Jump to content
giovanni1945

Cavetto Riscaldante -Fai Da Te-

Recommended Posts

scusa ma non sono troppi 50W per 28° ?

Share this post


Link to post

scusa ma non sono troppi 50W per 28° ?

Per la mini serra dovrei fare almeno un altro (calcolando 100watt al metro e la temperatura ambientale di 10 °C )

Adesso ho 26 gradi e 14 ambiente

 

tramite Tapatalk

Share this post


Link to post

Salve, mi è venuta la voglia di provare a creare un tappetino riscaldante per il lightbox e volevo partire dal solito principio del filo in alluminio e pannellino in policarbonato.Ovviamente di elettricità non ci capisco una fava :smilies17:

 

Un pannellino sottile in policarbonato ce l'ho già!

Per quanto riguarda i filo, è megio averlo di diametro buono, più di 1 mm o è meglio il più sottile possibile ?

Io ho trovato questo : http://www.bricoman.it/n/ferramenta/fissaggio/corde-cavi-catene-fili-metallici/filo-ferro-altri-metalli/acciaio-zincato-cias-75m-07mm/10020803/da 0.7mm

 

Ho trovato anche questo cavo acciaio ottonato già rivestito di pvc, può essere una valida alternativa??

post-10138-0-34929600-1454501334.jpg

Share this post


Link to post

Salve, mi è venuta la voglia di provare a creare un tappetino riscaldante per il lightbox e volevo partire dal solito principio del filo in alluminio e pannellino in policarbonato.Ovviamente di elettricità non ci capisco una fava :smilies17:

 

Un pannellino sottile in policarbonato ce l'ho già!

Per quanto riguarda i filo, è megio averlo di diametro buono, più di 1 mm o è meglio il più sottile possibile ?

Io ho trovato questo : http://www.bricoman.it/n/ferramenta/fissaggio/corde-cavi-catene-fili-metallici/filo-ferro-altri-metalli/acciaio-zincato-cias-75m-07mm/10020803/da 0.7mm

 

Ho trovato anche questo cavo acciaio ottonato già rivestito di pvc, può essere una valida alternativa??

 

Intanto che cercavo ho trovato questo pannello forato a rombi da 0.8 mm

attachicon.gif10049890_HR_PRO_V01_2015_11_16_133815.JPG

e mi chiedevo se fosse possibile usare questo attaccando semplicemente un alimentatore da 5V o 12V unendo positivo e negativo agli angoli .... può funzionare? o mando in cortocircuito tutto il sistema? :11_confused:

 

fermo! con tutti i 3 i link che hai postato mandi tutto in cortocircuito.

 

ti serve esclusivamente filo di acciaio inox 0.6 0.8mm AISI 314 o 316

 

ti serve anche un multimetro per misurare l'impedenza corrente tensioni etc....

 

se hai già l'alimentatore parti dai suoi dati di targa, stai in un range di circa l'80% per non bruciarlo e sai quanta potenza hai a disposizione.

con la legge di ohm ti calcoli la resistenza necessaria per dissipare tale potenzai, misuri l'impedenza direttamente sul filo e tagli.

colleghi i 2 capi del filo al positivo e negativo e sagomi il tutto, occhio a non far toccare le spire.

un volta a regime verifichi il tutto con il multimetro e con un termometro le temperature (anche toccando con la mano se la potenza non è eccessiva)

 

se hai bisogno di un tappetino puoi impacchettare la serpentina in dei fogli che si usano per plastificare,

 

p.s. lo 0.6mm ha più resistenza quindi ne usi di meno ma nello stesso tempo hai un diametro più sottile e meno superfice per lo scambio termico...

Share this post


Link to post

 

fermo! con tutti i 3 i link che hai postato mandi tutto in cortocircuito.

 

ti serve esclusivamente filo di acciaio inox 0.6 0.8mm AISI 314 o 316

 

ti serve anche un multimetro per misurare l'impedenza corrente tensioni etc....

 

se hai già l'alimentatore parti dai suoi dati di targa, stai in un range di circa l'80% per non bruciarlo e sai quanta potenza hai a disposizione.

con la legge di ohm ti calcoli la resistenza necessaria per dissipare tale potenzai, misuri l'impedenza direttamente sul filo e tagli.

colleghi i 2 capi del filo al positivo e negativo e sagomi il tutto, occhio a non far toccare le spire.

un volta a regime verifichi il tutto con il multimetro e con un termometro le temperature (anche toccando con la mano se la potenza non è eccessiva)

 

se hai bisogno di un tappetino puoi impacchettare la serpentina in dei fogli che si usano per plastificare,

 

p.s. lo 0.6mm ha più resistenza quindi ne usi di meno ma nello stesso tempo hai un diametro più sottile e meno superfice per lo scambio termico...

 

Salvato appenna in tempo! Sarei andato a prendere il cavo zincato a giorni ... :blush:

 

Non ho un multimetro e non credo di riuscire a fare tutte le verifiche che suggerisci. Non è proprio la mia materia ....

Non ho plastificatrice, ma ho capito cosa intendo perchè ho visto in rete progetti realizzati in tal senso.

Volevo realizzare un tappetino usando un pannello policarbonato facendo passare il filo in circa 80x50 cm e collegarlo ad un alimentatore che uso per le ventole con uscita 12V da 1A.

 

Senza poter calcoare ohm, impedenze e resistenze ....dici che combinerei solo casini?? :11_confused:

Share this post


Link to post

in alto in questa discussione ci sono i valori della conducibilità elettrica dei vari metalli, il fllo zincato è un buon conduttore e significa che hai bisogno di molti metri di filo per avere un adeguata resistenza in modo da non bruciare tutto!

 

il mio consiglio prima di avventurarsi in queste cose è di avere almeno le basi... le nozioni fondamentali quali tensione, corrente, resistenza, potenza etc etc non ci vuole molto, in rete trovi tutto quello che ti serve..

un volta appresi questi concetti, imparare a misurare con il multimetro una tensione, corrente resistenza è questione di minuti di apprendimento e giusto qualche prova sul campo.... su youtube trovi tutto.

per il cavetto il multimetro ti serve per forza e aggiungo anche per le strisce led etc etc...

 

alla fine si tratta di applicare una formuletta e effettuare delle misure... la realizzazione di un tappetino richiede un costo irrisorio di qualche euro per il filo di acciaio a patto di avere a disposizione l'alimentatore.

 

per il tappetino non c'è bisogno della plastificatrice, quelli che hai visto tu in rete hanno usato un ferro da stiro.

 

riguardo l'alimentatore che hai a disposizione la sua potenza è data P = V x I (tensione x corrente) quiindi... 12 volt x 1 ampere = 12 watt

considerando di non spingere al limite l'alimentatore per non bruciarlo diciamo che al massimo ci tiri fuori 10 watt, buoni per un germbox ma pochini per un lightbox.

Share this post


Link to post

Ve che storia che ho trovato B)

 

http://www.aliexpress.com/store/product/New-50cm-100cm-0-5m-1m-Far-Infrared-Electric-Floor-Heating-Films-With-1-5M-Cable/211348_32596086062.html

 

va attaccato ad un termostato altrimenti si rischia cuocere tutto ..... mi stuzzica l'idea però .... :blush:

 

ma è la stessa cosa di quello fai da te che hai proposto... 15 euro li investi per un multimetro e il materiale per fare almeno 5 tappetini.

che poi lavorando a 220 fai prima a prendere un cavetto riscaldante già fatto

Share this post


Link to post

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...