Jump to content

Recensione Essicatori


Recommended Posts

Dopo aver perso qualche chilo di chinense e aver studiato un po di reviews mi sono deciso ad acquistare un essiccatore.

Ho escluso quelli tondi verticali perché mi davano l'impressione di cuocere i peppers piuttosto che essiccarli solo, oltre a dare un essiccazione molto difforme da ripiano a ripiano.

Tra quelli a ventilazione verticale ho trovato l'Excalibur (prodotto negli USA) e il Biosec (made in Italy). Visto il rapporto costo/ripiani la scelta era tra i modelli da 9/10 ripiani. Il pro dell'Excalibur è nell avere i cassetti tutti sovrapposti anche se l'ho escluso l'excalibur perchè con le spese di spedizione dall'Inghilterra il prezzo era cmq di ca. 300€ e per la garanzia...la spedizione si sarebbe dovuta fare verso l'UK.

Il Biosec presenta 3 diversi modelli 10 ripiani che vanno con prezzo di 219/332/429 (sped. inclusa con Bartolini) (i 5 ripiani vanno dai 179/266/319).

La differenza risede nel fatto che nel secondo step il rivestimento esterno è di alluminio, nel terzo anche i ripiani sono in metallo.

Il gruppo resistenza-ventola è identico e può essere agevolmente sostituito in caso di rottura.

Per questi motivi ho optato per il modello "base" Biosec Domus B10. Ho usufruito anche dello sconto del 15% derivante dall'abbonamento a vita in campagna...che avevo appena fatto.

Il customer care pre vendita è stato ottimo e il prodotto è arrivato 2-3 gg. dopo l'ordine con corriere Bartolini.

All'apertura da un'impressione di solidità, la ventola è in metallo. Sistemo i peppers e via con le danze. Il rumore è più che accettabile (anche se cmq la notte lo spengo per evitare accuse dagli altri membri della famiglia). Nel giro di 36 ore ca i chinense sono secchi e la cosa bella, anzi stupenda, è che mantengono praticamente inalterato il colore e l'aroma diventa ancora + intenso!

Sono veramente entusiasta dell'acquisto e di sicuro lo consiglio a tutti. E' un'investimento che vale la pena di fare anche se qualcuno (fidanzata) ne lamenta l'ingombro. Io conto di usarlo anche per fare frutta e pomodori secchi nonché provare a fare qualche fruit leather...

Link to post
  • 2 weeks later...

grazie mille per la recensione!

anche io sto pensando di acquistare un essiccatore, e ho sbirciato questo Biosec..

una domanda: i ripiani hanno mantenuto il classico profumo chinense?? per questo motivo, avrebbe un senso acquistare i ripiani in metallo!

 

due domanda: la temperatura è regolabile? da a ?

Link to post

grazie mille per la recensione!

anche io sto pensando di acquistare un essiccatore, e ho sbirciato questo Biosec..

una domanda: i ripiani hanno mantenuto il classico profumo chinense?? per questo motivo, avrebbe un senso acquistare i ripiani in metallo!

 

due domanda: la temperatura è regolabile? da a ?

 

Pensavo che lo avrebbero mantenuto e invece l'impressione è stata che l'odore vada via molto facilmente. I ripiani di plastica sono belli solidi e lavabili anche in lavastovoglie (confermato espressamente via telefono dal produttore). Secondo me la differenza di prezzo tra 219 per il modello a 10 ripiani plastica che ho preso io e 419 per il modello Deluxe non vale la candela. Certo è che avendone la disponibilità economica è uno sfizio in più. Considera che il gruppo motore-ventola in metallo è uguale per tutti i modelli.

La temperatura è variabile da temperatura ambiente (resistenza spenta) a, suppongo, ca. 70-80 °C tramite apposita manopola.

 

Io mi sto trovando veramente bene

Link to post

La temperatura è variabile da temperatura ambiente (resistenza spenta) a, suppongo, ca. 70-80 °C tramite apposita manopola.

 

Ho letto che la massima temperatura consigliata per essiccare i pepper è di 40-45°.

Tu a che temperatura lavori e in che tempi? Parliamo di chinense, con gli annum le tempistiche dovrebbero diminuire...

Link to post

Mi sono appena interessato anche io agli essiccatori, visto che non se ne puo' fare a meno se si producono tanti peppers!!

Tra quelli non professionali ho trovato questi:

- ultraeconomici (meno di 40 euro) come il "CLATRONIC 250W DR 2751" venduto anche con il marchio "ROTEX"

- leggermente piu' costosi (intorno ai 60 euro) come il "Severin da 250W Mod:2940"

- decisamente piu' costosi (sopra i 100 euro) come lo "STÖCKLI" da 600W (prodotto Svizzero!!).

 

Il primo e' da scartare decisamente.

 

Il secondo e' molto utilizzato anche da altri coltivatori di peppers ma non ha la temperatura regolabile e, senza un'opportuna modifica, tende a bruciacchiare i peppers.

