Jump to content

Irrigazione automatica x Balcone


Recommended Posts

Buongiorno a tutti ,

Vi spiego , io ho un balcone di circa 4x4 mt dove appunto coltivo le mie piante ,circa una 40ina. Dato che quest'anno ho gestito il tutto innaffiando quotidianamente con il classico tubo+ spruzzatore e la cosa mi e' costata non poca quotidiana fatica e qualche accidente dei vicini :bangin: :bangin: , vorrei per il prossimo anno organizzarmi con un impianto automatico anche considerando il fatto che d' estate di solito si parte per le vacanze e non vorrei "obbligare" nessun parente a dare da mangiare alle mie piccoline.

Data la mia poca esperienza di sistemi di irrigazione automatizzati , volevo chiedere appunto qualche consiglio per il prossimo anno su marche attrezzatura necessaria ecc... considerando il fatto che appunto gestisco il tutto sul balcone , che ho una 40 ina di piante e che vorrei un impianto il più discreto possibile ( parlo di tubi gocciolatoi staffe di sostegno e via discorrendo) e ovviamente da non spendere un patrimonio. Ovviamente se avete anche qualche consiglio su Shop on line e' ben accetto..

 

Grazie anticipatamente a chi mi volesse aiutare :smile062: :smile062:

Link to post
  • Replies 59
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Se hai una pompa il metodo migliore è un bypass! Metti un T, un lato lo mandi ai gocciolatori, l'altro ad un rubinetto e lo rimandi in vasca (in alto). Regolando il rubinetto regoli l'acqua che torna

Posted Images

Ciao,

ti posso raccontare la mia esperienza di cui sono molto soddisfatto! B)

Quest'anno ho microirrigato vasi ed orto per un totale di circa una 50ina di piante divise in due impianti.

Per ogni impianto ho preso una centralina (senza display elettronico) ma con preimpostazioni sufficienti alla maggior parte degli scopi (es. irriga 5 minuti ogni 8 ore).

Ognuna di esse ha 12 preimpostazioni.

In base alla lunghezza, ho acquistato un cavo COLLETTORE che serve come arteria principale, e per ogni pianta/vaso ho fatto una diramazione con cavo più piccolo (in diametro) e un gocciolatore.

La spesa è abbastanza contenuta (1 centralina cosyta 40 €, 25 mt di cavo collettore 13€, 25 gocciolatori e staffe vai a spendere c.ca 20€ poi ne compri quanti te ne servono) ma la comodità è impagabile!

Irrighi quanto vuoi, quando vuoi e puoi modulare in base alle condizioni climatiche (nel periodo caldissimo ho aumentato la frequenza ma diminuito la durata della irrigazione).

Le piante hanno risposto benissimo e le zanzare tigre non mi hanno avuto :ilre:

Se ti serve dettaglio ulteriore, chiedi pure :thumbsup:

Link to post

Intanto grazie per la risposta!

Quello che più mi interessa sapere e' l aspetto estetico Dell impianto,avendo appunto un balcone.

Più precisamente vorrei capire quanto "mimetico" sia il far passare il tubo principale ed i raccordi con i relativi gocciolatoi

Link to post

mmmmm beh il tubo nero si vede, magari puoi farlo passare dietro i vasi ma si vedrà sempre. Per la centralina aspetta che al lidl le mettono in offerta risparmierai un bel po di din din. In giro trovi anche i kit da 20 vasi della claber (gocciolatoi, tubo capillare, aste, etc) a max 20€, ti serve solo il tubo grosso portante e per iniziare sei già a buon punto.

Link to post

Intanto grazie per la risposta!

Quello che più mi interessa sapere e' l aspetto estetico Dell impianto,avendo appunto un balcone.

Più precisamente vorrei capire quanto "mimetico" sia il far passare il tubo principale ed i raccordi con i relativi gocciolatoi

 

Se fai transitare il cavo COLLETTORE dietro ai vasi e fai salire i cavetti con i gocciolatori anch'essi dietro, l'impatto visivo è molto basso.

Il cavo (nel mio caso) è nero, gocciolatori arancioni ma piccoli e discreti.

Sarà più visibile il collegamento al rubinetto dove la centralina sarà installata, perchè hai un rubinetto nelle vicinanze vero? Almeno 3bar, poi in coda alla centralina si aggiunge anche uno stabilizzatore di pressione per regolarizzare il flusso d'acqua e non far "saltare" i gocciolatori..

Poi tutte le marche sono molto simili in prezzi e performances.

Link to post
In giro trovi anche i kit da 20 vasi della claber (gocciolatoi, tubo capillare, aste, etc) a max 20€, ti serve solo il tubo grosso portante e per iniziare sei già a buon punto.

