Jump to content
StefanoMI

Stefano's Peppers 2015

Recommended Posts

Hanno germogliato anche i chinenses!!!!! Dopo 8 giorni... unici a resistere: carolina reaper... attendo

 

Tutto regolare, di norma il Carolina reaper è "tardo"....lo scorso anno un seme mi è germinato dopo 58 giorni! :shocked15:

 

Buona coltivazione

Share this post


Link to post

 

Tutto regolare, di norma il Carolina reaper è "tardo"....lo scorso anno un seme mi è germinato dopo 58 giorni! :shocked15:

 

Buona coltivazione

A me il primo è germinato dopo 4 gg a 30gradi senza osmopriming e senza camomilla

 

Inviato dal mio GT-I9305 con Tapatalk 2

Share this post


Link to post

Evidentemente era un seme giovane e vitale...

Share this post


Link to post

Non so ragazzi, anche io cerco di rimanere positivo (sono semi inviatimi da un nostro collega del forum) ma mi sono germogliati tutti gli altri chinenses, dagli habanero rossi ai naga morich... mah, io li ho lasciati in scatoletta-brutta-blu, ma... vediamo dai tanto noia non mi danno al massimo vorrà dire che i carolina li metterò giù il prossimo anno, oppure se trovo qualche anima buona che gliene avanzano provo a rimetterli.. a proposito oggi ho invasato. Dopo carico le foto ciao

Share this post


Link to post

Guarda che non serve un'opera ingegneristica per costruirne una. Forse sei ancora in tempo basta solo qualche lampadina a basso consumo o un neon sottopensile e far in modo che le piantine possano essere allontanate in base alla crescita dalla fonte luminosa. Penso che senza lightbox non ce la farai mai a tirare avanti fino ad aprile. Questo sempre secondo il mio modesto parere.

 

lo so ma non posso

vediamo dai sono piante, sono più forti di quanto pensiamo

Adesso le ho sistemate sul frigo, in cucina

vediamo dai, al massimo farò una bella figuremmè e vi farete due risate :Sogghigna:

Share this post


Link to post

 

Tutto regolare, di norma il Carolina reaper è "tardo"....lo scorso anno un seme mi è germinato dopo 58 giorni! :shocked15:

 

Buona coltivazione

 

E tu hai aspettato due mesi? Io avrei mollato prima ma visto quel che ti è successo tengo duro... (cit. R. Siffredi) :Inclassable06:

Share this post


Link to post

Oggi, determinato quanto Chuck Norris quando insegue un malfattore, ho deciso di invasare. Senza chiedere consigli, senza alcun timore, come mi ha insegnato Chuck Norris.

Ebbene, tutto germogliato perfettamente (o quasi) allego foto.

Tranne, problema noto, i carolina reaper. Aspetterò due mesi come mi ha consigliato Dario1, dopodiché consegnerò quei semi a Chuck Norris.

Altrove (http://www.peperonciniamoci.it/forum/topic/31770-semina-passo-passo/) avevo chiesto info per il terricio, ora inserisco qui le mie domande.

E' questo un terriccio adatto?

Io gli ho aggiunto dei fondi di caffè perché ho letto qui che l'ambiente dev'essere acido mentre il ph del mio terriccio è sopra il 6.

Ma più di tutto: posso già mettere un po' di concimazione nei vasetti o nell'acqua che prendono per osmosi dai fori sul fondo dei singoli vasi?

 

post-12190-0-24935900-1423347033_thumb.jpg

post-12190-0-01975800-1423347051_thumb.jpg

post-12190-0-10735000-1423347136.jpg

post-12190-0-81766300-1423347153_thumb.jpg

Share this post


Link to post

Ecco il risultato delle mie fatiche

Mah... speriamo.

Definiamo il mio tentativo: sono il SAW dei pepper, li spingo oltre le loro coscienze e le loro convinzioni, fino a fargli riconoscere di essere... dei pepper.

