Jump to content

la mia prima volta


sangrya

Recommended Posts

assaggiato sabato un red savina piccolo, piccantezza corretta nonostante le dimensioni, ieri ho controllato il black panther e ce ne è una che è quasi tutto rosso, prossimamente posto la foto

Link to post
  • Replies 420
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

son curioso di sapere come funziona..che magari un pensierino ce lo faccio per il prossimo anno,mi tornano pure le misure

Un intrusa tra i peperoncini Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Immagino che la lavorazione della "caciotta atomica" comporterà obbligatoriamente l'uso di guanti!                                                               Per i super hot bastano alcuni pezzetti

Posted Images

Ecco le foto del Black panther Red secondo voi è pronto o cambia ancora? ccb243902c4f8b31041e4c24055a4d36.jpg5aa615aee96b9471a50b9c1ed30296c3.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Link to post

Bene allora una sera che mi sento lo stomaco pronto lo provo ad assaggiare

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Link to post

Anche secondo me e pronto,   se vuoi lasciarlo ancora qualche giorno sulla pianta e uguale, buon appettito,,,:chef:

Link to post
  • 3 weeks later...

Black panther Red pronti per l essiccazione sono 9cff62a2f130c085faabca09a11a54ca4.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
46 minuti fa, sangrya dice:

Black panther Red pronti per l essiccazione sono 9cff62a2f130c085faabca09a11a54ca4.jpg

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
 

Per essiccarli hai un essiccatore artigianale? Occhio a non dare troppo calore altrimenti i semi perdono vitalità; io sò che max devi avere 40°C. Hai esperienza in merito a temperatura di essiccazione in relazione alla vitalità dei semi?

Io ho realizzato un essiccatore solare in lamiera che all'interno ha dei vassoi in rete zincata antitopo; io metto prima un foglio di scottex e poi sopra i pepper tagliati a pezzi per evitare il contatto con lo zinco.

Link to post

no messi così al sole, ma sinceramente oggi la giornata lascia a desiderare ( niente in confrontro a ieri)

Link to post

Se è nuvoloso i Peppers si asciugano lo stesso o ci vuole il sole che batte

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Link to post

In condizioni di cielo nuvoloso ed una buona ventilazione penso si asciughino ma con tempi di essiccazione molto più lunghi rischiando anche di avere muffe per quelli più carnosi.

Per una buona essiccazione sole a volontà!

Link to post
  • 3 weeks later...

portati in malga già prima di ferragosto ( settimana prossima vado a vedere se mi ha preparato la caciotta atomica), e ieri ho triturato già la seconda tornata perchè il black panther è fuori dalla mie possibilità e allora ne devo mettere dei microgrammi, adesso vado avanti con gli altri pepper che ne ho già parecchi in maturazione, sempre in polvere, solamente i fatalij yellow e i haba choco li tengo separati mentre degli altri faccio un misto ( polvere), gli acrata me li mangio freschi e il tabasco faccio la salsa ( come scritto sulla bottiglietta, 19% peperoncino, aceto e sale) che adopero per condire le verdure

Link to post
18 minuti fa, sangrya dice:

portati in malga già prima di ferragosto ( settimana prossima vado a vedere se mi ha preparato la caciotta atomica), e ieri ho triturato già la seconda tornata perchè il black panther è fuori dalla mie possibilità e allora ne devo mettere dei microgrammi, adesso vado avanti con gli altri pepper che ne ho già parecchi in maturazione, sempre in polvere, solamente i fatalij yellow e i haba choco li tengo separati mentre degli altri faccio un misto ( polvere), gli acrata me li mangio freschi e il tabasco faccio la salsa ( come scritto sulla bottiglietta, 19% peperoncino, aceto e sale) che adopero per condire le verdure

