Jump to content

Stufetta Per Serra


Recommended Posts

Ho visto in giro varie stufe fatte per scaldare la serra, non costano molto ma costa la paraffina e oltretutto la consuma anche abbastanza rapidamente.

qualcuno può darmi un idea del costo e del consumo di queste stufette:

 

post-6298-0-71797700-1388148952.jpg

 

vi siego brevemente quello che avrei in mente.

Quando vado a pesca la notte mi porto una lampada a gas, quelle da campeggio che ci va messa la retina dentro...quelle lampade scaldano molto ci potresti cucinare sopra...

Le bombolette di ricarica le trovi a 1 euro o anche meno e dovresti farci un intera notte se non la regoli al massimo.

sarebbe un ottimo sostituto alla classica stufetta e si risparmierebbe secondo voi?

calcolate che la mia serra in policarbonato sono circa 5 metri quadri, non dovrebbe avere grosse difficoltà a scaldarsi o perlomento tenere la temperatura sopra i 15 gradi a marzo/aprile

 

post-6298-0-92630300-1388149244.jpg

Link to post
  • Replies 65
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Avevo visto anche questa soluzione...forse il sistema di diffusione del calore potrebbe agevolare la lampada ....modificandola e mettendo questi vasi...rimane il fatto che sarebbe 1 euro al giorno... :bangin:

Link to post

Si ma ho letto che i fornelletti si ciucciano la bomboletta di butano in soli 2 ore mentre con la lampada durano 5-6 ore :mellow:

Aiuto, la soluzione vera e propria non si trova , scaldare la serra costa , bisogna trovare il giusto equilibrio... :wip41:

Link to post

La soluzione esiste ma da noi non si trova: in America hanno delle mini stufe a pellets costano circa 200 - 250 euro ma qua mai viste avevo pensato di costruirla ma risulta complicatissimo :@

 

Inviato dal mio ST25i con Tapatalk 2

Link to post

con un caldobagno da 1000 watt, collegato con un termostato impostato a 15 gradi , la mia serra di 4mq incide in questi mesi invernali di massimo 50€/mese sulla bolletta, ora, tu stai parlando di marzo/aprile, per me arriveresti a 30€/mese e il caldobagno costa 10€....

Link to post

le stufette a paraffina come quella che hai postato consumano circa 2.5lt a settimana e la paraffina sta a 4€/lt circa, ma non so quanto rendano visto che le danno come dispositivi anti congelamento.

credo che un concetto simile varrebbe anche con le lampade a gas....

 

La corrente elettrica rimane la fonte più pratica, complessivamente più economica e più pulita... per piccole dimensioni ovviamente....

Link to post

Qui in spagna si trovano a 70-80 euro stufette a leña in acciaio...costano molto di piú i tubi dello scarico...

Io secondo le temperature, se scendono parecchio la monto e ci brucio la leña dei pancali....

 

Inviato dal mio GT-I9070 con Tapatalk 2

post-9208-13881824624962.jpg

Link to post

Sono belle stufe guardando però i Kw sono sicuro che per x svilupparli consumerebbe troppo.

Qui in italia ho capito che non esiste nulla di tutto ciò, credo si usi molto di più le stufe elettriche tubolari

Sto sempre più optando per la parasene, per intenderci la prima foto che ho postato...si trova a 40 euro spedita, ha una capienza di 4,5 litri e la casa produttrice parla di 7 giorni continui di autonomia...calcolando che io la userei giusto la notte, diciamo 8 ore, potrei farci una 20ina di giorni con un pieno...nelle specifiche parla di serre fino a 4 metri quadri ma alla fine non devo usarla in inverno pieno, diciamo a fine inverno inizio primavera quindi penso possa andare bene.