 

Il terzo e' tutto un altro pianeta! Ce ne sono 2 versioni, una con timer e una senza. Ha un termostato per regolare la temperatura dell'aria fino a un massimo di 80C e una protezione con blocco a 100C. I cestelli sono molto piu' alti e se ne possono sovrapporre fino a 10 (mi pare).

 

Ho comprato lo STÖCKLI con timer e 3 cestelli in metallo per ~150euro sulla "baya" spedizione compresa; sul sito del produttore e' acquistabile per 152euro+spedizione.

Lo sto usando quotidianamente e ne sono contentissimo!! Il difetto e' il costo dei cestelli aggiuntivi: quelli di metallo costano ~20euro l'uno... volendo arrivare a 10 dovrei spendere altri 140euro+spedizione. Quelli di plastica costano intorno ai 12euro.

Comunque, per le mie esigenze sono piu' che sufficienti i 3 in dotazione.

 

So di alcuni che producono quantitativi industriali di peppers e frutta che utilizzano con soddisfazione gli essiccatori TAURO. Hanno anche un costo molto ragionevole pur sembrando prodotti professionali.

Link to post

So di alcuni che producono quantitativi industriali di peppers e frutta che utilizzano con soddisfazione gli essiccatori TAURO. Hanno anche un costo molto ragionevole pur sembrando prodotti professionali.

 

Proprio di lui stavamo parlando! Il BIOSEC è della linea TAURO...ed io sto cliccando sul pulsante "Procedi con l'ordine" :Sogghigna:

Link to post

Ho letto che la massima temperatura consigliata per essiccare i pepper è di 40-45°.

Tu a che temperatura lavori e in che tempi? Parliamo di chinense, con gli annum le tempistiche dovrebbero diminuire...

 

E' consigliabile stare sotto ai 50° perche' altrimenti si alterano le caratteristiche dei peppers.

Io impiego circa 30 ore con il termostato impostato poco sotto ai 50°, cambianto l'ordine dei cestelli ogni 10 ore.

Link to post

Beh adesso aspettiamo che arrivi questo "bambino" :smilies17:

Ho optato per un BIOSEC DOMUS 5 cestelli, anche perchè ho intenzione di provare ad essiccare (di certo) frutta e verdura

Link to post

Beh adesso aspettiamo che arrivi questo "bambino" :smilies17:

Ho optato per un BIOSEC DOMUS 5 cestelli, anche perchè ho intenzione di provare ad essiccare (di certo) frutta e verdura

 

Dimenticavo una cosa mooolto importante e che nessuno ha evidenziato in questa discussione:

 

MAI UTILIZZARE L'ESSICCATORE IN CASA PER I PEPERONCINI!!!

 

Si rischiano copiosa lacrimazione e difficolta' respiratorie!! L'essiccatore riempie di effluvi capsici l'ambiente in cui viene utilizzato, rendendolo inabitabile!!

Link to post

Ho letto che la massima temperatura consigliata per essiccare i pepper è di 40-45°.

Tu a che temperatura lavori e in che tempi? Parliamo di chinense, con gli annum le tempistiche dovrebbero diminuire...

 

Intorno ai 40, anche sesto sperimentando varie temperature. Come tempistiche orientativamente 48 ore con i chinense divisi a meta o al massimo a quarti. Il colore rimane praticamente identico (anche con haba orange e scorpion yellow)

 

Beh adesso aspettiamo che arrivi questo "bambino" :smilies17:

Ho optato per un BIOSEC DOMUS 5 cestelli, anche perchè ho intenzione di provare ad essiccare (di certo) frutta e verdura

 

Ti divertirai " socio" :smile062:

Link to post

Dimenticavo una cosa mooolto importante e che nessuno ha evidenziato in questa discussione:

 

MAI UTILIZZARE L'ESSICCATORE IN CASA PER I PEPERONCINI!!!

 

Si rischiano copiosa lacrimazione e difficolta' respiratorie!! L'essiccatore riempie di effluvi capsici l'ambiente in cui viene utilizzato, rendendolo inabitabile!!

 

Su questo punto mi permetto di dissentire. Può essere vere con forno o con scarsa ventilazione ma ti posso assicurare che in questi gg. sto essicando 10 ripiani di superhot (7Pod, Trindad Scorpion e Bhut Jolokia) e l'unica cosa che si sente - in verità soprattutto all'inizio quando evapora + acqua - e l'aroma dei peppers. Se così non fosse stato sarei già stato fucilato dal resto della famigliola!!! :smilies17:

Link to post

Su questo punto mi permetto di dissentire. Può essere vere con forno o con scarsa ventilazione ma ti posso assicurare che in questi gg. sto essicando 10 ripiani di superhot (7Pod, Trindad Scorpion e Bhut Jolokia) e l'unica cosa che si sente - in verità soprattutto all'inizio quando evapora + acqua - e l'aroma dei peppers. Se così non fosse stato sarei già stato fucilato dal resto della famigliola!!! :smilies17:

 

Puo' darsi che quelli orizzontali come il tuo non producano quest'effetto.

