Jump to content

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

un paio di settimane fa alcune piante hanno subito un classico attacco di afidi, il giorno successivo ho subito provveduto a trattare con il Decis Jet, sia le piante colpite sia (a scopo preventivo) le altre.

 

Dopo 3/4 giorni gli afidi si erano ripresentati (anche sulle altre piante), ho ritrattato nuovamente con il Decis Jet.

 

Dopo una settimana stessa storia... ritrattato, etc.

 

Adesso sono passati nuovamente qualche giorno e sono di punto e a capo...

 

Secondo voi è troppo "delicato" il Decis Jet?

 

N.B. Ho controllato bene le dosi del Decis.

 

Qualcuno mi consiglia un'alternativa?

Link to comment

Mi associo a Riccardo , anche io avevo problemi con gli afidi, che a vista d'occhio si moltiplicavano ,

ho provato con metodi casalinghi , e quelli mi ridevano dietro , poi ho usato un antiparassitario

che avevo , lo zoril 50 , che distrugge molti animaletti , tipo larve varie , millepiedi, ecc ecc ,

ma con gli afidi niente , continuavano a moltiplicarsi alla faccia mia, e banchettavano sulle mie

piante. :cry15: allora ho comprato il confidor 100 ml. 16 euro , 0,5 ml x litro , nel giro di poche

ore , erano tutti al suolo stecchiti .. ottimo prodotto .. :special47:

Link to comment

Ciao a tutti,

 

un paio di settimane fa alcune piante hanno subito un classico attacco di afidi, il giorno successivo ho subito provveduto a trattare con il Decis Jet, sia le piante colpite sia (a scopo preventivo) le altre.

 

Dopo 3/4 giorni gli afidi si erano ripresentati (anche sulle altre piante), ho ritrattato nuovamente con il Decis Jet.

 

Dopo una settimana stessa storia... ritrattato, etc.

 

Adesso sono passati nuovamente qualche giorno e sono di punto e a capo...

 

Secondo voi è troppo "delicato" il Decis Jet?

 

N.B. Ho controllato bene le dosi del Decis.

 

Qualcuno mi consiglia un'alternativa?

 

lo so che non mi leggete ma non mi stancherò mai di dirlo il decisjet è come il piretro, agisce per contatto, li ammazza e basta.

Link to comment

ciao ragazzi se non vi dispiace mi inserisco nella discussione anche se al momento i miei peppers non soffrono di nessun problema simile. il fatto è che dopo quest'ultima perturbazione che avremo , giovedi metterò a dimora i peppers nel pezzo di aiuola che mia nonnna ha di sotto. al momento la ci sono rose e gelsomini e non hanno un bell'aspetto.ecco delle fotopost-5109-0-93924300-1305276439.jpgpost-5109-0-93657100-1305276443.jpgpost-5109-0-70814000-1305276447.jpgpost-5109-0-49422300-1305276451.jpg. che sia il caso di fare un'intervento preventivo prima di mettere i miei peppers? (finchè fanno fuori le rose della nonna :smilies17:)

Link to comment

ciao ragazzi se non vi dispiace mi inserisco nella discussione anche se al momento i miei peppers non soffrono di nessun problema simile. il fatto è che dopo quest'ultima perturbazione che avremo , giovedi metterò a dimora i peppers nel pezzo di aiuola che mia nonnna ha di sotto. al momento la ci sono rose e gelsomini e non hanno un bell'aspetto.ecco delle fotoIMGP0008 (4).JPGIMGP0009 (4).JPGIMGP0010 (4).JPGIMGP0011 (3).JPG. che sia il caso di fare un'intervento preventivo prima di mettere i miei peppers? (finchè fanno fuori le rose della nonna :smilies17:)

 

Ciao Andrea,

per le rose vale lo stesso discorso che per i peppers (almeno a mio avviso). Prepara una soluzione con verderame alla dose di 4gr/5gr per lt (in prevenzione dalle malattie fungine che creano ingiallimenti e macchie scure come nel tuo caso) e aggiungi pure dell'insetticida sia esso ad azione da contatto oppure translaminare o sistemica (chiedi al rivenditore).

