Jump to content

Il mio affumicatore


MonasteriuM

Recommended Posts

ci manca solo la luce interna e un vetro per controllare come procede all'interno ;):approva5:

 

Al vetro ci avevo pensato, alla luce mi ci hai fatto pensare tu :smile062:

Sono un po' titubante per il fatto che con tutto quel fumo durerebbero poco ovvero si sporcherebbero subito... :wip41:

Link to comment

Al vetro ci avevo pensato, alla luce mi ci hai fatto pensare tu :smile062:

Sono un po' titubante per il fatto che con tutto quel fumo durerebbero poco ovvero si sporcherebbero subito... :wip41:

Metti un paio di faretti esterni che illuminano attraverso il vetro.

 

EDIT: se vuoi proprio fare lo sborooone, uno di quei faretti da esterni autonomi con pannellino fotovoltaico (l'essiccatore lo tieni fuori, no?) con sensore di prossimità così si accende da solo quando vai a guardare dal vetro... :Sogghigna:

 

Il vetro piuttosto lo dovrai lavare di continuo (mettici anche un tergicristallo! :smilies17: ).

Link to comment

Metti un paio di faretti esterni che illuminano attraverso il vetro.

 

EDIT: se vuoi proprio fare lo sborooone, uno di quei faretti da esterni autonomi con pannellino fotovoltaico (l'essiccatore lo tieni fuori, no?) con sensore di prossimità così si accende da solo quando vai a guardare dal vetro... :Sogghigna:

 

Il vetro piuttosto lo dovrai lavare di continuo (mettici anche un tergicristallo! :smilies17: ).

ha ha ha :Sogghigna: sarebbe il top

Link to comment

ha ha ha :Sogghigna: sarebbe il top

 

:Sogghigna: :Sogghigna: :Sogghigna:

 

tecnologico, molto tecnologico

 

:D :D :D

 

Stamattina primo esperimento culinario, alle 9,30 ho dato fuoco alle polveri, 9 salsicce date in pasto ai fumi...

dopo un ciclo di 8 ore, ecco il risultato:

 

post-6900-0-74092700-1359307835.jpg

 

Adesso stanno riposando, domani serà procederò con l'assaggio e poi deciderò se fare un'altra sessione di fumo...

  • Upvote 1
Link to comment

grande...... :thumbsup: :thumbsup: :thumbsup:

il formaggio di capra mi fa impazzire....forte e gustoso come nessun altro.....

comunque un +1 per te......

 

Ieri pensavo di aver fatto una cavolata con formaggio di capra messo ad affumicare... dopo averlo fatto riposare un po' ne ho assaggiato un pezzetto e devo dire che definirlo immangiabile è poco...

Comunque avvolto nella pellicola trasparente l'ho messo nel frigorifero. Poco fa l'ho riassiaggiato e devo dire che sta acquisendo un sapore niente male... forte e gustoso come dici tu e quel tocco di affumicato che lo rende speciale. Pensavo ad un esperimento andato a male e invece è molto intricante.

  • Upvote 1
Link to comment

Ora è proprio finito...

 

post-6900-0-75245900-1359733659.jpg

 

post-6900-0-55341000-1359733669.jpg

 

... o quasi, stavo pensando di mettere una resistenza elettrica comandata da termostato, logicamente tenendo conto che tutto l'ambaradan è in legno, diciamo con temperature massime all'interno dell'affumicatore di 70-80 gradi, giusto per quelle affumicate che prevedono un po' più di calore...

Secondo voi è fattibile?

  • Upvote 1
Link to comment
  • 2 weeks later...
  • 2 weeks later...

complimenti per la realizzazione!!!

 

Grazie...

 

Ieri approfittando di un po' di tempo buono ho affumicato un filetto di salmone, la procedura di preparazione è stata lunghetta (5 giorni) ma l'aspetto e il profumo promettono bene. La superficie ha un bel colore arancione carico, peccato una zona dove ha gocciolato un po' di condensa ed è macchiata di scuro, l'avessi appeso non sarebbe successo, vabbè l'insegnamento vale per la prossima volta.

 

post-6900-0-70108900-1361348430.jpg

  • Upvote 2
Link to comment

Ieri taglio del filetto... come primo esperimento non posso che esserne soddisfatto, praticamente fra assaggi bis e tris il filetto di quasi un chilo e mezzo è svampato. Una cosa è certa non ha nulla a che vedere con il salmone che si compra al negozio, due estremi diametralmente opposti, non c'è paragone.

Il colore esterno si è stabilizzato scurendosi un po', la consistenza esternamente è abbastanza compatta, mantiene un cuore tenero e succoso...

