Jump to content

dopo verde rame si puo dare il confidor ?


Recommended Posts

Mi sai dire le dosi precise ?

 

dipende dal tipo di trattamento, il range varia da 0,5 a 0,75 ml/lt.

dai 0,5 ml a lt di acqua e sei a posto :thumbsup:

 

tra l'altro io l'ho dato qualche giorno dopo il verderame, sempre spruzzato sulle foglie senza problemi.

segui comunque il consiglio di Enzima per evitare problemi!

Link to post

ragazzi martedi ho dato il verde rame posso dare anche il confidor x nebulizzazione ?

 

la dose per via radicale è superiore a quelle fogliare, mi sembra 0,7. Se non sbaglio il confidor lo potevi miscelare direttamente al rame, dovresti vedere l'etichetta che dice.

Link to post

la dose per via radicale è superiore a quelle fogliare, mi sembra 0,7. Se non sbaglio il confidor lo potevi miscelare direttamente al rame, dovresti vedere l'etichetta che dice.

Quindi x 12 Lt devo usare 8,4 ml di confidar giusto ?aspetto la pioggia che dovrebbe fare questa notte e domani gli do questo confidor

Link to post

Quindi x 12 Lt devo usare 8,4 ml di confidar giusto ?aspetto la pioggia che dovrebbe fare questa notte e domani gli do questo confidor

il calcolo è giusto ma vedi sull'etichetta quanto c'è scritto.

Ps. daglielo fogliare che fai prima e ne consumi di meno.

Link to post

il calcolo è giusto ma vedi sull'etichetta quanto c'è scritto.

Ps. daglielo fogliare che fai prima e ne consumi di meno.

Ormai gel lo dato innaffiandolo cmq il mio dubbio era se usando 12 lt x 40 vasi era troppo bassa la quantità che riceveva ogni singola pianta

Link to post

Per il rame se ha reazione acida o neutra si può dare mischiato con confidor, piretro e piretroidi. A me è capitati di miscelare Sprintene, Cofidor, deltametrina, poltiglia 20 (rame a reazione neutra) in acqua corretta a pH 6.1.

Prima di farlo mi sono informato al consorzio, sono stati loro a consigliarmi la miscela. Soprattutto l'abbinamento deltametrina, confidor che unisce il potere abbattente per contatto della prima a quello sistemico della seconda.

Ovviamente solo sulle piante in vaso, in quanto a volte gli afidi diventano una piaga incontrollabile a causa di alberi ultrainfestati vicini e del clima urbano che ne limita i predatori naturali. Le piante in terra le lascio a loro stesse e non do mai nulla.

Link to post

Per il rame se ha reazione acida o neutra si può dare mischiato con confidor, piretro e piretroidi. A me è capitati di miscelare Sprintene, Cofidor, deltametrina, poltiglia 20 (rame a reazione neutra) in acqua corretta a pH 6.1.

Prima di farlo mi sono informato al consorzio, sono stati loro a consigliarmi la miscela. Soprattutto l'abbinamento deltametrina, confidor che unisce il potere abbattente per contatto della prima a quello sistemico della seconda.

Ovviamente solo sulle piante in vaso, in quanto a volte gli afidi diventano una piaga incontrollabile a causa di alberi ultrainfestati vicini e del clima urbano che ne limita i predatori naturali. Le piante in terra le lascio a loro stesse e non do mai nulla.

Be' ho opzionAto per dare il confidor x innaffiamento ora che lo so la prox Volta li do insieme

anche xche gli afidi non si sono ancora visti sulle mie piantine il mio problema più grande sono i funghi che ha scatenato un maledetto basilico

Link to post

Hai dato il confidor senza afidi????????????????????????????????????????????????????? Perché di grazia?

E' come prendere 100 aspirina, senza avere il mal di testa... :smilies17:

Link to post

Si mi hanno detto che si poteva dare in forma preventiva vabbe ormai quel che è fatto è fatto

Comunque a parte gli scherzi, conosco un sacco di persone che danno il confidor mischiato ad altro per

prevenzione su fiori alberi da frutto e ortaggi vari. :11_confused:

Link to post

il confidor viene e può essere usato preventivamente, come fanno in molti.

ho visto cosa riescono a fare gli afidi su una pianta di rose e sinceramente preferisco prevenire che curare.

