Jump to content

Seminazione Tardiva


Recommended Posts

Ciao a tutti, da sempre apprezzo culinariamente le doti del peperoncino, ma solo ora ho deciso di iniziare a coltivare qualche piantina.

Da circa una settimana ho piantato in vaso, in balcone, qualche semino del così detto peperoncino di soverato, e sono in attesa (con non so quanta speranza) della germinazione. Allo stesso tempo ho cercato di capire se, visto la tardività del periodo, ci fosse qualche specie che, con dei tempi di germinazione ridotti, potesse comunque lasciarmi togliere qualche soddisfazione. Mi è stato detto di provare con l'Acrata, magari col metodo scottex per ridurre ulteriormente i tempi di germinazione, dite che oramai di questi tempi sarebbe del tutto inutile o mi consigliate di provare comunque?

Link to comment

Acrata... :26: LUV :26:

 

In che zona abiti? Io (Toscana) sto svernando una pianta e nello stesso vaso sono nate piccole piantine spontanee da un peperoncino caduto, che stanno crescendo coccolate: tieni presente che col tempo che sta facendo, i semi sono germinati a inizio Aprile e adesso le piantine sono sempre di 3 centimetri con due coppie di foglie, quindi se non disponi di adeguati mezzi "booster" come light box o serra, direi che per quest'anno sei a posto per la semina.

 

Piuttosto cerca qualche piantina e organizzati per il 2015 ;):thumbsup::smile062: !

Link to comment

Io sono siciliano ( Messina) e le temperature qui sono già molto alte di giorno e non c'è più freddo la sera. Ho acquistato dei semi di Acrata ma arriveranno probabilmente dopo il 2 Giugno, a questo punto non so se procedere col metodo scottex o tenerli per il prossimo anno..

Link to comment

Essendo molto tardi per seminare, ti suggerisco di tenerli da parte e nel frattempo fare pratica con la tua semina attuale e con eventuali piantini cresciutelle :Sogghigna:

Magari (perché no) proprio di Acrata, in modo da conoscerne e apprezzarne le caratteristiche.

 

Comunque ti vada, sperimenta questo peperoncino speciale (che è quello nel vasetto del mio avatar) ;)!!

Link to comment

Nel frattempo che aspetto l'arrivo dei semi di Acrata, ho messo i semi di peperoncino calabrese in immersione nella camomilla per 24h ed oggi ho fatto un mini germbox da tenere sopra il modem.

Non appena usciranno i cotiledoni pensavo di piantarli in bicchierini di plastica bucati, va bene il terricico da semina? Fino alla germinazione continuerà ad avere bisogno di tantissima acqua immagino.

Link to comment

Arrivati i semi di Acrata! Possono essere utili 24h nella camomilla o sono leggende? Di questo periodo forse, come mi dicevano, utilizzare il germbox potrebbe essere inutile, risparmio tempo e pianto direttamente in bicchierini da caffè da tenere fuori?

Link to comment

Ultimi aggiornamenti: Dopo 7 giorni il primo semino di Acrata ha emesso la sua radichetta, l'ho prontamente interrato in un biccherino da ceffè bucato, con un fondo di lapilli vulcanici e terriccio compo sana universale di qualità previamente setacciato, il tutto poi rimesso nel germbox per garantire le stesse condizioni che aveva precendemente. Direi da manuale :shifty:

 

L'unica cosa che non capisco è come mai dopo 10 giorni invece nessun seme di peperoncino calabrese (soverato?) nelle stesse condizioni all'interno del germbox ha messo la radichetta, e nemmeno quelli seminati direttamente in vaso, dopo 20 giorni... forse non erano fertili? Anche se chi me li ha dati mi ha detto che a lui la germinazione è avvenuta dopo 28 giorni in vaso...

 

Oppure potrei averli letteralmente cotti, nel germbox, visto che il primo giorno, causa inesperienza, lo avevo appoggiato direttamente sul decoder..

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...