Jump to content

Inizio coltivazione invernale 2018 (idroponica dwc)


Recommended Posts

Buon giorno amici. Dopo tanto tanto tempo lontanto dal forum torno con la mia coltivazione invernale idroponica dwc.

Abbiamo iniziato ieri con 4 belle piante messe a dimora.

Messe in germinatorio all'interno di lana di roccia, temperatura 27 gradi costanti, umidità 90%.

Al prossimo aggiornamento amici. Buona coltivazione a tutti.0ba015a70ef794a9e1c64bb853e54877.jpgdf92a50363028d58c20dd4ac177f4649.jpg

 

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

 

 

  • Like 1
Link to post
  • Replies 58
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Buon giorno amici. Dopo tanto tanto tempo lontanto dal forum torno con la mia coltivazione invernale idroponica dwc. Abbiamo iniziato ieri con 4 belle piante messe a dimora. Messe in germinatorio a

Eh si alla fine si. Ce tanto lavoro "umano" lo ammetto, la natura fa il suo corso ma solo perché noi gli forniamo l'ambiente e le condizioni giuste in qualsiasi periodo dell'anno, a parture dalla nasc

I fusti iniziano ad essere belli grandi, da ciò avrai una crescita progressiva. Mi sono informato sulla rete scrog; è disposta all'altezza degli apici delle piante e viene utilizzata per manten

Posted Images

Ciao,come garantisco la temperatura al germinatoio con un tappetino riscaldante?buona coltivazione [emoji4]
Ciao leo72. Si esatto, come hai detto tu uso un tappeto riscaldante, ove sopra appoggio il germinatorio.
Il sistema riscaldante è composto da 2 pezzi che si comprano separatamente:
1) tapettino riscaldante
2) "monitor" regolatore di temperatura con la sonda.
Una volta germinate le piantine, il tappetino verrà spostato in growbox per aiutare mantenere la temperatura all'interno della struttura.[emoji3]

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
48 minuti fa, peperoncinocolombiano dice:

Ciao leo72. Si esatto, come hai detto tu uso un tappeto riscaldante, ove sopra appoggio il germinatorio.
Il sistema riscaldante è composto da 2 pezzi che si comprano separatamente:
1) tapettino riscaldante
2) "monitor" regolatore di temperatura con la sonda.
Una volta germinate le piantine, il tappetino verrà spostato in growbox per aiutare mantenere la temperatura all'interno della struttura.emoji3.png

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
 

Grazie:thumbsup: allora devo procurarmi uno di questi per scaldare il germinatoio :)

Link to post
  • 3 weeks later...

Ciao, buona coltivazione dunque!

Bello il tappetino... io di solito lo metto dentro alla scatola, con un po' di sabbia sotto e sopra, poi sotto alla scatola metto dell'isolante... è un oggetto veramente utile! :thumbsup:

 

Link to post

Aggiornamento coltivazione.
In data 16 settembre sono apparse le prime 3 piantine, ( la quarta non è sbocciata)
Lo stesso giorno sono state messe a dimora le tre piantine nel sistema: areofarm ghe 5 posti all'interno di un growbox.
I fertilizzanti usati sono della linea flora Series della General hydroponics.
La temperatura interna della serra è di 25 gradi.
La distanza della lampada in questo periodo sarà di 40cm dalla cima dei cotiledoni.
Al prossimo aggiornamento.
E buona coltivazione a tutti.d7a3fe27b811d8b41f0f8c58072d9e9b.jpge5ee6708893cdd32d0ba5ec7646c83aa.jpg3e7d0281984208ad8e9196babdc867a6.jpg

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Link to post
  • 2 weeks later...

Buon giorno coltivatori. Continua l'avventura della coltivazione invernale con areofarm.
Scusate il ritardo negli aggiornamenti ma ho avuto una settimana di febbre.
Con oggi, per due piante, entriamo nella 3a settimana di coltivazione.
E per una pianta sarà la prima settimana.
La coltivazione con il metodo luminoso del PPFD,(metodo più preciso del lux), dà una crescita più lenta ma molto più rigogliosa e sana.
La lampada e costantemente tenuta a 40 cm dalle piante per ottenere il faccio di luce di 465 PPFD.
Grazie e la prossimo aggiornamento.
f72e15865fc9268afbb70a6bcee02861.jpgebccf1e3da575c2a508780267105f4cd.jpg53d405d561aba5ecd3efa8fe360cd8b8.jpg

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post

Ciao peperoncinocolombiano,

la crescita delle plantule procede bene, vedo che sono abbastanza compatte e rigogliose. Spero tu abbia considerato lo spazio necessario al loro sviluppo, ad esempio con un lightbox abbastanza capiente per poter arrivare ad aprile/maggio quando le esternerai. Quest'anno vorrei partire con lightbox a novembre per ottenere una pianta di Rocoto manzano rosso facendola allegare prima dei mesi caldi (giugno/luglio), poi successivamente chinense ed annuum. Nell'idroponica come è composta la miscela nel box? Acqua che viene ossigenata + concime liquido?

