praticato 2 fori sul lato sx per i cavi della lampada e della ventola e poi le ho montate.

 

7- è come si presenta con tutte le griglie infilate, senza sportello.

 

8- ho fatto un buco (coperto da zanzariera) nella parte alta dello sportello e l'ho montato con 2 cerniere.

 

con la ventola in funzione all'interno si raggiunge una temperatura dai 40° ai 50° a seconda della vicinanza della griglia alla lampada, philips rossa da 250W.

 

poi ho provato a fare il beef jerky, nel giro di 4 ore e 30 era pronto e devo dire che sono rimasto stupito, perchè è venuto buono e non me l'aspettavo.

ciao B)

 

post-3207-0-35714800-1295623856.jpg

Link to post

...

poi ho provato a fare il beef jerky, nel giro di 4 ore e 30 era pronto e devo dire che sono rimasto stupito, perchè è venuto buono e non me l'aspettavo.

...

 

Mi hai fatto venir fame!

Link to post

Lì dentro puoi essiccare una marea di pepper contemporaneamente!!! :shocked15:

 

Già a quest'ora di mattina mi hai fatto venire voglia di mangiare un un pezzo di beef jerky :Sogghigna: :Sogghigna: :Sogghigna:

Link to post

in effetti ce ne dovrebbero stare abbastanza di pepper, spero che faccia il suo dovere anche con quelli, visto che con la carne mi è andata bene.

tempo fa avevo visto la guida/ricetta che aveva postato serial sul cajun beef jerky, e mi ha illuminato abbastanza perchè non credevo che si potesse fare anche in casa.

 

purtroppo la carne non l'ho affumicata perchè non riesco ad affumicare a freddo, però ho aggiunto alla marinata qualche pezzo di peperone affumicato che alla fine un pò di aroma lo rilascia. quando l'ho assaggiato non ci potevo credere, erano anni che non lo mangiavo ed era venuto proprio come me lo ricordavo.

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...