Jump to content
Nagachef

Come Utilizzare Il Chilli Focus

Recommended Posts

Salve ragazzi... Quest'anno ho deciso di provare cn il chilli focus, visto che lo vedo sponsorizzare da molti di voi... Visto che come terriccio ho utilizzato il completo della Vigor Plant, avevo intenzione di iniziare col chilli dopo una quarantina di giorni dal rinvaso, visto che quel terriccio presenta già alcuni concimi, adatti x le prime fasi... Vorrei sapere da voi che lo avete usato, in che dosi lo somministrate, a quali intervalli di tempo e se, cm consigliato dalla ditta produttrice, è utile acquistare anke Il nitrozime e l'atami flavour.

Grazie a tutti x l'aiuto

Share this post


Link to post

Leopoldo Ha fatto alcuni test di conducibilità a soluzioni di chilli focus, concludendo che i 10 ml/litro consigliati dal produttore sono tanti; mi pare consigliasse di dare meno della metà di questa dose, ma puoi cercare maggiori lumi nella discussione.

Share this post


Link to post

Salve ragazzi... Quest'anno ho deciso di provare cn il chilli focus, visto che lo vedo sponsorizzare da molti di voi... Visto che come terriccio ho utilizzato il completo della Vigor Plant, avevo intenzione di iniziare col chilli dopo una quarantina di giorni dal rinvaso, visto che quel terriccio presenta già alcuni concimi, adatti x le prime fasi... Vorrei sapere da voi che lo avete usato, in che dosi lo somministrate, a quali intervalli di tempo e se, cm consigliato dalla ditta produttrice, è utile acquistare anke Il nitrozime e l'atami flavour.

Grazie a tutti x l'aiuto

 

se entri in un impianto di fertirrigazione di qualsiasi azienda anche la + piccola, trovi piscine di soluzione nutritiva identica al ch1ll1 f0cus che non è altro che una miscela con acqua di fertilizzanti elementari che si vendono in sacche da 50K dal costo irrisorio. Pagare quella stessa roba a peso d'oro è il miglior modo per far arricchire i disonesti/furbetti del momento, senza aver prodotto nulla, senza aver investito nulla, senza sfruttare alcuna conoscenza, senza aver apportato nessuna novità sul mercato, senza aver investito su alcuna ricerca e nulla di nulla, E' un prodotto amatoriale che chiunque di noi si può autoprodurre nella sua abitazione, e magari anche rivenderlo con un 1.000% di guadagno.

 

Comprate concimi veri, in Italia ci sono produzioni di qualità a prezzi onesti e comunque inferiori!! e pagate davvero tutto il lavoro che c'è dietro, quindi.. prezzi inferiori, ottimi risultati, e contribuite alle paghe di famiglie intere.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Bionatura puoi far degli esempi su tali concimi. ?

Grazie

Share this post


Link to post

Bionatura puoi far degli esempi su tali concimi. ?

Grazie

 

Leggi qui, c'è anche il link al sito del produttore, ma vanno bene anche altri concimi equivalenti.

Share this post


Link to post

Grazie bionatura. Cmq io ho comprato chilli focus per 1 lt 8.90 euro. Ho 4 piante e credo che per chi non abbia una grossa coltivazione chilli focus è un ottimo prodotto e sopratutto facile da dosare. Inizierò a usarlo sabato e posterò le foto ogni 3 giorni per capire se farà bene o meno

Share this post


Link to post

Grazie bionatura. Cmq io ho comprato chilli focus per 1 lt 8.90 euro. Ho 4 piante e credo che per chi non abbia una grossa coltivazione chilli focus è un ottimo prodotto e sopratutto facile da dosare. Inizierò a usarlo sabato e posterò le foto ogni 3 giorni per capire se farà bene o meno

 

non è un ottimo prodotto. E' acqua miscelata con fertilizzanti in polvere. Cosa del tutto diversa dai concimi liquidi veri.

 

il dosaggio è identico a tutti gli altri.

 

il costo è eccessivo.

 

Per le piccole coltivazioni c'è di meglio.

 

I risultati sono identici a qualunque altro concime, dato che è una chiara miscela di elementi npk e micro per orticole, senza null'altro che farebbe ottenere risultati diversi.

 

Perdonami, ma nn riesco a trovare 1 solo motivo per farne una valutazione seria oggettiva.

Share this post


Link to post

Bionatura io capisco poco. Qll che ho letto in giro è che funziona. Quali prodotti consiglieresti tu per delle piante che sono pieni di boccioli, stanno in salute e hanno già passato il.primo periodo di cascola?da 20 giorni ho usato un concime a rilascio lento 12 7 18

Share this post


Link to post

Bionatura io capisco poco. Qll che ho letto in giro è che funziona. Quali prodotti consiglieresti tu per delle piante che sono pieni di boccioli, stanno in salute e hanno già passato il.primo periodo di cascola?da 20 giorni ho usato un concime a rilascio lento 12 7 18

 

se stà bene in salute lasciala stare, rischi seriamente di rovinare il tutto. Pensa che un terreno ben concimato anche in vaso, anche semplicemente ammendato con del compost organico autoprodotto, tira avanti senza la necessità di alcun concime.

