Jump to content

Lightbox 2010-2011


Recommended Posts

Parto con il mio progetto di creazione lightbox 2010-2011.

Così lo chiamo perchè vorrei utilizzarlo "da subito" per tentare di far ultimare la maturazione di alcune piante.

Sono 6 per l'esattezza (sarebbero di più ma andrò ad effettuare una selezione, una dura selezione :unsure: )

Detto il pensiero principale, faccio un brevissimo riassunto del progetto che per ora ho in testa; spero però di ricevere consigli da voi per realizzare un buon prodotto già da subito.

 

Ho pensato a:

- dimensione 100x100x120

- altezza delle luci regolabile

- fori di ventilazione con ventole nel "tetto" e ad altezza vaso

- luce Phtyolite 2100K da 200W oppure 2 da 125W (calcoli da eseguire) con riflettori

- apertura struttura ad "armadio"

- ventole IN/OUT regolate da termostato a controllo di intervallo temperatura

- tappezzare pareti interne con materiale bianco riflettente

 

In testa ho anche queste cose, ma vorrei aggiungerle come "Target Estremo", diciamo aggiunte almeno come possibili strade:

- luci a LED Sonlight 90W

- tappezzare pareti con materiale riflettente martellato.

 

Attendo vostri pareri mentre proseguo nei miei calcoli e scelte da fare :thumbsup:

Link to post
  • Replies 125
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

credo che andrò sul semplice ed userò dei sottovasi di plastica capienti tipo questi

certo che se poi fai un box con flusso di aria controllato, illuminazione controllata, durata giorno innaturale, umidità controllata... i ritmi tanto tanto naturali non sono   ma sporcarsi di terr

Posted Images

non sono un esperto di luci, ma penso che due da 125w diano una maggior omogeneità di distribuzione della luce rispetto ad una sola da 200w

una domanda? perchè 2100K, per la maturazione? e quando devi fare le piccole piantine dovrei montare altri neon.

Link to post

per quanto tempo intendi tenerle nel light?

personalmente lo dividerei in due piani uguali 50cm+/- dalla base alla fonte di luce(fredda) e non metterei il riflettore(ingombrante) se usi del matriale riflettente, per l'areazione vale il discorso per il quale l'aria calda va in alto quindi posiziona una ventola in uscita sul tetto e una in entrata di lato sulla base(fai attenzione che quando chiudi il light le ante non vadano a toccare con li ripiano di mezzo se decidi di adottare questo metodo)

per quanto riguarda l'illuminazione vedo che menzioni i led(ottimo prodotto gran risparmo elettrico)bisogna capire che raggio di azione anno altrimenti ti ritrovi a doverne mettere due a pano, la Phtyolite è una ottima fonte di luce ma non mi limiterei a quella da 2100k ma usrei due neon Phtyolite uno 2700 e uno 6400 a piano dato che la compatta mi risulta ingombrante

Link to post

per quanto tempo intendi tenerle nel light?

personalmente lo dividerei in due piani uguali 50cm+/- dalla base alla fonte di luce(fredda) e non metterei il riflettore(ingombrante) se usi del matriale riflettente, per l'areazione vale il discorso per il quale l'aria calda va in alto quindi posiziona una ventola in uscita sul tetto e una in entrata di lato sulla base(fai attenzione che quando chiudi il light le ante non vadano a toccare con li ripiano di mezzo se decidi di adottare questo metodo)

per quanto riguarda l'illuminazione vedo che menzioni i led(ottimo prodotto gran risparmo elettrico)bisogna capire che raggio di azione anno altrimenti ti ritrovi a doverne mettere due a pano, la Phtyolite è una ottima fonte di luce ma non mi limiterei a quella da 2100k ma usrei due neon Phtyolite uno 2700 e uno 6400 a piano dato che la compatta mi risulta ingombrante

 

intanto, grazie per i vostri preziosi commenti! :)

 

@straus

per la maturazione, penso che andrei a tenerle nel light per almeno un mese. Considerando a che punto sono le mie piante già adulte, 30 gg dovrebbero bastare per far maturare tutti i peppers.