Sapore ottimo, salatura che i commensali ha definito al punto giusto, io l'avrei preferito un po' più saporito.

 

post-6900-0-96834900-1361607974.jpg

 

Prossimo esperimento speck...

Link to comment
  • 4 weeks later...

Molto interessante! È praticamente la riproduzione di uno smoker a freddo professionale!

 

Per l'anisakis il rischio è concreto! Basta comunque abbattere il pesce e tenerlo a -24°C per un giorno oppure -18°C per 3 giorni, per poi decongelarlo in frigo! È una procedura obbligatoria anche per il sushi in Italia!

 

Per esempio sabato ho comperato del filetto di tonno, lo cucinerò al sangue, ma per ora è congelato a -24°C per uccidere l'anisakis e le sue larve.

 

C'è un altro rischio molto alto nell'affumicatura a freddo! Il botulino!

Il salmone come preparato nella ricetta è ad altissimo rischio purtroppo!

Nello smoker a freddo si creano le condizioni perfette per la sua proliferazione, ed i tempi lunghissimi di preparazione ne amplificano i rischi ulteriormente.

 

Su BBQ4ALL c'è un articolo di Serial344 che spiega molto bene la procedura per l'affumicatura a freddo del salmone, che implica l'uso di nitrati dosati correttamente.

 

Comunque complimenti per tutto!

Link to comment
  • 4 weeks later...

Molto interessante! È praticamente la riproduzione di uno smoker a freddo professionale!

 

Per l'anisakis il rischio è concreto! Basta comunque abbattere il pesce e tenerlo a -24°C per un giorno oppure -18°C per 3 giorni, per poi decongelarlo in frigo! È una procedura obbligatoria anche per il sushi in Italia!

 

Per esempio sabato ho comperato del filetto di tonno, lo cucinerò al sangue, ma per ora è congelato a -24°C per uccidere l'anisakis e le sue larve.

 

C'è un altro rischio molto alto nell'affumicatura a freddo! Il botulino!

Il salmone come preparato nella ricetta è ad altissimo rischio purtroppo!

Nello smoker a freddo si creano le condizioni perfette per la sua proliferazione, ed i tempi lunghissimi di preparazione ne amplificano i rischi ulteriormente.

 

Su BBQ4ALL c'è un articolo di Serial344 che spiega molto bene la procedura per l'affumicatura a freddo del salmone, che implica l'uso di nitrati dosati correttamente.

 

Comunque complimenti per tutto!

 

Grazie dei complimenti, purtroppo i rischi ci sono sempre, questo lo dobbiamo tenere sempre a mente e non abbassare la guardia mai.

Si ho letto l'articolo di Serial344, la preparazione tranne qualche variante segue le sue direttive, ma sui nitrati poi dice che sul pesce non vanno usati e non li ho usati...

Comunque il salmone è stato sotto sale, zucchero, whisky ecc. ecc. per 5 giorni in frigo... praticamente era già ben asciugato prima di affumicarlo.

Mi preoccupavo di come conservarlo, ma in due giorni è stato spazzolato :smile062:

Link to comment
  • 5 months later...

babba mia!!!! +1

 

con quel salmone affumicato ci farei gli strozzapreti alla russa

 

salmone affumicato a pezzetti con burro in una padella

un pochino di vodka (all'habanero per i coraggiosi)

panna da cucina+cucchiaio di pomodoro (per dare un colore rosè)

 

e poi lì metti negli strozzapreti!

Link to comment

un pochino di vodka (all'habanero per i coraggiosi)

Cavolo, non ci avevo pensato!

Quando mi faccio il whisky al Trinidad poi lo posso usare al posto del vino per rosolare la carne in certi piatti!

(+1 per la dritta)

Link to comment

babba mia!!!! +1

 

con quel salmone affumicato ci farei gli strozzapreti alla russa

 

salmone affumicato a pezzetti con burro in una padella

un pochino di vodka (all'habanero per i coraggiosi)

panna da cucina+cucchiaio di pomodoro (per dare un colore rosè)

 

e poi lì metti negli strozzapreti!

Ottima ricetta, al prossimo salmone che preparo verrà sicuramente provata.

Grazie della condivisione...

 

Inviato dal mio HAL 9000 con Tapatalk

Link to comment

Ottima ricetta, al prossimo salmone che preparo verrà sicuramente provata.

Grazie della condivisione...

 

Inviato dal mio HAL 9000 con Tapatalk

 

tutto ciò che è homemade sia strumento che ricetta merita una grande considerazione! mi sono concentrato un sacco sul rock stove da creare uno piccolo da campo per il trekking che farò in australia!

Link to comment
  • 1 year later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...