Link to post
Ciao peperoncinocolombiano,
la crescita delle plantule procede bene, vedo che sono abbastanza compatte e rigogliose. Spero tu abbia considerato lo spazio necessario al loro sviluppo, ad esempio con un lightbox abbastanza capiente per poter arrivare ad aprile/maggio quando le esternerai. Quest'anno vorrei partire con lightbox a novembre per ottenere una pianta di Rocoto manzano rosso facendola allegare prima dei mesi caldi (giugno/luglio), poi successivamente chinense ed annuum. Nell'idroponica come è composta la miscela nel box? Acqua che viene ossigenata + concime liquido?
Ciao DarioD. Si esatto all'interno dell'areofarm ci sono 40 litri di acqua con disciolti i nutrienti di "flrora Series" di General hydroponics.
Ah si si la serra e molto grande, nello specifico 1.8mx1.8mx2m.
Con doppio impianti areazione acceso h24.
Appena inizierai la tua coltivazione sarò sicuramente incuriosito nel seguirti.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Link to post

Perfetto, allora hai spazio da vendere, ben fatto! Nel box allora ci sono 40 litri di liquido, accidenti. Purtroppo non avendo riferimenti nella foto (es. una penna, una moneta o un semplice metro) pensavo avessi meno capienza. Comunque per la mia coltivazione 2019 devo completare la nuova lightbox dim. interne nette 41x58xH60 cm. Poi quando inizio posterò qualche foto.

  • Like 1
Link to post
Perfetto, allora hai spazio da vendere, ben fatto! Nel box allora ci sono 40 litri di liquido, accidenti. Purtroppo non avendo riferimenti nella foto (es. una penna, una moneta o un semplice metro) pensavo avessi meno capienza. Comunque per la mia coltivazione 2019 devo completare la nuova lightbox dim. interne nette 41x58xH60 cm. Poi quando inizio posterò qualche foto.
Non vedo l'ora di vedere le foto!!!..sono curioso di vedere i tuoi risultati così da poterci confrontare. Che lampada usi? Usi i lux o i par?

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Link to post

Ti premetto che vado per esperienza sulla scelta delle luci; per certo sò (ed è utilizzata da molti utenti) che và utilizzata luce fredda cioè con temperatura di colore a 6400°K. Per calcolare la quantità di luce ho letto molti valori dati da diversi utenti quindi per avere un dato certo ho considerato l'esperienza di quest'anno con la vecchia lightbox che misurava 28x28xH50 cm nella quale ho usato 1 striscia led rigida a luce fredda, cioè bianca/azzurrina con la quale ho avuto buoni risultati; quindi in proporzione ho calcolato 3 strisce rigide lunghe 50 cm.

  • Like 1
Link to post
Ti premetto che vado per esperienza sulla scelta delle luci; per certo sò (ed è utilizzata da molti utenti) che và utilizzata luce fredda cioè con temperatura di colore a 6400°K. Per calcolare la quantità di luce ho letto molti valori dati da diversi utenti quindi per avere un dato certo ho considerato l'esperienza di quest'anno con la vecchia lightbox che misurava 28x28xH50 cm nella quale ho usato 1 striscia led rigida a luce fredda, cioè bianca/azzurrina con la quale ho avuto buoni risultati; quindi in proporzione ho calcolato 3 strisce rigide lunghe 50 cm.
Io,quando ho iniziato questa avventura della coltivazione indoor ormai 5/6 anni fa,Ho dato lo start anch'io con le lampade al neon, da 6400k a 1800lm (pensavo fossereo il top ai tempi).
E ho creato il primo "asilo" per le mie piante.(foto).
Ai tempi fornivo anche i miei amici di piantine di peperoncino e da orto , ora non lo faccio quasi più.
Detto questo: io se fossi in te, visto che ne sai pareccho, inizierei a pensare all'acquisto di una lampada come quelle in foto. Hanno una resa maggiore e lo spettro di luce che offrono è sicuramente più corposa di una semplice striscia a led.86f5bad3e0d6281414bd32b1b4c4a16f.jpg

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Link to post
40 minuti fa, peperoncinocolombiano dice:

Ciao, si esatto, sono 2 lamoade distinte
1) quella rettangolare è una roleadro 300w.
2) la seconda e una roleadro ufo 180w.
Entrambe a led.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
 

Grazie:smile062:pensi che possa andare bene per dare luce a delle piantine riposte semplicemente su una scaffalatura?