 

ecco, io sono giusto partito dal kit di cui parla volume :)

la centralina puoi trovarla anche a molto meno anche al leroy merlino con solo 18 euretti ma ti serve lo stabilizzatore di pressione.

 

Per tua visione, ecco un esempio di microirrigazione ma senza COLLETTORE, per questi ho usato il tubo che "pesca" per i gocciolatori...

P1020234%20vasi.JPG

Link to post

OK ragazzi!

Allora ricapitolando il kit di cui avrei bisogno x 40 piante sarebbe il seguente :

 

- Centralina con stabilizzatore di pressione

- Tubo nero che fà da arteria principale. A questo punto la misura del tubo dovrebbe essere , consinderando che il mio balcone e' di circa 4 x 4 metri e che le piante sono disposte su tre lati del balcone, di circa 15/20 mt ( 5 - 7 mt per lato) per tenermi largo.. giusto?

- 40 raccordi

- 40 gocciolatoi

Il tubo nero andrebbe passato dalla centralina passando raso muro dietro i vasi per ottenere il miglior mimetismo, corretto?

 

A questo punto ho alcune domande tecniche :

 

- La marca migliore come qualità prezzo?

- Le centraline hanno tutte lo stabilizzatore di pressione o e' un accessorio che và comprato a parte?

- esistono tubi principali in altri colori oltre al nero?

- esistono delle derivazioni che dal tubo principale possono portare con i dovuti raccordi al vaso? Nel senso , se io faccio girare il tubo principale raso muro a terra posso da terra collegare il gocciolatio in qualche modo al vaso o devo per forza far passare il tubo principale sopra i vasi come nell' esempio in foto?

- L' impianto và poi tarato o ci sono delle funzioni" standard" da impostare per una corretta irrigazione?

- La pressione che arriva all' impianto dipende da quella della rete idrica o l' impianto " converte" a seconda delle esigenze la pressione? ( lo scrivo perchè nella mia zona la pressione di uscita dai rubinetti non e' molto forte. :wip41: ..)

 

Ancora grazie

Link to post

- Tubo nero che fà da arteria principale. A questo punto la misura del tubo dovrebbe essere , consinderando che il mio balcone e' di circa 4 x 4 metri e che le piante sono disposte su tre lati del balcone, di circa 15/20 mt ( 5 - 7 mt per lato) per tenermi largo.. giusto?

 

il taglio minimo dei tubi in commercio, almeno al brico è da 20 metri (se non sbaglio).

 

Il tubo nero andrebbe passato dalla centralina passando raso muro dietro i vasi per ottenere il miglior mimetismo, corretto?

si

 

A questo punto ho alcune domande tecniche :

- La marca migliore come qualità prezzo?

 

ne troverai molte nei brico, la più conosciuta è la claber

 

- Le centraline hanno tutte lo stabilizzatore di pressione o e' un accessorio che và comprato a parte?

 

lo stabilizzatore se ricordo bene esce nel kit da 20, comunque lo si può comprare a parte. Per quello di fine linea non so aiutarti io non lo uso.

 

- esistono tubi principali in altri colori oltre al nero?

 

mai visti

 

- esistono delle derivazioni che dal tubo principale possono portare con i dovuti raccordi al vaso? Nel senso , se io faccio girare il tubo principale raso muro a terra posso da terra collegare il gocciolatio in qualche modo al vaso o devo per forza far passare il tubo principale sopra i vasi come nell' esempio in foto?

 

dal tubo principale partono i "capillari" dei tubicini neri grandi quanto un "bucatino" (giusto per rendere l'idea).

 

- L' impianto và poi tarato o ci sono delle funzioni" standard" da impostare per una corretta irrigazione?

 

andrebbero regolati i gocciolatoi per predisporre la quantità giusta d'acqua, aprendoli o chiudendoli.

 

- La pressione che arriva all' impianto dipende da quella della rete idrica o l' impianto " converte" a seconda delle esigenze la pressione? ( lo scrivo perchè nella mia zona la pressione di uscita dai rubinetti non e' molto forte. :wip41: ..)

la pressione che arriva alla centralina è quella della rete, dalla centralina al tubo c'è lo stabilizzatore di pressione a tot bar (1 o 2)

Link to post

domanda: esistono centraline che funzionano con timer o batteria e che non sfruttano quindi la corrente elettrica?

 

quasi tutte, l'ultima che ho preso (lidl) va con due pile AA

Link to post

quasi tutte, l'ultima che ho preso (lidl) va con due pile AA

 

questa cosa è veramente eccitante, io al brico da me ho trovato solo quelle da collegare alla presa ed era pure costosuccia.

