Jump to content
Sign in to follow this  
ciccio

verità o bufala?

Recommended Posts

"Va tuttavia precisato che anche nel C. chinense, che vanta appunto alcune delle più piccanti al mondo, vi sono cultivar a 0 SU. Ad ogni modo, a partire da 250.000 SU, la sensazione di piccantezza cede il posto al dolore, la cui intensità è per lo più costante a prescindere dal contenuto in capsaicina, mentre aumentano la diffusione in bocca e gola, e la persistenza nel tempo. Pertanto, assaggiare un bhut jolokia o un habanero orange, a parte il sapore, dà la stessa sensazione di dolore, solo che il primo dura di più. Uno dei modi migliori per alleviare la sensazione di bruciore è bere latte, mangiare yogurt od ogni prodotto caseario, possibilmente a pasta morbida o liquido. Infatti una proteina presente nei latticini, la caseina, agglutina la capsaicina, rimuovendola dai recettori nervosi."

 

 

mah, per me mangiare un orange o un naga non è che sia proprio uguale...

Share this post


Link to post

"Va tuttavia precisato che anche nel C. chinense, che vanta appunto alcune delle più piccanti al mondo, vi sono cultivar a 0 SU. Ad ogni modo, a partire da 250.000 SU, la sensazione di piccantezza cede il posto al dolore, la cui intensità è per lo più costante a prescindere dal contenuto in capsaicina, mentre aumentano la diffusione in bocca e gola, e la persistenza nel tempo. Pertanto, assaggiare un bhut jolokia o un habanero orange, a parte il sapore, dà la stessa sensazione di dolore, solo che il primo dura di più. Uno dei modi migliori per alleviare la sensazione di bruciore è bere latte, mangiare yogurt od ogni prodotto caseario, possibilmente a pasta morbida o liquido. Infatti una proteina presente nei latticini, la caseina, agglutina la capsaicina, rimuovendola dai recettori nervosi."

 

 

mah, per me mangiare un orange o un naga non è che sia proprio uguale...

Anche per me non è la stessa cosa :smile062:

Però un po' mi trova d'accordo quanto dice questo trafiletto, anche se non condivido una "linea d'ombra" così demarcata.

Oltre un certo limite, diverso per persona, la sensazione di bruciore può sopraffare tutto il resto ma secondo me addentare un Bhut non è come addentare un Haba.

Uno dei modi per capire se esista una scala nei nostri frutti è quella di assaggiare in sequenza.

Il pepper che "sovrasta" tutti gli altri in piccantezza è sicuramente quello con la più alta concentrazione di capsaicina :thumbsup:

Share this post


Link to post

Ciao Ciccio,

 

 

ma....... Chie è che scrive 'ste str*@£$%ate ????? :smilies17:

Share this post


Link to post

ne ho mangiate diverse varietà di haba,si mangiano abbastanza bene ..anche se è ovvio che sono piccanti,quoto neo però per il fatto che un bhut yolokia è difficile da mangiare sano..si soffre 10 volte in più..haha :shocked15:

Share this post


Link to post

Chi ha scritto vuole far capire che da un certo grado di piccantezza in poi, prevale principalmente

un senzo di dolore, seguito poi dal bruciore, non ha specificato che anche il dolore ha un grado,

ma a prescindere dal grado, il dolore ci dovrebbe stare.

 

Ovvio che noi appartenenti a una categoria la quale il dolore ormai non lo sente più,

abbiamo un po di dificoltà a percepire ciò, ma se l'assagio lo facesse un novizio mangitore di pep.

credo che il dolore lo sentirebbe eccome. :smilies17:

Share this post


Link to post

non ha mai provato il naga spanisch di habanero 28 lo scrittore di quel testo

Share this post


Link to post

non ha mai provato il naga spanisch di habanero 28 lo scrittore di quel testo

Ma veramente è così tremendo :smilies17:

Share this post


Link to post

Devo dire che condivido alquanto quanto scritto nell'articolo. Soprattutto se si assaggia un peperoncino e non una preparazione con tale peperoncino in cui ovviamente le scoville saranno molto più basse.

 

Anche se uso un naga o un buth intero per un piatto di pasta tale piatto sarà molto al di sotto delle 250.000 SHU.

Ipotizziamo un canonico piatto da 80grammi di pasta, ipotizziamo che cotto e con il sugo arrivi a 110grammi. Ipotiziamo di prendere un grosso naga da 6 grammi e 900.000 SHU e facciamo due conti.

Il risultato è che il piatto di pasta si aggirerà sulle 46.000 SHU! Mangiare una forchettata di tale pasta sarà come mangiare un cayenna intero!

Lo stesso piatto con un habanero di pari peso sarà intorno alle 15.000 SHU!

 

A questi livelli è ovvio che la differenza tra un naga ed un habanero si percepisce, ma sfido chiunque(non sia insensibile alla capsaicina)a pendere mezzo habanero e mezzo naga di pari peso, e dopo averli masticati per bene almeno 10 secondi ne percepisca una differenza.

Personalmente ho visto molti temerari tentare l'impresa e posso assicurare che con entrambi i peperoncini l'espressione che avevano era di puro dolore e a dolore terminato non sapevano esprimere un parere su quale fosse più doloroso, era doloroso e basta.

 

A quei livelli (Posso dirlo perché lo ho sperimentato sulla mia pelle) non si parla più di bruciore o forte pizzicore, ma di dolore vero e proprio. La sensazione in gola per fare un parallelo è quella che si prova con una bruttissima tonsillite quando si deglutisce, ma in questo caso costante e più estesa, come se qualcuno stesse raschiando la gola con un raschietto per muri. Non si ha la forza quasi neppure per parlare e si prova una forte sensazione di stordimento con un lieve giramento di testa, solitamente il tutto è accompagnato da pelle d'oca e forti brividi di freddo che si propagano soprattutto su braccia e gambe, dopo 5-7 minuti sopraggiunge un formicolio alle estremità (in particolare quelle di mani e piedi) simile a quello che si prova quando ci si riprende da una gamba indolenzita. Alla fine passa tutto, ma rimane uno stordimento che prosegue anche fino a 40 minuti.

Non sono sicuro che a questo livello non si rischi nulla, se da un lato la sensazione di dolore è solo illusoria e a livello fisico nella zona di dolore non si riporti alcun danno, dall'altro la forte reazione del sistema nervoso non lo è di certo e questo mostruoso spike di endorfine non so quanto possa essere salutare. Comunque posso confermare che quando si passa alla sensazione di dolore non cambia molto che sia buth o habanero, la sensazione è praticamente indistinguibile.

 

Ovviamente per provare tale sensazione, si deve mangiare un cospicuo pezzo di peperoncino, masticarlo molto bene per almeno 10 secondi e ingoiarlo, ma soprattutto non magiare e bere nulla subito dopo o come accompagnamento.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Quoto a pieno X pensavo la stessa cosa, solo non sono stato bravo a spiegarmi come hai fatto tu. :clapping:

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...