Jump to content

HELP ballette cardoncelli


Recommended Posts

Questa mattina sono andato al consorzio agrario per fare acquisti, e il mio sguardo ha incrociato delle ballette di funghi cardoncelli.

Dopo i vari fallimenti degli anni precedenti, ho deciso di acquistarne una :rolleyes:

 

Ho chiesto al titolare come procedere e mi ha detto di mettere la balletta su uno scaffale all'interno di un locale, quindi al riparo dalle correnti, e di nebulizzare una volta al giorno.

 

Io però non sono convinto che questo procedimento sia quello giusto :11_confused: :11_confused:

 

Qualche esperto in materia può darmi dei suggerimenti? Grazie :thumbsup:

Link to post

Questa mattina sono andato al consorzio agrario per fare acquisti, e il mio sguardo ha incrociato delle ballette di funghi cardoncelli.

Dopo i vari fallimenti degli anni precedenti, ho deciso di acquistarne una :rolleyes:

 

Ho chiesto al titolare come procedere e mi ha detto di mettere la balletta su uno scaffale all'interno di un locale, quindi al riparo dalle correnti, e di nebulizzare una volta al giorno.

 

Io però non sono convinto che questo procedimento sia quello giusto :11_confused: :11_confused:

 

Qualche esperto in materia può darmi dei suggerimenti? Grazie :thumbsup:

 

Mai fatti Fabio, ma vedrai che i suggerimenti arrivano. :special47:

Link to post

Non vorrei dire stupidate, ma c'era un post di Luigi55 su questo tipo di coltivazione che ha fatto salire la scimmia a tantissimi altri utenti del forum.

Forse li potresti trovare qualche informazione.

http://www.peperonciniamoci.it/forum/index.php?/topic/12151-in-attesa-delle-prossime-semine/page__p__181939#entry181939

http://www.peperonciniamoci.it/forum/index.php?/topic/15376-pleurotus-ostreatus/page__p__235417#entry235417

 

Spero ti possano essere d'aiuto visto che la mia ignoranza in questo campo è proverbiale e non vorrei darti informazioni errate

B)

Link to post

per le ballette dovresti seguire questo metodo:

1)poni la balletta in una cassatta di quelle per la frutta,cospargi di terriccio almeno 2cm tutto il substrato, la racchiudi interamente con un sacco di spazzatura(nero)o colore sempre scuro per evitare esposizione sia di luce sia di raggi di sole,questo per almeno 15-20 giorni ricordandoti di nebulizzare 1 volta al giorno.

2)passati i 15-20 giorni dovresti vedere i primi funghetti venir fuori,avranno sicuramente cappelli picoli e gambi grossi,e'normale adesso hanno bisogno di aria e luce che non deve mai essere sole diretto,deposita tutto all'ombra.

3)Se vuoi una buona produzione dovresti porre fra sul terriccio un po di letame,p sterco di cavallo,ma se la tieni in garage o in casa te lo sconsiglio fortemente,in genere questa concimazione si usa per stimolare il micelio e mentenerlo vivo molto piu' a lungo in modo che una balletta riesca a produrti almeno 3 volte in piu' a quanto dovrebbe.Per qualsiasi problema chiedi pure :thumbsup:

  • Upvote 1
Link to post

per le ballette dovresti seguire questo metodo:

1)poni la balletta in una cassatta di quelle per la frutta,cospargi di terriccio almeno 2cm tutto il substrato, la racchiudi interamente con un sacco di spazzatura(nero)o colore sempre scuro per evitare esposizione sia di luce sia di raggi di sole,questo per almeno 15-20 giorni ricordandoti di nebulizzare 1 volta al giorno.

2)passati i 15-20 giorni dovresti vedere i primi funghetti venir fuori,avranno sicuramente cappelli picoli e gambi grossi,e'normale adesso hanno bisogno di aria e luce che non deve mai essere sole diretto,deposita tutto all'ombra.

3)Se vuoi una buona produzione dovresti porre fra sul terriccio un po di letame,p sterco di cavallo,ma se la tieni in garage o in casa te lo sconsiglio fortemente,in genere questa concimazione si usa per stimolare il micelio e mentenerlo vivo molto piu' a lungo in modo che una balletta riesca a produrti almeno 3 volte in piu' a quanto dovrebbe.Per qualsiasi problema chiedi pure :thumbsup:

 

Grazie per i utili tuoi consigli :thumbsup: .

Il letame non mi serve visto che la balletta la metterò in garage.

Una unica domanda : che terriccio devo usare, va bene quello universale che si usa in giardinaggio ?

Link to post

Si va benissimo,se fossero stati altri tipi di funghi,non ci sarebbe stato bisogno neanche del terriccio(pioppo,champignon ecc.)Purteoppo il cardoncello sia bianco che nero sono ingordi di umidita'e solo cosi'la balletta puo'riuscire a trattenere piu' umido e far si che il micelio colonizzi piu' velocemente :thumbsup:

Link to post
  • 3 weeks later...

attento a chiocciole e predatori vari :thumbsup:

 

E qual'è il problema ........... qui in Salento siamo ghiotti di chiocciole, e non ti dico quanto costano al mercato ........specialmente la varietà "helix aperta" :smilies17: :smilies17: :smilies17:

 

A parte gli scherzi ti ringrazio del consiglio :thumbsup: .

Appena ho messo la balletta all'esterno, attorno ho cosparso dell'esca per lumache e limacce (non è stata farina del mio sacco ma me lo aveva detto un'amico).

 

Ciao :smile062:

Link to post
  • 1 month later...

No purtroppo non ho raccolto più nulla :sleepgo_ron:

Anche se, per sentito dire dovrebbero , spuntare una seconda volta ^_^

 

Solitamente le ballette producono tre volate.

 

Nel periodo di attesa innaffia di meno, non inzuppare assolutamente il terriccio, vedrai che dopo circa una settimana (alcune volte anche meno, dipende dalle temperature), spunteranno i nuovi funghetti, a questo punto innaffia (senza mai inzuppare), anche due volte al giorno.

 

La produzione risulterà naturalmente inferiore e nella terza volata ancora meno, in tutto dovresti raccogliere circa il 25% del peso iniziale della balletta

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...