Jump to content

Consigli Per Tutti Gli Utenti


Recommended Posts

Vorrei chiedere agli utenti più esperti delle cose , non solo per me ma per tutti gli utenti meno esperti.

Vorrei sapere alcune cose utili da applicare dopo la raccolta di un frutto.

Come capire quando raccogliere un frutto come prima cosa.

Una volta raccolto se si vuole aprire per conservare i semi per l'anno successivo che accorgimenti bisogna prendere?

Basta mettere i semi al sole? 5 giorni e poi al buoio fino a quando servono per piantarli?

Cosa importante : se si compra l'essicatore cosa che molti di voi usano , basta metterli li dopo la raccolta? Si seccano e poi sono pronti per l'anno successivo Per piantarli?

Ultima cosa : In che modi si possono fare i pepeponcini per essere usati?

Freschi per consumarli subito , sott'olio solo secchi si mettono?

Come li fate voi una volta raccolti?

 

GRAZIE per la pasienza :)

spero di aver scritto tutto.

Aspetto queste risposte.

Link to post

Di solito per raccogliere si aspetta qualche giorno dopo che il frutto ha raggiunto la colorazione definitiva; per raccogliere i semi, ci sono le guide sul forum: apri il frutto con un coltello affilato (usa i guanti), e separi la placenta con attaccati i semi dal resto del frutto; fai asciugare e conservi in luogo fresco; l'essiccatore non lo uso, io li apro e li asciugo al sole (quest'anno la vedo dura!), ma credo si mettano interi, ci saranno le guide anche su questo. Sull'utilizzo, alla sezione "ricette piccanti", trovi tutto quello che ti interessa; li puoi usare freschi o secchi, puoi fare l'olio piccante, le marmellate, etc; per l'olio piccante i peperoncini devono essere secchi, ma attento al botulino: anche su questo trovi tutto nella sezione ricette

Link to post

Unico consiglio a margine oltre aspettare una settimana dalla colorazione completa dei frutti se raccogli i semi: nel caso di tempo demmorouga o raccolta tardiva settembre-ottobre avvolgerli in un foglio di Scottex o altra carta assorbente e traspirante e parcheggiarli davanti allo scarico della ventola di raffreddamento del laptop o computer fa il suo porco lavoro quanto un essiccatore.

Link to post

Cmq per altri neofiti come me, non conoscendo le varietà coltivate perche è la prima volta che li coltiviamo, per conoscere la colorazione finale dei pepper una volta maturi è meglio prendere piu info possibile riguardo la varietà coltivata se quest'ultima non è la solita conosciuta da tutti per la quale è facile riconoscere il colore finale. ...

Link to post

..comunque su questo forum trovi gia' tutte le risposte che stai cercando... :thumbsup:

Link to post

Secondo voi se uso un essiccatore elettrico in casa a 35 gradi per essiccare una cinquantina di Peppers rischio di intossicare qualcuno?

quando è in funzione si sente un odore di tostatura, ma non è cosi fastidioso. Io lo accendo sul terrazzo, oppure in uno stanzino fuori da casa. 35 gradi mi sembrano un po' pochi, allungherai i tempi, ma alla fine si essiccheranno.

Link to post

vorrei sapere se come alternativa al sole posso usare un essicatore per essicare i semi Per piantarli l'anno successivo.

Posso metterci solo i semi o devo mettere tutto il frutto?

 

Non ho trovato nulla che spiega come raccogliere con foto dettagliate.

Link to post

vorrei sapere se come alternativa al sole posso usare un essicatore per essicare i semi Per piantarli l'anno successivo.

Posso metterci solo i semi o devo mettere tutto il frutto?

 

Non ho trovato nulla che spiega come raccogliere con foto dettagliate.

i semi da conservare è meglio non farli passare per l'essiccatore, se vuoi prendere i semi da un frutto, aspetta che questo sia ben maturo, deve quasi cadere dalla pianta da solo, cosi i semi all'interno avranno una maggiore percentuale di germinazione. Tagli il frutto, facendo attenzione a non rovinare i semi con il coltello, estrai i semi, e li metti dentro un piatto di plastica, e li lasci asciugare, a temperatura ambiente, non al sole, non nell'essiccatore. Dopo qualche giorno, quando saranno ben asciutti, li puoi conservare, nelle bustine di carta, tipo quelle da thè.

Link to post

quando è in funzione si sente un odore di tostatura, ma non è cosi fastidioso. Io lo accendo sul terrazzo, oppure in uno stanzino fuori da casa. 35 gradi mi sembrano un po' pochi, allungherai i tempi, ma alla fine si essiccheranno.

 

Preferivo sotto i 40 per preservare i semi qualora volessi utilizzarli per la semina

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...