Continuerò senza scatola della luce, e vivo al nord, nel freddo, nella nebbia, come Bisio nei film famosi... che la piccantezza sia con me e mi protegga dalla figuremmè.

 

 

 

 

p.s.

Chuck Norris ha un sacco di fan sfegatati. E anche un altro sacco, pieno di fegati strappati.

post-12190-0-31858500-1423347550_thumb.jpg

post-12190-0-85426100-1423347569_thumb.jpg

post-12190-0-66011800-1423347599_thumb.jpg

Share this post


Link to post

Non nascondo che la qualità del terriccio mi lascia un po' perplesso... li vedete quei filamenti che spuntano dalla terra... dovrebbe provenire dal riciclaggio del compost della raccolta differenziata... e sembra vedersi perfettamente.

E poi ci sono dentro dei rametti, sembrano, non decomposti... boh?

vabbé tutto in economia, per 1,29 euro che vuoi anche il terricio, già paghi il sacco e la distribuzione no? :smilies17:

Share this post


Link to post

 

 

 

 

quoto quanto detto da fernando. nel mio caso ho usato lana di roccia al posto dello scottex. Visto che lavoro in economy ho usato lana di roccia edile che costa una miseria rispetto a quella per coltivazioni. l'unica differenza è che non è trattata e quindi è un po alcalina che ai pepper non piace, quindi bagnetto in acqua e aceto prima di iniziare e ora ogni tanto aggiungo qualche goccia di limone. Tutto questo xke in estate avevo provato con alcuni semini su scottex e non ero rimasto molto soddisfatto.

per la neve...beh se rimane ti fa giusto che bene, essendo bianca riflette tutta la luce, essendo a piano terra io ho notato una bella differenza sul davanzale ;)

 

scusate non voglio dire vaccate ma la lana di roccia non è pericolosa, tipo amianto?

Nel senso che lo so che ce l'ho in casa pure io nelle intercapedini probabilmente, ma è vero che è come l'amianto?

Share this post


Link to post

 

scusate non voglio dire vaccate ma la lana di roccia non è pericolosa, tipo amianto?

Nel senso che lo so che ce l'ho in casa pure io nelle intercapedini probabilmente, ma è vero che è come l'amianto?

 

Non "ufficialmente". Diciamo che è sotto "indagine", un po' come l'amianto negli anni'30...

Share this post


Link to post

vedrai che qualcosa riuscirai ottenere se poi in estate passerai dalle mie parti se tutto va come sta andando ti regalerò semi e pepper

Share this post


Link to post

 

scusate non voglio dire vaccate ma la lana di roccia non è pericolosa, tipo amianto?

Nel senso che lo so che ce l'ho in casa pure io nelle intercapedini probabilmente, ma è vero che è come l'amianto?

la lana di roccia è ok! viene usata normalmente in edilizia e anche nelle coltivazioni idroponiche

citando wiki

L'agenzia International Agency for Research on Cancer (IARC) ha rivisto la cancerogenicità delle fibre minerale create dall'uomo nell'ottobre 2002[1].

Il gruppo di lavoro della IARC ha concluso che solamente i materiali più biopersistenti rimangono classificati dalla IARC come "possibilmente cancerogeni per l'uomo" (Gruppo 2B). Ciò include le fibre ceramiche refrattarie e alcune lane di vetro per scopi speciali non usate come materiale isolante. Invece, le più usate fibre di lana minerale, tra cui la lana di vetro, la lana di roccia e la lana di scorie sono considerate come "non classificabili come cancerogeni per l'uomo (Gruppo 3).

In ogni caso (come anche per l'amianto) una volta bagnata non disperde niente nell'ambiente ;)

 

Share this post


Link to post

vedrai che qualcosa riuscirai ottenere se poi in estate passerai dalle mie parti se tutto va come sta andando ti regalerò semi e pepper

 

ti ringrazio della fiducia e dei semi!!!! grande cavallino a presto!

Share this post


Link to post

Ma tornando ai miei pepper:

- il terriccio va bene o va aggiustato e in che modo?