Immagino che la lavorazione della "caciotta atomica" comporterà obbligatoriamente l'uso di guanti!                                                               Per i super hot bastano alcuni pezzettini di qualche millimetro per insaporire un piatto di pasta; l'Acrata fresco ok, ma sempre in dosi molto piccole, è un annuum ma è comunque bello forte per esserlo, poi dipende da persona a persona e dal grado di assuefazione. Una volta sulla pasta misi circa un terzo di frutto essiccato........stavo quasi per buttare il piatto! :chilli-epice:

  • Like 1
Link to post

il mio limite è stato un habanero chocolate in due tranci di pizza , il pezzettino che avrà fatto si e no 1cm x 1cm di black panther è stata un esperienza alluccinante, mezzo litro di latte bevuto e per mezzora non mi sono sentito la bocca ( sentivo solo il fuoco dentro), però l'effetto "saponato" prima sono riuscito a sentirlo

Link to post

Allora ti hanno preparato la "caciotta atomica"? Per fortuna che sono nel formaggio così almeno una parte di capsaicina è inibita dalla caseina contenuta nel latte.

Saluti!

Link to post

domenica non sono andato in malga perchè è stato bruttissimo il tempo tutto il giorno, confido in sabato o domenica, anche perchè il 15 di settembre chiudono la malga

Link to post
  • 2 weeks later...

preso l'essicatore perchè ormai il sole non ha tanta forza ( anche se anche prima li lasciavo 2 settimane a seccarsi ma rimanevano comunque un po' gommosi) , ho cercato negli altri trend e da quello che ho capito la regola è 40°C  48 ore pre i chinense e 24-36 per gli annum vi risulta?

Link to post
47 minuti fa, sangrya dice:

preso l'essicatore perchè ormai il sole non ha tanta forza ( anche se anche prima li lasciavo 2 settimane a seccarsi ma rimanevano comunque un po' gommosi) , ho cercato negli altri trend e da quello che ho capito la regola è 40°C  48 ore pre i chinense e 24-36 per gli annum vi risulta?

Non mi sono informato su questo ne tantomeno ho verificato essiccandoli, ma per logica se consideri in media che un chinense ha la polpa spessa circa il doppio o poco più rispetto ad un annuum ecco che quei tempi concordano.

Link to post
preso l'essicatore perchè ormai il sole non ha tanta forza ( anche se anche prima li lasciavo 2 settimane a seccarsi ma rimanevano comunque un po' gommosi) , ho cercato negli altri trend e da quello che ho capito la regola è 40°C  48 ore pre i chinense e 24-36 per gli annum vi risulta?
Io ho riempito due ripiani con una maggioranza di chinense, sono su da circa 55 ore ad una temp di circa 37 °C e sono ancora morbidi.

Sent from my Nexus 5 using Tapatalk

Link to post

55 ore? vuoi dire che dopo due giorni e mezzo sono ancora molli? ( spero ben che vada meglio la cosa perchè se no non è che cambia molto lasiandoli al sole non tanto forte che c'è stato in questi giorni)  mi sa che comunque devi alzare la temperatura dai 37°

Link to post
55 ore? vuoi dire che dopo due giorni e mezzo sono ancora molli? ( spero ben che vada meglio la cosa perchè se no non è che cambia molto lasiandoli al sole non tanto forte che c'è stato in questi giorni)  mi sa che comunque devi alzare la temperatura dai 37°

Guarda, ho controllato per ora di pranzo e si stanno seccando. Ho alzato a 40 °C, per stasera credo saranno pronti.

 

Sent from my Nexus 5 using Tapatalk

 

 

 

Link to post
  • 2 weeks later...

piccolo aggiornamento

 

niente caciotta atomica , non è arrivato a farmela

i fataliji yellow ha cominciato a produrre ( 7-8 peperoncini) lo schotch bonnett è in piena produzione, le altre piante a parte l'haba antillies caribbien sono in fase di quesienza ( non fanno più niente) il fataliji white invece continua a dormire( qualche fiorellino solo)

  • Like 1
Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...