 

Era così anche anni fa quando si vendevano i terricci fertili.

Share this post


Link to post

http://www.orvital.it/it/catalogo/plant_care/bio/pellet/biologico_orto

 

Ciao, sono interessato e incuriosito dai concimi bio, in passato i miei peperoncini sono cresciuti a rinvasi, acqua e sole senza troppi problemi o pugnette mentali. Ho inviato una mail di info al produttore del pelletato su menzionato (dopo lettura dell'altra discussione citata) per conoscere i rivenditori per la mia città prima di fare qualche giro a vuoto e la reperibilità su Roma Capitale è piuttosto scarsa, due soli rivenditori uno in zona Acilia e una addirittura a Pomezia. Distanza a parte, quello che a me infastidisce e la mancata indicazione dei componenti. Bionatura scrivi di fidarsi delle etichette bio ma ti chiedo visto la tua esperienza, per quale ragione non mi è possibile conoscere cosa sto dando alle mie colture? Se dentro c'è "melma" di pipistrello, pinguino o gallina piuttosto che sangue di, lupini ecc perchè non mi è concesso saperlo? Qualche tempo fa, vidi un concime liquido bio dell'azienda green della Lidl a un prezzo ridicolo, un euro e qualcosa ma nemmeno lì si faceva riferimento ai diversi componenti organici e decisi di non provarlo anche perchè ritengo il pellet/polvere più adatto alla fertilizzazione in vaso, evita a mio parere la possibilità di fare ca77ate. Assodato infine quanto possa incidere una concimazione, come hai avuto più volte motivo di scrivere, tu come ti regoli a tal riguardo? Concime bio autoprodotto/casalingo o commerciale? Grazie tante.

Share this post


Link to post

Quindi tu piuttosto mi consigli questo concime Bio della Floris?

Puoi darmi il nome preciso?

Me lo consigli in polvere o in pellettato?

Ultima cosa, lo hai già provato? E se si, che risultati hai ottenuto?

Grazie mille

Share this post


Link to post

Distanza a parte, quello che a me infastidisce e la mancata indicazione dei componenti. Bionatura scrivi di fidarsi delle etichette bio ma ti chiedo visto la tua esperienza, per quale ragione non mi è possibile conoscere cosa sto dando alle mie colture? Se dentro c'è "melma" di pipistrello, pinguino o gallina piuttosto che sangue di, lupini ecc perchè non mi è concesso saperlo?

 

In punto di scontro è quello in cui da una parte c'è la richiesta di chiarezza di noi acquirenti, e dall'altra i produttori che cmq vorrebbero anche tutelare il loro know-how (ma anche mascherare abusi). Cmq le origini bio di solito sono miste e variabili, tu credo che ti riferisci ai concimi monofonte quindi in quei casi è anche normale indicarlo.

 

 

Assodato infine quanto possa incidere una concimazione, come hai avuto più volte motivo di scrivere, tu come ti regoli a tal riguardo? Concime bio autoprodotto/casalingo o commerciale? Grazie tante.

 

Per me è diverso perchè ho anche una linea commerciale e quindi "sò cose che vuoi umani nn potete mai sapere" :D, cioè che il problema della concimazione .. non esiste.., come nn esistono risposte commerciali quando i problemi sono inventati! :D

 

Come nel mondo "nostro" (cmq siamo in mano a esperti che di certo nn si fanno vendere ch1ll1 f0cus, sc0v1lle e patacche del momento, ma valutano l'effettiva consistenza delle cose), anche nel "vostro dell'hobbistica" basterebbero 2-3 marche giusto per mantenere una concorrenza dei prezzi ed altrettanti prodotti per macrocategorie.

 

Il problema dei prodotti specifici che tutti qui rincorrete, discutete e acquistate soluzioni, in realtà nn esistono, se esiste qualcosa è quasi sempre un problema di cattivo utilizzo degli stessi prodotti precedenti o cattive tecniche di coltivazione.

 

Se volete fare la differenza.. aprite dibattiti sulle tecniche e sulle sperimentazione, sò che nn potendo lucrarci su si scontenta qualcuno, ma la differenza è davvero tutta li.

 

Cmq nel thread che ho in firma riassumo il tutto.

Share this post


Link to post

Quindi tu piuttosto mi consigli questo concime Bio della Floris?

Puoi darmi il nome preciso?

Me lo consigli in polvere o in pellettato?

Ultima cosa, lo hai già provato? E se si, che risultati hai ottenuto?