 

stesso vale per i funghicidi

Link to post

Infatti non penso siamo gli unici che lo danno in via preventiva e come quando dai un efungicida prima che si prende un fungo o cmq dai un medicinale tipo il verde rame senza che la pianta porti i segni di nessuna malattia e penso che lo fanno tutti ...es io nel mio limone in primavera metto delle pasticche nel terreno anti cocciniglia perché in quel periodo se non le metto mi invadono il limone e poi devo fare il doppio lavoro

Link to post

Nessun caziatone! Mi appello solo alla coscienza individuale.

 

A scopo preventivo esistono migliaia di altri prodotti non nocivi o così nocivi per la natura!

 

Sopra ha detto benissimo Sergio61! Ma più che l'esempio dell'aspirina è come se ci bombassimo di antibiotici per prevenire infezioni batteriche!

 

Così facendo otteniamo solo 3 risultati.

 

1 - Roviniamo la natura in quanto il confidor va usato con parsimonia e solo in caso di estrema necessità! È velenosissimo per una marea di altri insetti utili come bombi, api, coccinelle, etc.

 

2 - Facciamo del male a noi stessi, in quanto essendo sistemico ce lo mangiamo.

 

3 - È vero che dura molto il suo effetto, ma non più di 2-3 mesi al massimo. NON SI PUÒ assolutamente usare più di una volta a stagione. Usandolo così sprechiamo una preziosa risorsa che ci servirà magari nel vero momento del bisogno.

Link to post

Nessun caziatone! Mi appello solo alla coscienza individuale.

 

A scopo preventivo esistono migliaia di altri prodotti non nocivi o così nocivi per la natura!

 

Sopra ha detto benissimo Sergio61! Ma più che l'esempio dell'aspirina è come se ci bombassimo di antibiotici per prevenire infezioni batteriche!

 

Così facendo otteniamo solo 3 risultati.

 

1 - Roviniamo la natura in quanto il confidor va usato con parsimonia e solo in caso di estrema necessità! È velenosissimo per una marea di altri insetti utili come bombi, api, coccinelle, etc.

 

2 - Facciamo del male a noi stessi, in quanto essendo sistemico ce lo mangiamo.

 

3 - È vero che dura molto il suo effetto, ma non più di 2-3 mesi al massimo. NON SI PUÒ assolutamente usare più di una volta a stagione. Usandolo così sprechiamo una preziosa risorsa che ci servirà magari nel vero momento del bisogno.

Per il primo punto penso di darti ragione

Per il restanti un po meno in quanto sai quanta frutta mangia trattata con il confidor che compri al supermercato ? Praticamente il 90% se abiti in città il 60% se abiti in paesi dove ce una buona produzione di produzione di frutta e verdura locale

Link to post

Infatti non penso siamo gli unici che lo danno in via preventiva e come quando dai un efungicida prima che si prende un fungo o cmq dai un medicinale tipo il verde rame senza che la pianta porti i segni di nessuna malattia e penso che lo fanno tutti ...es io nel mio limone in primavera metto delle pasticche nel terreno anti cocciniglia perché in quel periodo se non le metto mi invadono il limone e poi devo fare il doppio lavoro

Il rame non è troppo tossico, è abbastanza repellente anche per gli afidi in quanto rende le foglie poco appetibili e dure da forare dai loro apparati succhianti.

Svolge azione preventiva per i funghi. Insomma lo paragonerei ad una buona crema solare data ad in umano che previene le ustioni, ma non fa male (Almeno non troppo).

 

Il confidor è come un antibiotico per un umano! Lo uso anche io per carità, ma molto dopo avere visto le prime infestazioni e solo se non le tengo più sotto controllo.

 

Probabilmente è proprio per colpa di chi usa tali prodotti in via preventiva che oggi ci troviamo con una natura sbilanciata e sempre più malata. Poche api, poche coccinelle, super afidi resistenti al confidor ed altri parassiti etc...

 

Per lo stesso motivo negli umani sempre più batteri sono resistenti a sempre più antibiotici. Noi umani ne abusiamo esageratamente e loro diventano resistenti!

 

Parlando di resistenze, ho avuto la sfortuna di imbattermi in una colonia di aleurodidi resistenti a confidor e piretro alla mia prima esperienza. Alla fine la hanno vinata loro sulle piante.