Link to post

in questo caso si! invece utilizzarla tutto l'inverno inizia ad essere abbastanza scomoduccio tutti i giorni andare lì ad accendere e spegnere... secondo me! Comunque per diminuire spese ecc... avevo letto di chi allunga la paraffina con l'olio di semi, anche quello esausto... in piccole dosi, è possibile,però bisognerebbe fare delle prove e vedere fino a quando regge scaldca e si consuma poco, magariinizialmente se ne mette un 10% e si vede come va :approva5:

Link to post

al negozio vicino a casa mia la vendono la " lampada " parasene: vista dal vivo sembra più grossa che in foto, non è per niente piccoletta secondo me 4mq se li regge certo ho visto che si può regolare la velocità di bruciatura della paraffina se uno la regola più alta scalda di più bisogna vedere a che regolazione ghanno fatto la prova magari per 4mq hanno regolato al massimo e dopo non è detto che dura una settimana la paraffina :clapping: hanno anche le taniche di combustibile appoggiate lì vicino a vederle sembrano taniche da 2,5-5litri...sono completamente bianche di plastica tipo quelle della candeggina.

 

la parasene la mettono 37-38euro, le taniche non ho guardato!

Link to post

Sono belle stufe guardando però i Kw sono sicuro che per x svilupparli consumerebbe troppo.

Qui in italia ho capito che non esiste nulla di tutto ciò, credo si usi molto di più le stufe elettriche tubolari

Sto sempre più optando per la parasene, per intenderci la prima foto che ho postato...si trova a 40 euro spedita, ha una capienza di 4,5 litri e la casa produttrice parla di 7 giorni continui di autonomia...calcolando che io la userei giusto la notte, diciamo 8 ore, potrei farci una 20ina di giorni con un pieno...nelle specifiche parla di serre fino a 4 metri quadri ma alla fine non devo usarla in inverno pieno, diciamo a fine inverno inizio primavera quindi penso possa andare bene.

 

diciamo che a meno che la serra non abbia un esposizione in cui prende sole già dall'alba, direi che le ore sono 12 se non 13, sempre che con l'esposizione arrivi al tramonto e parlo di marzo, poi dipende ovviamente dalla temperatura ambiente, se la sera verso le 22-23 fa calduccio tipo 17-18 gradi , beh allora cambia tutto..

I miei calcoli erano giusti , circa 2.5kg a settimana al massimo, ovvero circa 12€ di paraffina.

Considerando il periodo in cui intendi usarla direi che può andar bene come stufa...

Io ripeto che con la corrente elettrica è più economica, e non puzza....

Link to post

scusate se mi intrometto,premetto che non ho una serra ...anche se mi piacerebbe!..ma un impiantino fotovoltaico? alla fine tra i soldi spesi in kerosene, o corrente in bolletta(da quanto ho letto sopra) la spesa sarebbe superiore,ma poi non ci spendi piu' e la rendereste autonoma... e' un mio pensiero..nulla di piu' :rolleyes:

ovviamente mi riferisco a una serra che ,anche se piccola, fatta con materiali robusti e ben coibentata..altrimenti il "gioco non vale la candela",insomma, fatta per durare ;) ...

Link to post

al negozio vicino a casa mia la vendono la " lampada " parasene: vista dal vivo sembra più grossa che in foto, non è per niente piccoletta secondo me 4mq se li regge certo ho visto che si può regolare la velocità di bruciatura della paraffina se uno la regola più alta scalda di più bisogna vedere a che regolazione ghanno fatto la prova magari per 4mq hanno regolato al massimo e dopo non è detto che dura una settimana la paraffina :clapping: hanno anche le taniche di combustibile appoggiate lì vicino a vederle sembrano taniche da 2,5-5litri...sono completamente bianche di plastica tipo quelle della candeggina.

 

la parasene la mettono 37-38euro, le taniche non ho guardato!

 

Li dalle tue parti hanno veramente di tutto...qui per trovare una cosa devo farmela spedire :wip41:

Ci sono i video su youtube e il tizio si mette vicino a questa stufetta e la foto effettivamente non rende perché é bella grossa.