Grazie mille

 

ti consiglio qualunque prodotto che si avvicina a quelle indicazioni che riporta quel prodotto (nn sono un promoter IO). Pellettato è + di facile utilizzo, quindi potresti preferirlo, regolati in base al prezzo e alla tua situazione.

Share this post


Link to post

http://www.orvital.it/it/catalogo/plant_care/bio/pellet/biologico_orto

 

Ciao, sono interessato e incuriosito dai concimi bio, in passato i miei peperoncini sono cresciuti a rinvasi, acqua e sole senza troppi problemi o pugnette mentali. Ho inviato una mail di info al produttore del pelletato su menzionato (dopo lettura dell'altra discussione citata) per conoscere i rivenditori per la mia città prima di fare qualche giro a vuoto e la reperibilità su Roma Capitale è piuttosto scarsa, due soli rivenditori uno in zona Acilia e una addirittura a Pomezia. Distanza a parte, quello che a me infastidisce e la mancata indicazione dei componenti.

 

Per curiosità a pomezia e ad acilia dove si trovano i rivenditori? Io lavoro a Pomezia e passo spesso per acilia. Se ti può servire ne possiamo prendere un pò insieme se ti serve. Vediamo quanto costa e poi valutiamo. Io nel caso vivo a ciampino.

Ciao lucio

Inviato dal mio GT-I9000 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post

A pomezia se è quello che penso io, via Danimarca 80, è la strada che porta a Torvaianica. Ma sicuramente la conosci. Li è pieno di piante di peperoncino, mi sono preso un haba rosso e un lemon. Questo è il sito http://www.vivaiopomezia.it/chi-siamo/peperoncino-mania

Le piante le ho pagate 10 euro l'una, ma sono belle grandi

 

 

Inviato da mio iPhone 5s utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post

A pomezia se è quello che penso io, via Danimarca 80, è la strada che porta a Torvaianica. Ma sicuramente la conosci. Li è pieno di piante di peperoncino, mi sono preso un haba rosso e un lemon. Questo è il sito http://www.vivaiopomezia.it/chi-siamo/peperoncino-mania

Le piante le ho pagate 10 euro l'una, ma sono belle grandi

 

 

Inviato da mio iPhone 5s utilizzando Tapatalk

Ho lo zio di uno che lavora con me che è il marito della proprietaria... È quello vicino le giostre, o meglio di fronte... Se mi fa sapere quale è io settimana prox posso passare sia a pomezia che ad acilia.

Che mi 'facci' sapere! :lol::lol::lol:

 

Inviato dal mio GT-I9000 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post

- NEW PROGECT BUILDING SRL - V. DI SAPONARA 711 - ROMA - TEL.06/526211

 

- PRATIKO SRL - BRICOEARREDO - DEL MARE 87 A/B - POMEZIA RM - TEL.06/9105538

 

Grazie dell'offerta ma Ciampino mi viene poco comodo ugualmente, al limite tenterò a Pomezia approffittando della strada per andare al mare :-)

Share this post


Link to post

Sono stato a pratiko a pomezia, questo è il prezzo del concime(i lupini no c'entrano nulla) :

 

Inviato dal mio GT-I9000 con Tapatalk 2

post-8154-14039577349189.jpg

Share this post


Link to post

Ecco il fronte e il retro della scatola:

 

 

Inviato dal mio Nexus 7 usando Tapatalk 4

post-8154-14041418097959.jpg

post-8154-14041418621279.jpg

Share this post


Link to post

Desidero segnalare che il concime Flortis eco biologico per orto è in vendita anche presso Leroy Merlin a euro 6.90. La composizione è 6-7-13 NPK più 9-11 CA-S. È consentito in agricoltura biologica e le materie prime come riportato sulla confezione sono: cuoio e pelli idrolizzati, farina di carne, farina di ossa come organici e fosfato naturale tenero e solfato di potassio come minerali. Da Merlino hanno dello stesso produttore una confezione bio pelletata da 5 kg a 10 euro...la composizione è identica :) L'ho preso e regalato a mio padre per i Peppers al mare.<br/>

Share this post


Link to post

Ciao a tutti, purtroppo ho letto in ritardo i cattivi commenti sul chilli focus e l'ho appena ordinato😌... ma qualcuno sa dirmi la differenza tra quello normale ed il "with seaweed" (scritta rossa in alto sull'etichetta)? Cambia tanto? Gazie mille, Max

Share this post


Link to post

Premetto che non uso mai prodotti pubblicizzati come "per peperoncini" e dopo aver letto l'etichetta mi sono reso conto che faccio bene.

Il con "alghe marine" è solo marketing che ti spinge credere che il nuovo sia migliore del precedente .... che sia un up-grade mentre in realtà il nuovo è acqua fresca come il vecchio

è un NPK 2,6-0,4-3,6 in pratica ... molto blando

con o senza le alghe...la composizione non varia 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...