Jump to content
gianni48

Timelapse Sulla Crescita Dei Peppers

Recommended Posts

 

In che senso sincronizzare? Fai ballare i germogli a ritmo di musica? :musique2072::musique2072::musique2072:

.... cerco di farlo, comunque cerco di effettuare le transizioni fra un'inquadratura e l'altra nel momento giusto, in sincronia con la musica.... un po' ci sono riuscito nell'ultima prova.

Share this post


Link to post

Cerca su internet "Immediate Music", sono pacchetti di musiche di sottofondo "da film" per montaggi video...

Sì, è musica molto adatta e facile da sincronizzare... la sto ascoltando

https://www.youtube.com/watch?v=B8J8FuNs300

 

....e mi piace molto. :thumbsup:

Dato che cerco di adattare il video alla musica penso che non dovrebbe essere difficile, inoltre ci sono dei bei "crescendo" che si adattano alle crescite! :smilies17:

Share this post


Link to post

 

In che senso sincronizzare? Fai ballare i germogli a ritmo di musica? :musique2072::musique2072::musique2072:

Questo tipo di time lapse si può adattare facilmente al ritmo della colonna sonora in fase di montaggio: normalmente si visualizzano 25 fotogrammi al secondo, però si può aumentare questo numero per accelerare i movimenti o diminuirlo per rallentarli. In alcune scene dell'ultimo filmato, per adattare il movimento delle radici alla colonna sonora, ho ridotto a 10 il numero dei fotogrammi al secondo e nemmeno gli esperti di time lapse hanno rilevato anomalie. :)

Share this post


Link to post

Beh, roba da intenditori! ;-)

Sarebbe davvero d'impatto aggiungere in post-produzione un lentissimo zoom in.

Li si vede spesso nei time lapse, e danno quel non so che di affascinante...

Share this post


Link to post

Io uso programmi gratuiti (Movie Maker, Avidemux e VirtualDub); anche con questi è possibile lo zoom in postproduzione, però ho visto alcuni time lapse su VIMEO, girati in esterno, con dei colori, dei movimenti e delle zoommate da brivido, ad es, uno dei tanti è questo:

https://vimeo.com/35396305

Non volendo spendere migliaia di euro in attrezzature e non volendo scervellarmi per imparare a gestire al meglio queste attrezzature, penso che mi limiterò a filmare le fasi dello sviluppo delle piante.

Share this post


Link to post

Grande Gianni! Mi è mancato il tuo timelapse. Hai altro materieale? carica carica :thumbsup:

Share this post


Link to post

Grande Gianni! Mi è mancato il tuo timelapse. Hai altro materieale? carica carica :thumbsup:

Fare un time lapse di 30 secondi richiede molto tempo e non sempre i soggetti collaborano:)

Per questo ero passato al focus stacking (molto meno impegnativo) ... ma ho avuto un attacco di nostalgia :D

Share this post


Link to post

Ho seminato 20 semi di Capsicum Lanceolatum e con una ho girato un time-lapse. Non tutto è andato liscio: la piantina non è riuscita a liberarsi dal tegumento del seme e ho dovuto intervenire... comunque tutto è andato per il meglio

 

https://www.youtube.com/watch?v=SEiiRP54eoU&feature=youtu.be

 

Mi sono nate altre 8 piantine di lanceolatum (da un wild mi aspettavo una germinabilità molto minore) e penso che non saranno le sole.

Così per me è cominciata la stagione 2016 :)

  • Upvote 2

Share this post


Link to post

E' sempre bello vedere come si alzano e "danzano" in cerca della luce!! Complimenti bellissimo video! :clapping::Inclassable06:

Share this post


Link to post

Non credevo che fosse così facile fare germinare i semi di C. Lanceolatum perchè ritenevo che fossero più "wild" degli altri wild :) avendo 26 cromosomi invece dei 24 di quasi tutti gli altri Capsicum; inoltre i semi hanno una superficie finemente scolpita, hanno riflessi metallici e sono molto piccoli. Sullo scottex sono germinati quasi tutti in poco tempo e anche quelli che ho messo direttamente nel terriccio sono spuntati. L'inizio è stato facile ... forse le difficoltà verranno in seguito perché sembra che sia difficile ottenere dei fiori e ancor più dei frutti.

