Jump to content

guida sul carta igenica-box


Recommended Posts

Vi illustro la mia tecnica ke a differenza delle altre 2 su questo sito impiega la comune carta igenica invece ke lo skotex...

 

 

 

Ricaviamo da bottiglie di plastica vuote "naturalmente hehe" i box ke accoglieranno i nostri semini..

 

 

Immagine inserita:

1990-4031.jpg

94.57 KBid="size1">

 

dopo di che prendiamo il nostro bel rotolo di carta igenica

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4032.jpg

115.54 KBid="size1">

 

e tagliamo tante striscioline quanti saranno i box ke vorremo preparare ogni box contiene da 5 a 6 semini

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4033.jpg

109.17 KBid="size1">

 

di queste striscioline creiamo dei quadretti ripiegando la striscetta su se stessa

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4034.jpg

92.36 KBid="size1">

 

una volta preparati quanti ce ne occorrono proseguiamo con delle pinzette ad inumidirli in acqua tiepida

 

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4035.jpg

86.46 KBid="size1">

 

e al loro posizionamento in ogni allogiamento

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4036.jpg

107.09 KBid="size1">

 

una volta riempito un box

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4037.jpg

95.72 KBid="size1">

 

posizioniamo i semi della varietà prescelta

 

 

Immagine inserita:

1990-4038.jpg

90.35 KBid="size1">

 

ke copriremo con 1 altro riquadro questa volta semplicemente tagliato da una striscetta di carta igenica

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4039.jpg

100.69 KBid="size1">

 

ora avvolgiamo il box con della pellicola trasparente

 

 

Immagine inserita:

1990-4040.jpg

116.9 KBid="size1">

 

scriviamoci la varietà

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4041.jpg

94.91 KBid="size1">

 

e posizioniamo i box creati in un luogo dove sia mantenuta una temperatura minima costante intorno ai 25°C nel mio caso nel germ-light-box

 

 

Immagine inserita:

1990-4042.jpg

98.73 KBid="size1">

 

Una volta germinati i semini e cresciuti quel tanto da poter essere maneggiati con cautela si prepara il nostro bicchierino con torba x rinvasi

 

 

Immagine inserita:

1990-4043.jpg

103.6 KBid="size1">

 

si preleva dal box il quadrattino con la plantula

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4044.jpg

64.83 KBid="size1">

 

Che interreremo nel bicchiere quasi totalmente lasciando spuntare dal terreno 1-2mm di fusticino

 

 

 

Immagine inserita:

1990-4045.jpg

58.44 KBid="size1">

 

quindi si bagna bene e si ripone in ambiente caldo e luminoso (non al sole diretto almeno per la prima settimana)

 

 

P.s.= non seminate tantissimi semi poi finite ke vi ritrovate inguaiati come me avrò in totale con tutti i semini in germinazione un 200 piantine :))) troverò dove metterle hehe

Link to comment
  • Replies 50
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ottimo Phil questa tecnica mi ricorda tanto le strisce pronte alla semina che spesso si trovano in agricoltura (penso ai fagioli).

 

Vengono fatte delle fettucce di carta che contengono semi al loro interno ad una certa distanza..si fa il canale nel terreno e si posiziona questo nastro..

 

La tua idea è semplice e buona ..facci vedere gli sviluppi..

Link to comment

I semi saranno particolarmente invogliari a germinare

in " 7 fogli di morbidezza"hehehehe

 

Molto interessante philrua, corro a provarlo, penso che si possa rivelare uno dei metodi migliori, la carta igienica essendo composta da cellulosa, appena si vede la radichetta si può interrare direttamente insieme al seme senza toccarlo

 

Ottimo!:)))

Link to comment
  • 2 weeks later...

Idem, mi sono miracolosamente germinati in 5giorni semi che ci avevano messo un'eternità a germinare in terra! Dall'anno prossimo utilizzerò solo questo sistema... c'é inoltre il vantaggio di dover preparare pochi vasetti alla volta...

Link to comment

complimenti philrua, adesso provo anch'io.

 

Dre

Link to comment

ritorno a scrivere dopo (mio malgrado) una lunga assenza......

 

Ottima soluzione ho provato ieri... ed ora è sullo schermo del PC.(perennemente acceso), attendo fiducioso.

Purtroppo avevo già seminato quasi tutto in bicchieri con terriccio (80% germinati):))).

 

Pensavo una cosa (magari completamente sballata) ma se sul fondo di ogni singolo incavo della bottiglia, prima della carta ripiegata ci si mette un "velo" di terriccio.... può cambiare qualcosa in merito ad un seppur minimo apporto di eventuale "nutrimento" o sali miner. ????????

Link to comment

aerdna il terriccio non apporta nessun miglioramento in questa fase anke xke le plantule vengono travasate immediatamente dopo ke han 1 dimensione tale da poter essere maneggiate sempre com con le pinzette

 

 

X habanero1977 abbi fede alcune sementi son lunghine com a germinare ma alla fine spuntano tutte o quasi " io aspetto ancora i C. Praetermissum da + di 1 mese o quasi " ma son gli unici giusto x dirti son riuscito a far germinare i semini impossibili di Naga M. puri di Lonewolf poi com han fatto 1 brutta fine ma questa è 1 altra storia.."troppi bicchieri in light-box uno scossone improvviso bicchieri ke finiscono su altre piante..decapitazioni...." i box io li tengo come ho scritto a 1 temp di 30° di media

Link to comment
Messaggio originale di habanero1977

 

Boh...sarò l'unico ad andare controcorrente...ma ne ho piantati quasi una ventina e ne sono usciti solo 3...ma li tenete cmq nel germbox? O semplicemente a temperatura ambiente?

Ciao

Haba--b--b

...mi sa che non sei l'unico...anch'io sto provando questa tecnica ma x ora,niente da fare! Preciso pero' che, essendo neofita,non possiedo germ/light-box quindi mi devo affidare alla temperatura ambiente!mah!!

Staremo a vedere..

Ciao

Link to comment

La temperatura e' importante per velocizzare i tempi di germinazione.

Una fonte di calore si trova sempre, basta anche una semplice lampadina, un termosifone, un trasformatore, un video di PC, ... il sole :)

 

Adesso i tempi iniziano ad essere un po' stretti, e' il caso di far nascere le piante rapidamente; calcolando 120 giorni dalla nascita al frutto maturo per un c.chinense, si arriva gia' a meta' agosto ... doh!

Link to comment
Messaggio originale di LoneWolf

 

La temperatura e' importante per velocizzare i tempi di germinazione.

Una fonte di calore si trova sempre, basta anche una semplice lampadina, un termosifone, un trasformatore, un video di PC, ... il sole :)

eh gia' infatti cerco di approfittarne quando c'e' il sole dato che i termosifoni in questi giorni non li accendo e il monitor Pc e' piatto!:D

Ciao

 

PS:spero di non doverti tartassare in MP x aiuto!;)

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...