Tutto ciò avrebbe sia un risvolto sperimentale (ovviamente sto parlando per me) quanto culinario (se maturano tutti avrei altro da pappare :) )

 

@straus ed @enzima

Per la Phytolite, il sito web riporta che che la 2100K ha sia lo spettro per la crescita che per la fioritura.

Posto un link di esempio, spero non ci siano problemi!

http://www.idrogrow.com/Cfl-basso-consumo-CFL-PHYTOLITE-200-W-GREENPOWER-2100K-AGRO.1.1.5.gp.5.-1.uw.aspx

Link to post

Ed ora qualche aggiornamento: la struttura l'ho acquistata e sarà un box aperto frontalmente.

Misura 80p X 80 X 120h, legno di abete.

Ed ho acquistato anche l'illuminazione: led panel sonlight da 120w.

Il growbox sarà rivestito in mylar diamantato. Due ventole garantiranno il deflusso dell'aria dall'esterno e all'esterno.

Le due ventole verranno regolate da un termostato a doppio controllo di temperatura.

Il lato aperto non verrà chiuso se non con lo stesso tessuto mylar a fare da "tenda".

Ala prossima per qualche fotina più esplicativa:-)

Link to post

Seguitano i pensieri attorno al light-grow-box...commentate e criticate eh.

Considerando l'importanza del ricambio d'aria (onde consentire un continuo apporto di CO2) per le piante che devono crescere-fruttificare-maturare, è sicuramente d'obbligo un continuo ricircolo d'aria.

Tenendo quindi sempre in funzione l'IMMISSIONE di aria, sto considerando di metterne due da 4x4 ed una da 12x12 come ESPLUSIONE in caso di T° che superi una certa soglia Tx.

Link to post

Aggiornamento dei miei pensieri...

oggi, discutendo con qualcuno molto più esperto di me in elettrotecnica, ho ricevuto spunti interessanti.

Elaborandoli, aggiungo che:

- la ventola che immette aria può essere sostituita semplicemente da un foro con copertura (tipo i fori per aerazione locali)

- si può aggiungere una Resistenza Anticondensa sotto al foro di entrata aria per mantenerne costante la temperatura

- realizzare tutto a 220V, andando a recuperare una ventola tipo stufetta per riscaldamento

- aggiungere un interruttore elettromagnetico per aprire il circuito in caso di problemi all'impianto.

 

La domanda che mi sto facendo ora è: per quanto riguarda la crescita-maturazione, entro quale soglia deve rimanere l'umidità?

Non vorrei che la resistenza asciugasse troppo l'ambiente del mio lightbox..

Link to post

La domanda che mi sto facendo ora è: per quanto riguarda la crescita-maturazione, entro quale soglia deve rimanere l'umidità?

Non vorrei che la resistenza asciugasse troppo l'ambiente del mio lightbox..

 

E' quello a cui ho pensato anche io. Secondo me un 60%/70% sarebbe l'ideale..

Link to post

E' quello a cui ho pensato anche io. Secondo me un 60%/70% sarebbe l'ideale..

e per quanto riguarda il range di T°?

Io dalle varie documentazioni terrei 16-18 di minimo 23-25 di massima con % di umidità 60/70%.

Link to post

16-25 °C penso vada bene, sia per avere la giusta escursione termica che per non spendere troppo nel riscaldarlo!

Link to post

io lo tengo a 22°/28° solo usando le lampade neon

umidità 50%

@itmax86 - @riccardo - @equadro

vi ringrazio molto dei vostri preziosi commenti, risultato è che adotterò una Resistenza Anticondensa da 50W.

Che spero di avere molto presto fra le mie mani per iniziare a far "maturare" le mie bambine :approva5:

 

Stavo addirittura pensando di mettere in serie un termoregolatore ed un igroregolatore ad azionare la resistenza. Ci penzerò...