 

post-11121-0-04795300-1448828165.jpgpost-11121-0-34050000-1448828182.jpg

Share this post


Link to post

Bella gianni!!!

Grazie, lo volevo intitolare "EREZIONE CON SCAPPELLAMENTO"... poi mi è sembrato troppo equivocabile :D

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Grazie, lo volevo intitolare "EREZIONE CON SCAPPELLAMENTO"... poi mi è sembrato troppo equivocabile :D

Share this post


Link to post

https://www.youtube.com/watch?v=eYUggFvMmCM&feature=youtu.be

 

In alcuni casi dopo l'erezione della piantina, i cotiledoni rimangono imprigionati da una sorta di cappello costituito dal tegumento del seme e se non riescono a lacerarlo marcirebbero.

In questo caso potrebbe essere utile tentare di togliere con pinzette questo cappello,cercando di non schiacciare i cotiledoni e di non sradicare la piantina, che non è ancora ben ancorata al substrato.

Comunque, anche se la piantina dovesse essere sradicata, può essere ripiantata con buone possibilità di successo.

Lo scappellamento è piuttosto difficoltoso, soprattutto se i semi sono piccoli come in questo caso nel quale l'intervento è eseguito su piantina di Capsicum lanceolatum.

  • Upvote 2

Share this post


Link to post

In quest'ultimo c'è stato un inconveniente che ha condizionato le riprese ma ne sto facendo un altro sempre sulla nascita di un lanceolatum e sembra migliore.

Share this post


Link to post

super! +1

Share this post


Link to post

anzi +2 perchè quello della fioritura mi ha emozionato *.*

Share this post


Link to post

anzi +2 perchè quello della fioritura mi ha emozionato *.*

Le fioriture emozionano certamente più dello sviluppo di piantine, soprattutto quando sono le riprese sono accompagnate da una colonna sonora adatta...

A proposito, la colonna sonora che acompagna la fioritura del flexuosum è "Just for you" di Giovanni Marradi e sicuramente non va bene per il prossimo video :smilies17: girato pochi giorni fa con qualche crisantemo che ha resistito al freddo di queste notti...

 

https://www.youtube.com/watch?v=tbDZVDEzZ10&feature=youtu.be

 

Come colonna sonora di questo time lapse ho scelto l'inizio di "Requiem", anchesso di Giovanni Marradi.

  • Upvote 2

Share this post


Link to post

Adesso rispetto ai primi video giri in stop motion, giusto?

Share this post


Link to post

Adesso rispetto ai primi video giri in stop motion, giusto?

Veramente non conosco questa tecnica, so che quella che uso si chiama time-lapse e da quanto ho letto su wikipedia mi pare che abbia elementi in comune con la stop motion,

Ora uso una reflex ad alta risoluzione 24 Mp) con obiettivo macro e qualche miglioramento nelle immagini c'è, anche se negli ultimi video ho fatto più errori che all'inizio quando usavo una semplice compatta con una risoluzione molto minore (6 Mp). :wip41:

Share this post


Link to post

Bellissimi timelapse :)

Anche io ne feci uno sulla germinazione :)

Lo hai pubblicato?

Share this post


Link to post

Il tegumento del seme di lanceolatum a volte, quando la piantina emerge dal terreno, rimane attorno ai cotiledoni, imprigionandoli in un astuccio rigido che non sempre si rompe... e allora i cotiledoni marciscono e la pianta muore. In un caso precedente sono intervenuto togliendo il cappuccio con pinzette... ma così facendo si rischia di danneggiare i citiledoni, provocando la morte della piantina... questa volta voglio vedere se i cotiledoni si liberano da sé, aiutandoli con qualche goccia d'acqua per ammorbidire il tegumento.

 

 

https://www.youtube.com/watch?v=kAwfQHMmQgs&feature=youtu.be

 

 

Da ora in poi però non aggiungerò gocce d'acqua perchè rovinano le riprese.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...