- posso già concimare o rischio di bruciare tutto? (magari anche solo nell'acqua che assorbono per capillarità...?

Share this post


Link to post

Io sono per il risparmio e per l'economicità ma sul terriccio che non costa di per se tanto non risparmierei.

Per il concime aspetterei il rinvaso finale.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Grazie Fernando è che senza scatola calda e della luce non sono convintissimo... a ogni modo hai ragione piuttosto che bruciare tutto!!!

Sul terriccio: farò tesoro il prossimo anno, questa volta oramai l'è 'ndada (è andata...)

Share this post


Link to post

Il terriccio contiene concime necessario per i primi 25-35 giorni poi io opto per il rinvaso intermedio, mi devono arrivare a breve dei vasi, e con l'aggiunta di altro terriccio le piantine avranno nutrimento necessario fino al rinvaso finale.

Ovvio che se noti sintomi di mancanza di qualche microelemento puoi regolarti di conseguenza.

Share this post


Link to post

Ciao cavallino non so se ti riferisci me o a Stefano.

Nel caso in cui la domanda fosse rivolta a me ti dico solo che sta venendo su come una bomba e se passi dal mio thread 2015 vedrai come procede insieme al maga viper.

Se era per Stefano fai finta che non ho detto nulla.

Share this post


Link to post

Ma tornando ai miei pepper:

- il terriccio va bene o va aggiustato e in che modo?

- posso già concimare o rischio di bruciare tutto? (magari anche solo nell'acqua che assorbono per capillarità...?

 

Troppo salino e Ph troppo alto. :bangin:

Niente concime fino alla quarta coppia di foglie vere (e poi il terriccio contiene già dei nutrienti)

Se proprio vuoi aggiustare magari potresti aggiungere della torba acida... :11_confused:

Share this post


Link to post

 

E tu hai aspettato due mesi? Io avrei mollato prima ma visto quel che ti è successo tengo duro... (cit. R. Siffredi) :Inclassable06:

 

Infatti "tenni duro" :Sogghigna: meravigliandomi pure di me stesso! :smilies17:

 

A parte gli scherzi e i "casi" vedi l'amico su in cui la germinazione del carolina è veloce, lo scorso anno molti utenti hanno rilevato questa lentezza....

Share this post


Link to post

non mi hai mai detto se ti era piaciuto il tri. moruga scorpion

sì che te l'ho detto

ne ho mangiato una metà

inizialmente una cosa normale

poi mi è scoppiato in bocca

la cosa più potente che avevo provato erano i miei habanero rossi

e devo dire che era più potente, più sordo, più cattivo... ma non così tanto però come mi aspettavo

non so ho seminato e non vedo l'ora di assaggiare il frutto fresco

grazie ancora comunque :thumbsup:

Share this post


Link to post

 

Infatti "tenni duro" :Sogghigna: meravigliandomi pure di me stesso! :smilies17:

 

A parte gli scherzi e i "casi" vedi l'amico su in cui la germinazione del carolina è veloce, lo scorso anno molti utenti hanno rilevato questa lentezza....

vedo che abbiamo gli stessi miti...

a ogni modo

io ci credo però...

mi sono germogliati tutti... possibile che solo lui?

ha avuto lo stesso trattamento degli altri... io spetto che tanto non dà fastidio (tranne che alla moglie) ma non sono troppo fiducioso...

Share this post


Link to post

 

Troppo salino e Ph troppo alto. :bangin:

Niente concime fino alla quarta coppia di foglie vere (e poi il terriccio contiene già dei nutrienti)

Se proprio vuoi aggiustare magari potresti aggiungere della torba acida... :11_confused:

 

 

Ok maaa.... che devo fare? aggiungo fondi di caffè?

torba acida dove? nei vasetti/bicchierini?

e come gliela metto, sopra o devo mischiare?

troppo salino che vuol dire? come diminuisco la salinità? ci metto dello zucchero?

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...