Link to post

Ciao neo....hai già acquistato i LED?

Quoto per la ventola di immissione, è meglio farla passiva, riesci a controllare meglio il range di umidità (che secondo me il fase di fioritura-maturazione dovrebbe essere sotto il 50% per non avere problemi)

Per la riflessione hai scelto il top....il diamantato ha un coeficente molto alto.

Costosetto ma ottimo! :thumbsup:

 

Non mantenere costante la temperatura.....almeno non in fase di sonno....seguendo la natura di notte le temperature calano e questo serve ad attivare alcuni microorganismi che lavorano nella terra. E' giustissimo che ci sia un certo range tra giorno e notte!

 

Sono curioso di seguirti!

Link to post

Ciao neo....hai già acquistato i LED?

Quoto per la ventola di immissione, è meglio farla passiva, riesci a controllare meglio il range di umidità (che secondo me il fase di fioritura-maturazione dovrebbe essere sotto il 50% per non avere problemi)

Per la riflessione hai scelto il top....il diamantato ha un coeficente molto alto.

Costosetto ma ottimo! :thumbsup:

 

Non mantenere costante la temperatura.....almeno non in fase di sonno....seguendo la natura di notte le temperature calano e questo serve ad attivare alcuni microorganismi che lavorano nella terra. E' giustissimo che ci sia un certo range tra giorno e notte!

 

Sono curioso di seguirti!

Il pannello a LED è arrivato proprio oggi nel mio scantinato :thumbsup:

Devo ancora scartarlo, insieme al telo diamantato, e provarlo.

Vi documenterò su tutto ovviamente.

E grazie per i preziosi consigli :approva5:

Nella fase di sonno, luci spente (se non erro il peperoncino è un C3 e ) e range di temperatura non sotto i 20-22°.

Diciamo che questo è il riassunto, prendendo spunto dalle varie riflessioni qui e la..

 

LEGENDA

-------

mb : maturabox

lb : lightbox-growbox

hum : umidità

T° : temperatura

Res.AC: Resistenza Anticondensa

FanUp : Ventola sul tetto del Mb-Lb

 

GIORNO (dalle 07 alle 21 = 14h)

--------

T°max : 28-30°

LED : ON

Hum.max: 50-55%

 

NOTTE (dalle 22 alle 06 = 10h)

--------

T°max : 20-21°

LED : OFF

Hum.max: 50-55%

 

Le regole sono uguali per entrambe le fasi:

Se (T°Mb > Tmax) allora FanUp ON

Se (HumMb < 50%) and (T°Mb < 21°) allora Res.AC ON

 

Devo ancora fare qualche verifica pratica per verificare se nella fase nottura abbia senso spegnere la Res.AC per evitare che la T°Mb si regolarizzi "verso il basso".

 

Considerando inoltre che il Mb è di dimensioni 80x80x120 (quindi nemmeno 1 mc) una resistenza da 30 dovrebbe essere sufficiente agli scopi.

Edited by neobepmat
Link to post

Oggi dovrei riuscire ad iniziare il montaggio (devo assolutamente mettere in funzione 'sto benedetto LED PANEL) così sono passato da LM per acquistare gli ultimi strumenti...presa d'aria, squadrette, colla vinilica (il maturbox sarà in legno).

Per vedere come sarà mi sono anche fatto il modello in 3D con Sketchup, ve lo allego non si sa mai che possa essere utile a qualcun'altro B)

growbox maturbox.zip

Link to post

Altro recap, penso che mi orienterò su di un cronotermostato.

Nel dettaglio, per controllare la temperatura della resistenza anticondensa (21° notte - 28° giorno) credo che utilizzerò un cronotermostato.

Invece, unico termostato per la ventola per evitare che la T vada oltre una soglia dei 30°.

La domanda che mi faccio è: potrà mai aumentare la T° massima oltre i 30° se imposto la resistenza a spegnersi quando raggiunge i 28° ?...

