Jump to content

Revotiche Con Verdure Saltate


Recommended Posts

Le revotiche me le ha fatte conoscere, tantissimi anni fa (ero una bambina), un nostro carissimo amico di famiglia abruzzese :)

Di solito le usavo come contorno, riempiendole con i peperoni arrostiti, messi sott'olio e aglio invece, questa volta, ho voluto cambiare un po'...rendendola un'unica portata.

 

 

Per le revotiche:

 

acqua

sale

farina 00

Io vado a occhio, deve uscire un composto omogeneo, tipo quello per fare le crepes, né troppo liquido, né troppo denso

olio extravergine d'oliva per la padella

 

Per il ripieno:

 

carote tagliate a listarelle col pelapatate

zucchine tagliate come sopra

porri tagliati per la lunghezza del vegetale

cavolo verza a listarelle (come si usa farlo per l'insalata)

funghetti champignon

salsa di soia

peperoncino a piacere

un po' di dado vegetale o sale

olio extravergine d'oliva per ungere la padella

 

 

Procedimento per le revotiche:

 

Una volta fatto l'impasto, lo si lascia riposare in frigorifero per mezz'ora. dopo di che si prende una padellina diametro 20 e la si unge pochissimo con l'olio (asciugando il restante con dello scottex! Deve essere solo unta, non deve friggere). Si scalda bene la padella e, con un mestolo da minestra, si preleva la q.tà desiderata di pastella e la si mette al centro della padella, roteandola per far sì che si copra tutto il fondo. Lasciar cuocere 1-2 minuti per parte, stando attenti a non bruciarle. Una volta cotte, si possono adagiare su un piatto, mettendole anche una sopra l'altra senza problemi.

 

 

Procedimento per le verdure:

 

Prendere una padella a bordi alti (io uso un Wok) e metterci un filo di olio extravergine d'oliva. Scaldare bene e metterci le verdure partendo dai porri, carote, funghetti, zucchine e cavolo verza. Il fuoco dev'essere moderato, in modo tale che non lessino ma che risultino "stufate" a dovere :18:

Regolare di sale o dado vegetale. Quando sono quasi a cottura, aggiungete un po' di salsa di soia ed il peperoncino. Portate a cottura e spegnete.

 

Per riempire le revotiche:

 

Prenderne una, mettere le verdure su un lato di essa ed avvolgerla su se stessa a mo' di cannolo. Fermare l'estremità con uno stizzicadente e servite ben calde!!! :smile062::chef:

 

Possono essere accompagnate con varie salse, dall'agrodolce, a quella di soia, a quella piccante...fate voi :chilli-epice:

 

Ed ecco come sono venute le mie...

 

Qui come ho messo la verdura per riempirle

 

post-9903-0-07156400-1385734004.jpg

 

E qui, pronte per essere servite

 

post-9903-0-93502400-1385734049.jpg

 

 

Buon appetito e...alla prossima! :26:

Link to post

Bellissime, gmam gnam, :clapping: Una bella Trattoria/Profumeria/Pasticceria/ proprio no e ? :smilies17: beati quelli che

ti stanno attorno, :chef:

 

 

L'ho pensato tante volte anche io, sai Sergio??? :Sogghigna:

Ma, ahimè, manca la materia prima...maledetti soldi! :)

Link to post

Le revotiche me le ha fatte conoscere, tantissimi anni fa (ero una bambina), un nostro carissimo amico di famiglia abruzzese :)

Di solito le usavo come contorno, riempiendole con i peperoni arrostiti, messi sott'olio e aglio invece, questa volta, ho voluto cambiare un po'...rendendola un'unica portata.

 

 

Per le revotiche:

 

acqua

sale

farina 00

Io vado a occhio, deve uscire un composto omogeneo, tipo quello per fare le crepes, né troppo liquido, né troppo denso

olio extravergine d'oliva per la padella

 

Per il ripieno:

 

carote tagliate a listarelle col pelapatate

zucchine tagliate come sopra

porri tagliati per la lunghezza del vegetale

cavolo verza a listarelle (come si usa farlo per l'insalata)

funghetti champignon

salsa di soia

peperoncino a piacere

un po' di dado vegetale o sale

olio extravergine d'oliva per ungere la padella

 

 

Procedimento per le revotiche:

 

Una volta fatto l'impasto, lo si lascia riposare in frigorifero per mezz'ora. dopo di che si prende una padellina diametro 20 e la si unge pochissimo con l'olio (asciugando il restante con dello scottex! Deve essere solo unta, non deve friggere). Si scalda bene la padella e, con un mestolo da minestra, si preleva la q.tà desiderata di pastella e la si mette al centro della padella, roteandola per far sì che si copra tutto il fondo. Lasciar cuocere 1-2 minuti per parte, stando attenti a non bruciarle. Una volta cotte, si possono adagiare su un piatto, mettendole anche una sopra l'altra senza problemi.

 

 

Procedimento per le verdure:

 

Prendere una padella a bordi alti (io uso un Wok) e metterci un filo di olio extravergine d'oliva. Scaldare bene e metterci le verdure partendo dai porri, carote, funghetti, zucchine e cavolo verza. Il fuoco dev'essere moderato, in modo tale che non lessino ma che risultino "stufate" a dovere :18:

Regolare di sale o dado vegetale. Quando sono quasi a cottura, aggiungete un po' di salsa di soia ed il peperoncino. Portate a cottura e spegnete.

 

Per riempire le revotiche:

 

Prenderne una, mettere le verdure su un lato di essa ed avvolgerla su se stessa a mo' di cannolo. Fermare l'estremità con uno stizzicadente e servite ben calde!!! :smile062::chef:

 

Possono essere accompagnate con varie salse, dall'agrodolce, a quella di soia, a quella piccante...fate voi :chilli-epice:

 

Ed ecco come sono venute le mie...

 

Qui come ho messo la verdura per riempirle

 

post-9903-0-07156400-1385734004.jpg

 

E qui, pronte per essere servite

 

post-9903-0-93502400-1385734049.jpg

 

 

Buon appetito e...alla prossima! :26:

 

La settimana scorsa le ho preparate per degli amici, come accompagnamento di un piatto contadino normalmente servito a colazione... Sardelle lazzate, peperoni secchi fritti, patate lesse (di solito condite con l'olio di frittura delle sardelle e peperoni) e le immancabili "revotiche"...

Una piccola variante l'ho apportata mettendo nell'impasto un po' di sardelle sminuzzate e deliscate... Il tutto cotto esclusivamente in padella di ferro e sul fuoco di caminetto...

 

post-6900-0-51575700-1385746878.jpg

Link to post

Come sono felice che alcuni di voi già le conoscono! :D

 

Sono buone, eh???? :chef:

 

Io le adoro :musique2072::smile062:

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...