Jump to content
stefo85

Sciogliere Concime A Lenta Cessione In Acqua

Recommended Posts

Ho polverizzato delle palline di Nitrophoska special 12 12 17 (+2 +20) che ho poi immerso in acqua mescolando per un po', ne è venuto fuori un liquido rosato con qualche piccolo deposito sul fondo. Con un conduttivimetro ho constatato che bastano una decina di palline in un litro d'acqua per oltrepassare un ec di 2000.

 

Sarebbe possibile utilizzare questa soluzione per fertirrigare l'orto? Per il momento utilizzo l'innaffiatoio, quindi non avrei neppure un eventuale problema d'ostruzione dei gocciolatoi. Non andrei ad utilizzare questo sistema nei vasi ma nell'orto potrei provare.

 

Perché fare tutto ciò? Bella domanda.

Share this post


Link to post

No fermi, scherzo. :special47:

Il motivo sarebbe prima di tutto economico perché ovviamente un sacco da 25Kg usato in questo modo sarebbe pressoché eterno, mentre usare un fertilizzante tipo chilli focus su 50 piante comincia ad avere il suo costo.

Poi usarlo diluito in acqua come fertilizzante permette di ovviare ai problemi tipici del concime a lenta cessione, cioè l'impossibilità di regolare nel dettaglio il rilascio delle sostanze nutritive.

Che ne dite? Stronzatona del 15 giugno 2016 primo pomeriggio?

Share this post


Link to post

Ciao,

io lo utilizzo in grani sui vasi e mi trovo molto bene. Non ho voluto mai provare il chilli principalmente per i costi perchè è come il 12-12-17 (anzi quest'ultimo ha uno 0,2% in più di "K" rispetto al chilli) ma costa molto di più.

L'unico inconveniente dei grani è il tempo ... lo utilizzo poco prima della fioritura e durante ed un po' compenso.

 

In linea teorica sciolto non dovrebbe darti problemi.

Potresti fare delle prove pesando il concime che utilizzi e misurando quanta soluzione dai ad ogni pianta e per quanti giorni in modo da calcolare la quantità di concime che è stata erogata ... ecc.

Share this post


Link to post

A livello di quantità non staremo neanche a qualcosa come 3-4 palline disciolte nel mezzo litro di soluzione con cui viene irrigata ogni pianta, per cui probabilmente la concentrazione diventa un parametro più attendibile per evitare di fare danni.

 

Solo che non so soprattutto a livello chimico le conseguenze di questo utilizzo, eventuali squilibri, reazioni, carenze che si possono generare.

Share this post


Link to post

Ciao,

una quantità così esigua non penso possa fare danni ... probabilmente neanche produrrà un effetto rilevabile.

 

Non ho fatto prove di questo tipo.

 

Occorrerebbe sentire utenti esperti in materia di fertirrigazione.

Vedrai che qualcuno presto interverrà

Share this post


Link to post

Beh il fatto che la soluzione abbia una quantità di sali paragonabile a quella realizzata con un fertilizzante sicuramente avrà degli effetti tangibili, anche perché è pur vero che sono solo 3-4 palline a pianta ma se ad esempio consideri di fertirrigare ogni 3 giorni stiamo parlando di 30-40 palline a mese, che poi sono più o meno la dose di un utilizzo classico.

 

In vaso è più facile combinare danni ma nell'orto credo che si potrebbe fare anche perché forse eventuali carenze o accumuli potrebbero essere sopperiti meglio dal terreno.

 

Però tutto in via teorica..

Share this post


Link to post

Ciao,

la concimazione in grani la fai una volta al mese?

Su che grandezza di vasi?

In che quantità?

Hai la possibilità di pesare, in modo preciso il concime.

 

Durante la fioritura qualche cosina in più occorre.

 

Io concimo, in grani, ogni 10-12 gg con

4-5 gr. per vasi da 20-22 cm

8-10 gr. per vasi da 25-30 cm

e ... non mi posso lamentare dei risultati.

Aggiungo anche del solfato di potassio (utile per la fioritura, aumenta la % di fiori che legano) in sostituzione del 12-12-17 una volta su tre.

 

Queste sono le linee generali poi a seconda dei casi e dello stato/grandezza della pianta aumento o diminuisco dosi e tempi

 

Insomma l'occhio AIUTA !!!

Share this post


Link to post

Ho allungato ancora la soluzione che aveva dei depositi e mischiando sono subito spariti; con letteralmente un pizzico di concime ora ho 4 litri di fertilizzante a 1400 di ec.

 

post-12893-0-01750700-1466005516_thumb.jpg

 

 

Più tardi lo do alle ortensie di mia madre, se dovesse chiedere perché sono morte da un giorno all'altro, voi non sapete niente eh!

  • Upvote 1

Share this post


Link to post

Ciao,

la concimazione in grani la fai una volta al mese?

Su che grandezza di vasi?

In che quantità?

Hai la possibilità di pesare, in modo preciso il concime.

 

Io periodicamente rincalzo la terra sulle piante, quando facendolo vedo che non ci sono più palline intorno ad esse ne spargo ancora un po'. Per dire, l'avevo fatto un paio di settimane fa e con tutta la pioggia che è venuta giù da allora oggi ho notato che ne è rimasta la decima parte e quella sciolta probabilmente è stata quasi tutta dilavata via e sprecata. Fosse stato Agosto probabilmente dopo un mese la maggior parte ancora sarebbe lì.