Consideriamo che il maturbox è un 80x80x120 di legno spesso 18 mm., con doppia presa d'aria passiva da 63mm (una per lato) ed il lato frontale sarà solo chiuso con il telo mylar diamantato (tipo tenda diciamo).

Edited by neobepmat
Link to post

si per il semplice fattore che anche le lampade scaldano, e una resistenza non smette di emanare calore appena si spegne

considera che ho lampade a LED e che non dovrebbero scaldare nemmeno un po'...ma la resistenza, quella si che non spegne immediatamente, già già.

Grazie del tip :)

Link to post

considera anche un'altra cosa, un lightbox pieno ci mette meno a scaldarsi, quindi man mano che crescono le piante l'aria dentro diminuisce. quindi la resistenza impiegherà molto meno tempo a scaldare l'ambiente

Link to post

considera anche un'altra cosa, un lightbox pieno ci mette meno a scaldarsi, quindi man mano che crescono le piante l'aria dentro diminuisce. quindi la resistenza impiegherà molto meno tempo a scaldare l'ambiente

Considerazione molto positiva per quanto riguarda i costi :)

usato nella configurazione MATURBOX le piante sono già adulte e cercherò di farcene stare il più possibile!

Diciamo almeno 4-5 vasi da 28.

 

Update sul cronotermostato: dovrò posizionarlo internamente, un modello con la sonda interna costa un pochettino troppo e non ne vale la pena...

Link to post

Altro recap, penso che mi orienterò su di un cronotermostato.

Nel dettaglio, per controllare la temperatura della resistenza anticondensa (21° notte - 28° giorno) credo che utilizzerò un cronotermostato.

Invece, unico termostato per la ventola per evitare che la T vada oltre una soglia dei 30°.

La domanda che mi faccio è: potrà mai aumentare la T° massima oltre i 30° se imposto la resistenza a spegnersi quando raggiunge i 28° ?...

Consideriamo che il maturbox è un 80x80x120 di legno spesso 18 mm., con doppia presa d'aria passiva da 63mm (una per lato) ed il lato frontale sarà solo chiuso con il telo mylar diamantato (tipo tenda diciamo).

 

non fossilizzatevi troppo con le temperature, anche a 24° le piantine crescono nel light ^_^ (volume docet :smilies17: )

Link to post

non fossilizzatevi troppo con le temperature, anche a 24° le piantine crescono nel light ^_^ (volume docet :smilies17: )

qui però stiamo parlando di maturazione ;)

Dici che per la crescita, 24° vadano benissimo? Ancora meglio (per le mie tasche) :approva5:

Link to post

non fossilizzatevi troppo con le temperature, anche a 24° le piantine crescono nel light ^_^ (volume docet :smilies17: )

 

:thumbsup: quoto pienamente!

Link to post

Finalmente ho qualche foto del mio Lightbox da mostrarvi.

E' ancora "under construction": non essendo molto esperto in questa tipologia di lavoretti, sono piuttosto lento (ed impreciso...).

Per fortuna, la passione mi fa vedere sto scatolotto come una impresa degna di essere vissuta fino a fondo (anche se, proprio in fondo, è una scatola di legno male assemblata)!! :ilre:

Via alle immagini...

P1020684.JPG

ecco il LED PANEL Sonlight 120W

P1020685.JPG

si parte dal legno grezzo (questa è non è pubblicità occulta, cioè non prendo una lira da Il Re Merlino)

P1020690.JPG

si va di squadrette per fissare la struttura (essendo alta 120 cm ho preferito aggiungerle oltre alle viti sui bordi)

P1020692.JPG

il primo angolo è fatto (rotelle per spostare questo golem)

P1020693.JPG

e due lati ci sono!

P1020694.JPG

particolare dei fori per le prese d'aria passive

P1020695.JPG

notare il montaggio dei 4 lati (e relativo casino nella stanza, sto rischiando la testa con mia moglie!)

P1020699.JPG

infine, il golem è in piedi! :clapping:

 

to be continued...

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...