 

ma se la pressione dell'acqua è minima ci possono essere problemi nell'irrigare diciamo 400 piante?

Link to post

questa cosa è veramente eccitante, io al brico da me ho trovato solo quelle da collegare alla presa ed era pure costosuccia.

 

ma se la pressione dell'acqua è minima ci possono essere problemi nell'irrigare diciamo 400 piante?

 

"penso" di si, ma a questo punto ti serve uno pratico che calcoli la pressione necessaria in base alla lunghezza dei tubi.

Link to post

questa cosa è veramente eccitante, io al brico da me ho trovato solo quelle da collegare alla presa ed era pure costosuccia.

 

ma se la pressione dell'acqua è minima ci possono essere problemi nell'irrigare diciamo 400 piante?

per 400 piante sarebbe meglio come ho fatto io, prendi i tubi da 25 quelli che di solito si interrano, metti i capillari che usano al vivaio poi metti un'elettrovalvola e sei a posto, naturalmente devi avere un pozzo perchè 400 piante non le annaffierai mai con l'acqua dell'acquedotto

Link to post

"penso" di si, ma a questo punto ti serve uno pratico che calcoli la pressione necessaria in base alla lunghezza dei tubi.

 

so già che faticherò tanto questo inverno :thumbdown:

Link to post

per 400 piante sarebbe meglio come ho fatto io, prendi i tubi da 25 quelli che di solito si interrano, metti i capillari che usano al vivaio poi metti un'elettrovalvola e sei a posto, naturalmente devi avere un pozzo perchè 400 piante non le annaffierai mai con l'acqua dell'acquedotto

 

mi fai un paio di foto e mi fai vedere?

l'acqua non è un problema, sul terreno c'è una sorgente per 365 giorni l'anno ;)

Link to post

mi fai un paio di foto e mi fai vedere?

l'acqua non è un problema, sul terreno c'è una sorgente per 365 giorni l'anno ;)

 

 

pezzi che vanno usati (si usano anche i gomiti ma io non li avevo)

post-4628-0-71810700-1315409608.jpg

 

io al posto dell'elettrovalvola uso un rubinetto che si aziona manualmente

post-4628-0-96885200-1315409561.jpg

 

questo tubicino piccolo nero è un capillare(sono lunghi 1 metro

post-4628-0-02291500-1315409566.jpg

 

tubo nero

post-4628-0-00140400-1315409569.jpg

 

capillare inserito nel tubo( per bucare il tubo grande e inserire il capillare si usa la fustella fora tubo)

post-4628-0-11541100-1315409572.jpg

Link to post

perfetto, tutto inizia a prendere forma nella mia testa.

 

ma si può essere il comune tubo di gomma o ci vuole un tubo ad hoc?

 

questo tubo una volta che viene inserito il capillare il tende a ristringersi e quindi il capillare resta fermo, in un normalissimo tubo di gomma il capillare per la pressione schizzerebbe via, questo tubo costa 60 centesimi al metro, il capillare 10 centesimi e il portacapillare 10 centesimi, io al posto del portacapillare ho usato una cannuccia di bamboo su cui ho legato il capillare

Link to post

ma io non userei il capillare, terrei tutto rialzato o addiruttura poggiato a terra distanziato un paio di centimetri dal tronco...oppure è una stronzata?

cioè foreresti soltanto il tubo e non metteresti i capillari?

Link to post

si, considera però che ho zero esperienza sull'irrigazione a goccia, quindi potrei dire una cavolata ed in quel caso fammelo notare :smile062:

 

mi sa che i capillari ti servono per forza se vuoi usare i gocciolatoi.

Fatti un giro qui:

http://www.claber.com/it/prodotti/irrigazione/irrigazione_a_goccia.asp?sz=50&fm='>http://www.claber.com/it/prodotti/irrigazione/irrigazione_a_goccia.asp?sz=50&fm=

 

e qui

 

http://www.claber.com/it/prodotti/irrigazione/irrigazione_a_goccia.asp

Link to post

allora il mio sistema non è goccia goccia, esce l'acqua normalmente come con un normale tubo ma con il capillare si riduce la pressione, se non metti il capillare e tieni il tubo verso l'alto con la pressione si creerà un effetto fontana, se metti il tubo verso il basso a due centimetri

dalla pianta nel giro di due giorni la pianta uscirà dalla terra, per quello che vuoi fare te ci sono dei tubi morbidi bucati ogni tot cm che gocciano e si chiamano ale gocciolanti, però qui non ti posso aiutare perchè non ho esperienza in merito

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...