 

 

diciamo che a meno che la serra non abbia un esposizione in cui prende sole già dall'alba, direi che le ore sono 12 se non 13, sempre che con l'esposizione arrivi al tramonto e parlo di marzo, poi dipende ovviamente dalla temperatura ambiente, se la sera verso le 22-23 fa calduccio tipo 17-18 gradi , beh allora cambia tutto..

I miei calcoli erano giusti , circa 2.5kg a settimana al massimo, ovvero circa 12€ di paraffina.

Considerando il periodo in cui intendi usarla direi che può andar bene come stufa...

Io ripeto che con la corrente elettrica è più economica, e non puzza....

 

Si ho fatto un pò i calcoli ottimistici...il problema della corrente é che una stufetta normale mi andrebbe a ciucciare 1500-2000 watt tutta la notte...un pò mi disturba

 

scusate se mi intrometto,premetto che non ho una serra ...anche se mi piacerebbe!..ma un impiantino fotovoltaico? alla fine tra i soldi spesi in kerosene, o corrente in bolletta(da quanto ho letto sopra) la spesa sarebbe superiore,ma poi non ci spendi piu' e la rendereste autonoma... e' un mio pensiero..nulla di piu' :rolleyes:

ovviamente mi riferisco a una serra che ,anche se piccola, fatta con materiali robusti e ben coibentata..altrimenti il "gioco non vale la candela",insomma, fatta per durare ;) ...

 

Apparte che mi farei il fotovoltaico non per scaldare i peperoncini ma per casa e cose più utili...ho provato mesi fa a metterli ma il tecnico che é intervenuto ha detto che non ho abbastanza spazio sul tetto visto che la casa non é esposta al sole nella maniera corretta...

Il pannello solare di 100x50 lo vedrei bene da mettere vicino la serra per alimentare invece una bella ventola che darebbe un bel ricircolo di aria nei mesi più caldi

:blush:

Link to post

un ventilatore non consuma nemmeno 20watt alla massima potenza :-) io nella serra non lo considero nemmeno nelle spese, anche considerando che è perennemente acceso un ora si è una no (per evitare surriscaldamento del motore), anche d'inverno, per ridurre la condensa

Link to post

Io ho messo un termoventilatore da 1000 watt, quindi quelli sono e impostando i 15 gradi con termostato esterno(quello interno fa schifo), si accende circa 3-4 minuti ogni 35-40, e parlo delle sere in cui ha fatto più freddo..

Migliorando la coibentazione sarebbe ancora meglio , ma alla fine la serra l'ho fatta a mano e mi accontento...

Link to post

Vedo che abitiamo vicino quindi parliamo di temperature simili...di cosa é fatta la tua serra?

Riesce a stare 30 minuti prima di far arrivare la temp a 15... Non male

Link to post

Vedo che abitiamo vicino quindi parliamo di temperature simili...di cosa é fatta la tua serra?

Riesce a stare 30 minuti prima di far arrivare la temp a 15... Non male

 

Uno strato interno di pluriball per l'inverno e a 2cm uno strato esterno di credo polietilene( preso dal ferramenta a rotoli, bello spesso) struttura in legno, tutto siliconato... Il muro a nord(il retro) poggia sul muro dell'appartamento e credo aiuti il fatto che il pavimento del mio terrazzo è il soffitto dell'appartamento sotto al mio, e ho i 4 neon per la crescita delle piantine piccole sempre accesi (i reattori scaldano)....

 

Come mi è stato suggerito, riducendo l'intercapedine di aria, forse migliora ancora la situazione...

Ma del resto, costruendola con pannelli di policarbonato alveolare, avrei fatto la serra perfetta... ma costava troppo, con questa non sono arrivato a 60€...

Link to post

La temp la fai arrivare a 28 e poi stacca fibo a 15?

Ci sono vari stufe...da quelle al quarzo che diventano incandescente e non hanno ventole a quelle con le resistenze e ventole come dei fon...

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...