Link to post
Grazie:smile062:pensi che possa andare bene per dare luce a delle piantine riposte semplicemente su una scaffalatura?
Dipende, le piante sono tutte sullo stesso piano?...ce tanto spazio tra una pianta e l'altra?. Te lo chiedo perché queste lampade mano mano che ti allontani in altezza dalla pianta e sopratutto dal centro della lampada, i valori dello spettro luminoso inteso come intensità di luce cambia notevolmente.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Link to post
1 minuto fa, peperoncinocolombiano dice:

Dipende, le piante sono tutte sullo stesso piano?...ce tanto spazio tra una pianta e l'altra?. Te lo chiedo perché queste lampade mano mano che ti allontani in altezza dalla pianta e sopratutto dal centro della lampada, i valori dello spettro luminoso inteso come intensità di luce cambia notevolmente.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
 

Le piante sarebbero tutte sullo stesso piano in vasetti quadrati attaccati praticamente uno all'altro,sarebbero le nasciture per il 2019

  • Like 1
Link to post
Le piante sarebbero tutte sullo stesso piano in vasetti quadrati attaccati praticamente uno all'altro,sarebbero le nasciture per il 2019
Ah beh allora può andare bene sicuramente!!!!. Non avrai nessun problema. Anzi le piante saranno contente.
Unica cosa ricorda: la pianta che sarà esposta al centro della lampada crescerà un pelo più velocemente delle altre che si trovano ai lati dello spettro centrale.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Link to post
2 minuti fa, peperoncinocolombiano dice:

Ah beh allora può andare bene sicuramente!!!!. Non avrai nessun problema. Anzi le piante saranno contente.
Unica cosa ricorda: la pianta che sarà esposta al centro della lampada crescerà un pelo più velocemente delle altre che si trovano ai lati dello spettro centrale.

Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
 

Perfetto,se hai un modello di lampada da consigliarmi ;) io ho sempre usato le risparmio energetico da 200w 6400k,volevo provare queste a led

  • Like 1
Link to post
Perfetto,se hai un modello di lampada da consigliarmi [emoji6] io ho sempre usato le risparmio energetico da 200w 6400k,volevo provare queste a led
Allora io uso maggiormente la roleadro 300w. Scarica 5800lm i gradi kelvin non me li ricordo adesso ma poco importa, a te interessano Lumen e lux, è poi in un futuro se vorrai cimentarti il PAR . Però se vuoi Appena torno te lo dico. Su Amazon la trovi ad un prezzo intorno al 70 euro, euro più euro meno


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

Link to post
3 minuti fa, peperoncinocolombiano dice:

Allora io uso maggiormente la roleadro 300w. Scarica 5800lm i gradi kelvin non me li ricordo adesso ma poco importa, a te interessano Lumen e lux, è poi in un futuro se vorrai cimentarti il PAR . Però se vuoi Appena torno te lo dico. Su Amazon la trovi ad un prezzo intorno al 70 euro, euro più euro meno


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
 

Grazie mille :smile062:

Link to post
1 ora fa, peperoncinocolombiano dice:

Io,quando ho iniziato questa avventura della coltivazione indoor ormai 5/6 anni fa,Ho dato lo start anch'io con le lampade al neon, da 6400k a 1800lm (pensavo fossereo il top ai tempi).
E ho creato il primo "asilo" per le mie piante.(foto).
Ai tempi fornivo anche i miei amici di piantine di peperoncino e da orto , ora non lo faccio quasi più.
Detto questo: io se fossi in te, visto che ne sai pareccho, inizierei a pensare all'acquisto di una lampada come quelle in foto. Hanno una resa maggiore e lo spettro di luce che offrono è sicuramente più corposa di una semplice striscia a led.

Ah, già è diversi anni che coltivi indoor. Ti ringrazio del consiglio, comunque considerando sia che mi sono trovato bene, sia che non cerco massimi risultati e che ingombrano molto poco preferisco le strisce rigide a led. 

 

1 ora fa, peperoncinocolombiano dice:

inizierei a pensare all'acquisto di una lampada come quelle in foto

Non si vede bene nella foto, intendi lampade al neon?

Altra domanda: le tue plantule sono tutte di peperoncino? Alcune le vedo davvero molto robuste considerando la loro altezza e tempo di sviluppo.

  • Like 1
Link to post

Ciao Dario scusa il ritardo nel risponderti. Giornate piene!!!.
Comunque si esatto. Il mio primo germinatorio fù fatto con le lampade al neon. E ai tempi seminavo 40 50 piantine a volte sia per me sia per amici o appassionati della mia zona.
Per il resto si quelli che vedi in foto sono tutti peperoncini, li vedi compatti perché la lampada è alla distanza giusta dalla pianta e le sta facendo crescere in maniera ottimale: con in gambo robusto e le foglie compatte e carnose.

Non si vede bene nella foto, intendi lampade al neon?
Altra domanda: le tue plantule sono tutte di peperoncino? Alcune le vedo davvero molto robuste considerando la loro altezza e tempo di sviluppo.


Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...