Ti posso assicurare che il mio verticale e' piuttosto micidiale: io lo uso in una piccola veranda in giardino; quando lo lascio andare tutta la notte, la mattina quando entro a controllare, devo aprire le finestre e lasciar fare corrente per qualche minuto se voglio sopravvivere!! Se lo uso lasciando le finestre aperte, si sente l'odore di superhot per un raggio di una 20na di metri intorno alla veranda!!!

Potrebbe essere questione di potenza della ventola: tu lo stai sfruttando al massimo, con 10 cestelli. Io ne ho solo 3 (su 10 che potrebbe gestire). Probabilmente la mia ventola e' cosi' sottosfruttata che butta fuori un getto d'aria abbastanza potente da spargere aromi e capsaicina anche ad una certa distanza.

Link to post

Biosec giunto a destinazione e subito messo a lavorare!

qui inscatolato per bene..

P1020661.JPG

..e qui out-of-the-box in bella mostra...

P1020662.JPG

..e via di peppers a far essiccare (ho aggiunto una mela come test e per vedere se per caso usciranno belle pepp-saporite...(@konse è questione di 36 ore a partire da stasera alle 21:30 :special47:

P1020664.JPG

ma c'era anche un ripiano dedicato ai chinense (Burkina-Congo-Haba White e Orange Apple + 1 Guada Black)

P1020665.JPG

...temperature minime per non "scaldare" troppo i bimbi.

P1020666.JPG

 

Ora, pazientemente, aspetto :clapping:

Link to post

Buon divertimento| :thumbsup:

Grazie mille!

Visto che ti sei BIOSEC-ato come me, cosa dici se uno volesse fare essiccare solo i semi?

Sicuramente ci vorrebbe davvero molto poco tempo, ma potrebbe aver senso usare il nostro tool?

Se si, per quanto lo faresti andare?

Link to post

...

Ora, pazientemente, aspetto :clapping:

 

Ottimo! Facci sapere come ha funzionato!!

Che dimensioni hanno i cestelli?

Link to post

Ottimo! Facci sapere come ha funzionato!!

Che dimensioni hanno i cestelli?

cestelli sono 27x45

ho essiccato a circa 40° ed il sistema è in funzione dalle 21:30 di ieri sera, ETA per domani alle 10 ma stasera verifico.

E vi aggiorno :thumbsup:

Link to post

speriamo che anche per quanto riguarda il trattamento dei peppers sia all'altezza ;)

e non solo, visto che ci vorrei essiccare anche la frutta!

Link to post

speriamo che anche per quanto riguarda il trattamento dei peppers sia all'altezza ;)

e non solo, visto che ci vorrei essiccare anche la frutta!

 

Ciao Neo,

attenzione soltanto a pulire bene i vassoi dopo ogni utilizzo. Sembra che il piccante riesca a infiltrarsi bene nella plastica, io non sono più riuscito a togliere il piccante dal mio severin..e non posso essiccare frutta se non con retrogusto piccante (ottima ma non condivisa)

Link to post

Ciao Neo,

attenzione soltanto a pulire bene i vassoi dopo ogni utilizzo. Sembra che il piccante riesca a infiltrarsi bene nella plastica, io non sono più riuscito a togliere il piccante dal mio severin..e non posso essiccare frutta se non con retrogusto piccante (ottima ma non condivisa)

 

 

Come ti capisco Rik :Sogghigna:

Bellissimi essicatori,ma vorrei comunque spezzare una lancia a favore del severin,se si ha l'accortezza di lasciare vuoto il ripiano più in basso(li magari qualche problemino B) ),non si cuoce nulla e i sapori rimangono inalterati;diciamo che secondo me,visto il costo se non si hanno produzioni sopra i 15kg,è lìacquisto migliore.

Link to post

Beh, stasera ho provato ad assaggiare la mela (ripiano in mezzo a due di chinense) ed ha un leggero und piacevole pizzicorino :special47:

Domani responso definitivo!

Link to post

Beh, stasera ho provato ad assaggiare la mela (ripiano in mezzo a due di chinense) ed ha un leggero und piacevole pizzicorino :special47:

Domani responso definitivo!

 

Prova ad essiccare le banane..sono squisite.

Link to post

Prova ad essiccare le banane..sono squisite.

 

 

Prova, prova Pe' e poi condividile con i colleghi !

 

Conosco giusto qualcuno che fa colazione con i cereali ( :Sogghigna: ) , chissà che buoni sarebbero con la banana disidrata nel latte !

Link to post

Prova, prova Pe' e poi condividile con i colleghi !

 

Conosco giusto qualcuno che fa colazione con i cereali ( :Sogghigna: ) , chissà che buoni sarebbero con la banana disidrata nel latte !

 

L'ideale è non seccarla troppo, ma lasciarla quasi morbida..

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...