Link to post

Nessun caziatone! Mi appello solo alla coscienza individuale.

 

A scopo preventivo esistono migliaia di altri prodotti non nocivi o così nocivi per la natura!

 

Sopra ha detto benissimo Sergio61! Ma più che l'esempio dell'aspirina è come se ci bombassimo di antibiotici per prevenire infezioni batteriche!

 

Così facendo otteniamo solo 3 risultati.

 

1 - Roviniamo la natura in quanto il confidor va usato con parsimonia e solo in caso di estrema necessità! È velenosissimo per una marea di altri insetti utili come bombi, api, coccinelle, etc.

 

2 - Facciamo del male a noi stessi, in quanto essendo sistemico ce lo mangiamo.

 

3 - È vero che dura molto il suo effetto, ma non più di 2-3 mesi al massimo. NON SI PUÒ assolutamente usare più di una volta a stagione. Usandolo così sprechiamo una preziosa risorsa che ci servirà magari nel vero momento del bisogno.

 

Ti assicuro che per quanto mi riguarda ho utilizzato il confidor più responsabilmente che potevo, poichè l'ho usato su piante piccole e con i boccioli in fase di sviluppo. Ho inoltre eseguito le indicazioni alla lettera delle istruzioni.

Sinceramente a non ho voglia ma sopratutto tempo di spruzzare il pireto una volta a settimana, faccio le mie scelte anche in base alle mie esigenze.

Non credo che un frutto piccolo come il peperoncino possa essere così pericoloso per la salute umana. Mi preoccuperei di più per cose come la frutta od ortaggi di cui ci nutriamo in grande quantità e che compriamo nei mercati. A meno che non siano BIO , sono tutti trattati chimicamente, se devi stare dietro a tutto quello che ci fa male saremmo costretti a non mangiare più nulla.

Apprezzo comunque il tuo punto di vista :approva5:

Link to post

Per il primo punto penso di darti ragione

Per il restanti un po meno in quanto sai quanta frutta mangia trattata con il confidor che compri al supermercato ? Praticamente il 90% se abiti in città il 60% se abiti in paesi dove ce una buona produzione di produzione di frutta e verdura locale

Infatti ho la fortuna di poter evitare molti prodotti comperati... Grazie all'orto.

Che l'industria giustifichi tali mezzi e che noi siamo costretti a subirli non vuol dire che li dobbiamo prendere ad esempio!

 

Già troppa gente prende ad esempio i politici e ci troviamo circondati di furfanti!

 

Ognuno di noi può contribuire nel suo piccolo ad un mondo migliore. Basta non rassegnarsi e incanalarsi nella massa.

Link to post

Ti assicuro che per quanto mi riguarda ho utilizzato il confidor più responsabilmente che potevo, poichè l'ho usato su piante piccole e con i boccioli in fase di sviluppo. Ho inoltre eseguito le indicazioni alla lettera delle istruzioni.

Sinceramente a non ho voglia ma sopratutto tempo di spruzzare il pireto una volta a settimana, faccio le mie scelte anche in base alle mie esigenze.

Non credo che un frutto piccolo come il peperoncino possa essere così pericoloso per la salute umana. Mi preoccuperei di più per cose come la frutta od ortaggi di cui ci nutriamo in grande quantità e che compriamo nei mercati. A meno che non siano BIO , sono tutti trattati chimicamente, se devi stare dietro a tutto quello che ci fa male saremmo costretti a non mangiare più nulla.

Apprezzo comunque il tuo punto di vista :approva5:

Non lo metto in dubbio! Trovo solo esagerato usarlo come preventivo! È come andare a caccia di conigli con il bazooka! Poi ognuno è libero di fare le sue scelte come meglio crede...

Ripeto che a volte sono costretto ad usarlo anche io, ma fino a quando è possibile evitare evito.

Mio cugino gestisce un vivaio, lui lo usa in massa.

Link to post

Si Xbomber ho capito quello che vuoi dire ma non sono le 30 piantine mie in confronto al danno di un vivaio che Ne fa 4000 pz cmq calcolando che dandolo a maggio sei coperto fino ad agosto quando devi raccogliere e l'effetto del confidor e quasi esaurito

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...