 

Il più potente è il sistemico e puoi dare anche un solo trattamento l'anno, il biologico prevede più trattamenti secondo necessità.

Link to comment

Ciao Andrea,

per le rose vale lo stesso discorso che per i peppers (almeno a mio avviso). Prepara una soluzione con verderame alla dose di 4gr/5gr per lt (in prevenzione dalle malattie fungine che creano ingiallimenti e macchie scure come nel tuo caso) e aggiungi pure dell'insetticida sia esso ad azione da contatto oppure translaminare o sistemica (chiedi al rivenditore).

 

Il più potente è il sistemico e puoi dare anche un solo trattamento l'anno, il biologico prevede più trattamenti secondo necessità.

grazie mille appena passo per il negozio lo prendo :thumbsup:

Link to comment

100 ml???

 

Io con 5 ml ci ho fatto 4 anni... stai a posto a vita :D

 

Hai ragione , :Sogghigna: il negoziante vicino casa mia , tratta solo confezioni per grande agricoltura ,

aveva quello da 50 ml a 11 euro , e quello da 100 , a 16 euro , mi sono fatto prendere dal " sistema " commerciale :

( Più ne prendi più risparmi ) e ora per consumarlo , dovrò andare a disinfestare tutto il quartiere :Sogghigna:

Link to comment

Allora io ho trattato con il Confidor... la domanda adesso è la seguente:

 

siccome alcune piante hanno già bocci/fiori/frutti, quali problemi possono nascere?

Link to comment

Allora io ho trattato con il Confidor... la domanda adesso è la seguente:

 

siccome alcune piante hanno già bocci/fiori/frutti, quali problemi possono nascere?

.leggi giù ( la farmacia dei peperoncini ) si parla dello stesso problema :Sogghigna:

Link to comment

Allora io ho trattato con il Confidor... la domanda adesso è la seguente:

 

siccome alcune piante hanno già bocci/fiori/frutti, quali problemi possono nascere?

 

per le piante nessuna, solo per le api.

Link to comment

MA nn si potrebbero usare queste:

post-4745-0-92003100-1305395916.jpg

 

Euro 18,90 Adalia bipunctata - 25 adulti

Predatore di afidi

PRODOTTO IN VENDITA DA APRILE AI PRIMI DI GIUGNO.

Adalia25 - Adalia bipunctata è una specie di coccinella tipica dei nostri habitat, che si nutre attivamente delle principali specie di afidi presenti sulle piante arboree, arbustive ed erbacee. Questo predatore è impiegato sulle piante ornamentali, frutticole e sugli ortaggi, con interventi localizzati nei focolai di infestazione ed anche in combinazione con altri ausiliari (es. parassitoidi).

L'utilizzo degli adulti, attivi volatori, è più opportuno per introduzioni generalizzate in aree verdi, mentre le larve sono più indicate per lanci localizzati nei focolai anche con l'utilizzo degli appositi contenitori di lancio. Come tutte le coccinelle Adalia richiede un elevato numero di prede per cui non è adatta per lanci preventivi in assenza di prede.

CONFEZIONE DA 25 ADULTI

 

In un luogo chiuso come una serra o un lightbox, potrebbero essere usate?

Link to comment

ciao a tutti. mi servirebbe qualche consiglio sui prodotti da usare per le rose di mia nonna e per i miei peppers. ieri sono andato in due ipermercati e ho trovato vari prodotti , per lo più già pronti da spruzzare(uno della baygon ma non era confidor), ce n'era uno a base di piretro. ho ascoltato i consigli datimi fin'ora e mi sono anche documentato sul forum(sempre utilissimo) ma mi è rimasto un dubbio. su tutti i prodotti c'era scritto "da usare solo su piante ornamentali e non su commestibili". lo scrivono solo per precauzione o sono veramente velenosi anche dopo il periodo di carenza?

Link to comment

lo scrivono solo per precauzione o sono veramente velenosi anche dopo il periodo di carenza?

 

evidentemente il prodotto è nocivo per l'uomo e comunque il principio attivo non è registrato per le orticole, quindi non va usato

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...