 

Posso pesare il concime con un bilancino che apprezza il decimo di grammo, ma utilizzo quello a lenta cessione sono nell'orto.

Share this post


Link to post

Scusa ma irrigando non si scioglie il concime?

Dopo due irrigazioni si dovrebbere sciogliere

Share this post


Link to post

Sì, si scioglie ma è a lenta cessione, se piove come l'ultimo mese dura 15 giorni, altrimenti anche più di un mese.

 

È proprio questa impossibilità di curare nel dettaglio quanti sali assorbe la pianta che usarlo come fertilizzante liquido potrebbe essere conveniente.

Share this post


Link to post

Ciao,

che ne dici di fare la seguente sperimentazione:

prendere 3 piante uguali 2 trattarle con la soluzione in acqua del 12-123-17 e l'altra con il concime in grani.

Ipotizziamo di dare 30 grammi al mese di concime a delle piante medio grandi in tre volte da 10 grammi.

Sempre ipotizziamo di annaffiare con 500 cc ogni due giorni quindi vengono dati alla pianta 7,5 litri di acqua al mese.

Prepariamo una soluzione di 7,5 litri di acqua nella quale sciogliamo 30 grammi di concime.

Facciamo sciogliere bene e filtriamo.

Annaffiamo con questa soluzione due piante e l'altra solo con acqua ma nella stessa quantità e questo lo facciamo per un mese su una pianta e due mesi sull'altra mentre l'altra sempre e solo acqua e concime in grani (10 grammi ogni 10 giorni per due mesi).

 

Dopo un mese si fa un primo confronto su 3 piante: cosa si noterà?.

Una delle due piante concimate con la soluzione esce dalla sperimentazione mentre con l'altra si prosegue per un altro mese.

Altro controllo e ... cosa ci dovremo aspettare?

 

Vuoi provare?

Share this post


Link to post

Purtroppo 3 piante uguali non le ho proprio, ne ho 2 della stessa varietà molto simili e ancora piccoline, allora potrei fare così:

 

le pianto nel campo, ad una metto intorno 30 palline di concime a lenta cessione ed innaffio alla bisogna, all'altra do un giorno sì e due no il concime sciolto in acqua facendo in modo che ad ogni fertirrigazione vi siano i sali contenuti in 3 palline (ho già fatto la prova: con 3 palline disciolte in 400ml d'acqua l'ec arriva a 1300).

 

In questo modo dopo un mese entrambe avranno avuto la stessa razione di concime, anche se ovviamente le palline sparse nel campo potrebbero ancora esserci in gran quantità o al contrario essersi già sciolte tutte da un pezzo, ma questo è proprio il motivo dell'esperimento.

 

Nel frattempo si controllano eventuali differenze di crescita.

Share this post


Link to post

Sono esplose.

 

No non nel senso che ne hanno giovato, sono proprio esplose.

Hanno fatto un botto clamoroso che sembrava la breccia di Porta Pia. Adesso c'è solo un buco profondo 1 metro.

 

A mia madre ho detto che è stata la Merkel.

Share this post


Link to post

No dai :special47:

 

stanno bene, glielo continuerò a dare nelle prossime settimane per vedere come va.

Share this post


Link to post

Ho iniziato il test con 2 piantine di pequin quasi uguali.

 

post-12893-0-89552100-1466149719_thumb.jpg

post-12893-0-43778300-1466149754_thumb.jpg

 

 

Aggiornamenti a seguire.

Share this post


Link to post

E vai.

Ti seguiamo

Share this post


Link to post

noooo hahaha bella trovata ma per una questione economica io quest'anno ho preso questo trovato in un'agraria

http://www.cifo.it/prodotto/concime-idrofloral-tech-8-5-44/c'è pure nelle formule NPK 20-20-20, 16-10-31o 35-5-8 io ho preso questo (8-5-44) per la maturazione dei frutti e soprattutto perchè ha solo azoto nitrico, gli altri hanno acnhe ureico e ammoniacale oltre al nitrico

ho cominciato ad usarlo da un mesetto nato esclusivamente per la fertirrigazione si scioglie come niente appena tocca l'acqua è già sciolto è una polvere finissima e non lascia residui sul fondo nemmeno dopo qualche giorno.... sacco da 10kg 18 euro lo uso in fertirrigazione in

fibra di cocco e mi sto trovando benissimo, ne basta anche poco per portare l'ec a 1500-2000 penso mi durerà un paio di anni il sacco...

Share this post


Link to post

Per il momento le piante si equivalgono.

 

Comunque considerando l'ottimo stato di salute di tutte le altre piante concimate coi grani a lenta cessione inizio a ricredermi, l'anno scorso completamente impreparato non avevo dato nulla nell'orto e stentavano di brutto. Quest'anno invece come dal giorno alla notte.

 

Il concime idrosolubile è un'ottima soluzione, poi vedo che sempre per la serie idrofloral ne fanno tanti tipi diversi. Potrebbe essere usato in idroponica, magari aggiungendoci microelementi?

Share this post


Link to post

Ciao,

conclusione:

stessi risultati con la concimazione in grani e con quella sciogliendo il concime in acqua?

Le piante sono della stessa grandezza?

 

Ho capito bene?

 

Sono circa venti giorni da quando hai iniziato ... per fare una valutazione più certa ne occorrono di più, a mio avviso.

Proseguirai la sperimentazione.

 

Dai che ci contiamo per poi metterla in atto anche noi il prossimo anno.

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...