Jump to content

Recommended Posts

ciao Gianni,

che tipo di terriccio hai usato (N-P-K-Ph-microelementi)?

temperatura?

profondità di semina?

hai utilizzato sabbia, perlite, cadamà eccecc?

hai bagnato solo la parte superficiale? giornalmente con uno spruzzino?

il ph dell'acqua o semplice rubinetto o distillata o bottiglia?

 

scusa per questa serie di domande ma è per non buttare via i semi, mi spiacerebbe veramente

Share this post


Link to post

Per la semina ho usato questo metodo:

https://www.youtube.com/watch?v=R0LVfYMG7As

Ho mescolato una parte di terriccio per fioriere con una parte di sabbia fine.

Io però ho usato un vaso con fori sul fondo perchè mi dà la possibilità di bagnare per immersione e capillarità in modo da non scoprire o spostare i semi. Poi, quando il terriccio si compatta, si può usare anche lo spruzzino e acqua di rubinetto

Non ho concimato.

La pianta che vedi nella foto l'ho trapiantata l'altro ieri in terriccio per fioriere senza aggiunta di sabbia, usando come contenitore un bric del latte.

La pianta sulla quale ho fatto gli innesti l'ho fatta crescere in terriccio per acidofili + perlite (Ph 5) che ho scelto soprattutto per il basso peso specifico, che mi consente di spostare senza troppa fatica il grosso vaso; non so se questo è il terriccio più indicato ma la pianta è vigorosa e in buona salute, quindi penso di averci preso :)

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

grazie Gianni :-D

Share this post


Link to post

Mentre le piante di melanzana non innestate o innestate alla base su un giovane solanum torvum sono morte, gli innesti a corona su portainnesti di un anno, finora non hanno subito gravi danni. Prima di metterle dentro,le ho potate, in modo che potessero passare per la porta e non occupassero troppo spazio-

Ho potato gli innesti, lasciando tre o quattro nodi su ogni ramo. Non ho trovato indicazioni precise su come si eseguono queste potature, quindi ho cercato di non essere troppo drastico e in seguito mi regolerò in base a come reagisce la pianta (tanti germogli andranno tolti).

 

post-11121-0-12294400-1484560729.jpg post-11121-0-49170000-1484560741.jpg

 

post-11121-0-10416100-1484560745_thumb.jpg

 

Da alcuni germogli degli innesti sul torvum spuntano boccioli di fiori che tolgo perchè non è ancora ora di fioriture, inoltre le foglie presentano numerosi fori dovuti all'azione di ... invertebrati che non ho identificato; sulle foglie ci sono piccoli puntini scuri che sembrano essere escrementi dei parassiti e che ingranditi appaiono così:

 

post-11121-0-44417900-1484560764_thumb.jpg

 

Mi sembra interessanteil fatto che le foglie degli innesti su chrysotrichum, pur essendo a contatto con quelli su torvum, non presentano fori:

 

post-11121-0-85601900-1484560748_thumb.jpg

  • Upvote 2

Share this post


Link to post

dunque pare che il chrysostrichun abbia delle qualità in più confronto al torvum... interessante... ma tu hai solo messo melanzane? pomodori niente? mi spiego meglio... a dimora non hai messo nulla di innesti di pomodoro?

 

non so se mettere i semi con una determinata luna... sarà influente? mah

 

terriccio già preparato nei vassoi da semina... lascio perdere la luna ... domani si semina, metterò il tutto sotto le lampade al neon blu che ho già per mantenre il letto caldo (fa ancora freddo) e spero bene ... uno di chrysostrichun e uno di torvum... proverò ad innestare melanzane, pomodori, zucchine, peperoni... un bel caos .... oltretutto è la mia prima esperienza come innesti... visto che vorrei tenere le piante sperando che diano frutti anche gli anni successivi proverò l'innesto a corona....

Share this post


Link to post

Ho delle lampade a led blu ma non le ho ancora usate, in passato ho usato un pannello con led rossi e blu e l'esperienza è stata positiva: sono riuscito ad ottenere l'allegagione di un fiore di jalapeno in febbraio. Ora preferisco usare faretti da esterno a led da 30 o da 50 w a luce bianca e fredda perché mi sembra che questa luce sia più vicina a quella del sole.

Ho iniziato questo topic nel 2014, quando ho cominciato ad interessarmi di innesti, senza avere conoscenze sull'argomento; ho fatto molti esperimenti anche strani, come l'innesto di pomodori su patate hanno quasi sempre avuto esito positivo. Se scorri le 12 pagine del topic ti renderai conto del modo "personale" con il quale procedo. Di innesti a corona ne ho fatto uno l'anno scorso su chrysostricum e tre quest'anno su torvum, imitando tecniche illustrate in video su youtube.

Ti ho inviato molti semi (tutti quelli che mi erano rimasti) perchè la germinabilità è bassa; non pensare che da ogni seme nasca una pianta, quindi abbonda nella semina!!! Inoltre, per fare innesti a corona, devi aspettare il 2018 per quest'anno cerca di ottenere portainnesti robusti e mettili in un vaso grande.

 

Per quanto riguarda la luna, chi crede nella sua influenza sulla crescita delle piante, semina le solanacee durante la luna crescente, che inizia il 28 gennaio.

Ciao :smile062:

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Ciao Gianni, finalmente ho messo a germinare tutti i semi... 3-5 per ogni vasetto... quando e se germoglieranno li inoltro sul post dedicato.. :-)

Share this post


Link to post

Ciao Gianni, finalmente ho messo a germinare tutti i semi... 3-5 per ogni vasetto... quando e se germoglieranno li inoltro sul post dedicato.. :-)

Buona germinazione!! :)

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

uno di chrysostrichun e uno di torvum... proverò ad innestare melanzane, pomodori, zucchine, peperoni... un bel caos .... oltretutto è la mia prima esperienza come innesti... visto che vorrei tenere le piante sperando che diano frutti anche gli anni successivi proverò l'innesto a corona...

 

 

Ciao, non ho capito se vuoi innestare le zucchine sul chrys..... e sul torvum? Purtroppo non puoi perche non sono della stessa famiglia! Nemmeno il peperone è molto compatibile, ti consiglio di innestare solo melanzane cosi avrai una pianta con una buona durata nel tempo.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Ciao, non ho capito se vuoi innestare le zucchine sul chrys..... e sul torvum? Purtroppo non puoi perche non sono della stessa famiglia! Nemmeno il peperone è molto compatibile, ti consiglio di innestare solo melanzane cosi avrai una pianta con una buona durata nel tempo.

Confermo!! :thumbsup:

Share this post


Link to post

Attenzione!! Le piantine di Solanum torvum o chrysotrichum all'inizio sembrano erbacce da estirpare!! Non fatelo!!

 

post-11121-0-74524200-1487161382.jpg post-11121-0-14595000-1487161402.jpg

Queste hanno qualche settimana ma alla nascita avevano un fusticino molto più sottile e i cotiledoni erano simili a quelli delle erbacce.

  • Upvote 2

Share this post


Link to post

Oggi ho assaggiato la prima melanzana del 2017 (assaggiata perchè ce la siamo divisa fra 5 commensali :D)

Avevo dei dubbi perchè ha allegato su un innesto fatto sul torvum, durante l'inverno... e invece era ottima; era una black beauty particolarmente dolce e "burrosa". :)

Ho dimenticato di farle una foto, però ecco la situazione dei due alberelli:

post-11121-0-90557100-1492008060.jpg

 

post-11121-0-82604700-1492008069.jpg

 

post-11121-0-13677000-1492008073.jpg

 

post-11121-0-44772200-1492008062_thumb.jpg

 

post-11121-0-67529200-1492008071.jpg

 

Credo che in maggio farò il primo raccolto e in quel periodo aggiungerò nuovi innesti: melanzane bianche per dare un po' di colore e forse delle cinesi lunghe, non tanto belle ma molto buone.

Share this post


Link to post

Grazie!! :smile062:

Sono molto soddisfatto per il rendimento di questi alberi; avevo acquistato tre melanzane innestate ma non hanno superato lo svernamento mentre questi hanno avuto solo qualche problema con dei bruchi che hanno bucherellato qualche foglia ma non ne hanno risentito minimamente.

Al nord dobbiamo utilizzare dei vasi per svernare queste piante mentre al sud le lasciano fuori in piena terra, però mi sembra che con lo svernamento si anticipi molto la produzione: è la prima volta che mangio una melanzana prima di Pasqua!! :)

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×