Jump to content
Loryemme10

Consiglii per il progetto!

Recommended Posts

Ciao ragazzi, lo so, forse è presto, la stagione è finita da poco e io sto già pensando alla prossima che attendo con ansia....

allora, sto progettando un nuovo light box, vivo al nord e io caldo arriva tardi, per i chinense è davvero necessario!

l’idea di base è una serra più grande di quella dell’anno scorso controllata da arduino. Lo so, alcuni non condividono l’idea di “automazione” connessa alla coltivazione, il topic però non è incentrato su quello. Di fatto, ho in mente come fare tutto tranne una cosa, le luci. Non ho la minima idea di come sistemarle. L’anno scorso le avevo attaccate alla meno peggio orizzontalmente sui lati del contenitore di plastica, erano perciò fisse poco belle fa vedere, inoltre scaldavano tantissimo il coperchio.

questanno voglio fare un light box di legno, qualcosa di “definitivo”, chiuso per via delle temperature. Secondo voi come posso mettere le luci in modo che siano mobili? Meglio alzare le piante o alzare e abbassare le luci? Il tutto perché vorrei avere sempre la luce che arriva alle piante con la stessa intensità non rischiando che crescendo si avvicino troppo bruciandosi le foglie..... non ho idea di come sviluppare un sistema simile in un lightbox chiuso. Aspetto i vostri consigli!! Grazie a tutti 

Share this post


Link to post

Mi sorge un’altro dubbio... utilizzare strisce led al posto delle cfl che ho usato l’anno scorso? Ottimizzerebbero gli spazi in maniera notevole. In quel caso li metterei sul soffitto e, anche facendolo apribile, non darebbero fastidio in alcun modo. Qualcuno ha sperimentato le strisce led per l’illuminazione? Che risultati danno sulle piante ? Crescono comunque bene ?

Share this post


Link to post

Ciao Loryemme10,

l'anno scorso ho coltivato con una LB in legno abbastanza piccola (la trovi nel mio post di coltivazione) in cui ho utilizzato una striscia rigida led da 50 cm che ho diviso a metà visto lo spazio che avevo. Le 2 strisce le ho appese a dei fili di ferro zincati passanti nei fori fatti nella copertura; per regolare l'altezza ho utilizzato dei morsetti per cavi (in foto vedi tutto) che stretti ai fili fanno da battuta sull'esterno della copertura. Mi sono trovato bene con i led, ingombrano poco e le piante crescono; devono avere una temperatura di colore di 6000-6500K, cioè luce fredda.

Dai un'occhiata anche in questa sezione dove ho postato la mia nuova LB che è più capiente, e le luci sono fissate con lo stesso sistema. Internamente è anch'essa rivestita con polistirolo espanso bianco da 1 cm per coibentare e anche per riflettere la luce verso le piantine.

Share this post


Link to post
Il 29/11/2018 at 22:50, DarioD dice:

Ciao Loryemme10,

l'anno scorso ho coltivato con una LB in legno abbastanza piccola (la trovi nel mio post di coltivazione) in cui ho utilizzato una striscia rigida led da 50 cm che ho diviso a metà visto lo spazio che avevo. Le 2 strisce le ho appese a dei fili di ferro zincati passanti nei fori fatti nella copertura; per regolare l'altezza ho utilizzato dei morsetti per cavi (in foto vedi tutto) che stretti ai fili fanno da battuta sull'esterno della copertura. Mi sono trovato bene con i led, ingombrano poco e le piante crescono; devono avere una temperatura di colore di 6000-6500K, cioè luce fredda.

Dai un'occhiata anche in questa sezione dove ho postato la mia nuova LB che è più capiente, e le luci sono fissate con lo stesso sistema. Internamente è anch'essa rivestita con polistirolo espanso bianco da 1 cm per coibentare e anche per riflettere la luce verso le piantine.

Ma i led hanno le stesse “prestazioni” delle lampadine ? Nel senso, l’unica differenza imputabile sta nel fatto che non producono calore se paragonati alle cfl che scaldano tantissimo e poi al fatto che consumano meno? In fatto di piante, crescono bene lo stesso ? Chiedo perché ricordo che l’anno scorso alcuni utenti mi sconsigliavano i led in quanto non garantivano dei buoni risultati...

 

mi chiedo, a questo punto, se non convenga di più fare in modo che il light box si apra sul davanti per evitare ogni volta che, aprendo il coperchio, le luci sbattano dappertutto 

Share this post


Link to post
4 minuti fa, Loryemme10 dice:

Ma i led hanno le stesse “prestazioni” delle lampadine ? Nel senso, l’unica differenza imputabile sta nel fatto che non producono calore se paragonati alle cfl che scaldano tantissimo e poi al fatto che consumano meno? In fatto di piante, crescono bene lo stesso ? Chiedo perché ricordo che l’anno scorso alcuni utenti mi sconsigliavano i led in quanto non garantivano dei buoni risultati...

 

mi chiedo, a questo punto, se non convenga di più fare in modo che il light box si apra sul davanti per evitare ogni volta che, aprendo il coperchio, le luci sbattano dappertutto 

Ho coltivato per la prima volta in LB l'anno scorso con i LED e devo dire che le piante crescono bene. Non ho esperienza con altri tipi di lampade. I led consumano meno, scaldano pochissimo (quindi devi utilizzare anche un cavetto riscaldante) ed ingombrano poco. L'importante è avere un T di colore di 6400K che simula la luce solare. Entrambi le mie LB hanno uno sportello verticale; avere un coperchio lo vedo abbastanza scomodo visto che le lampade sono collegate su di esso.

Share this post


Link to post
21 minuti fa, DarioD dice:

Ho coltivato per la prima volta in LB l'anno scorso con i LED e devo dire che le piante crescono bene. Non ho esperienza con altri tipi di lampade. I led consumano meno, scaldano pochissimo (quindi devi utilizzare anche un cavetto riscaldante) ed ingombrano poco. L'importante è avere un T di colore di 6400K che simula la luce solare. Entrambi le mie LB hanno uno sportello verticale; avere un coperchio lo vedo abbastanza scomodo visto che le lampade sono collegate su di esso.

Si sì, della temperatura della luce lo sapevo, 6000k ma, l’ideale, sarebbe 6500k, luce bianca e fredda...

in effetti anch’io pensavo alle strisce led per i motivi che hai elencato, sopratutto perché non scaldano e occupano poco spazio. Le cfl che avevo io l’anno scorso scaldavano molto e occupavano molto spazio. Cosa che si traduceva in circa 20 cm meno in altezza per via del fatto che le piante troppo vicine di sarebbero bruciate e soprattutto perché noi c’era modo di metterle senza buttare via almeno 5/10 cm di altezza, le avevo provate davvero tutte!

per il cavetto riscaldante non ci sono problemi, ho già un tappetino che uso per far germinare i semi, posso inserirlo nel lightbox e poi lo controllo con arduino, quantomeno mi risparmio il termostato che costa un sacco e occupa spazio.

Qui sta il problema. Potrei usare dei cardini per fare il coperchio apribile... però aprendolo le luci, ogni volta, sbatterebbero contro la parete.... cosa scomoda.

per questo motivo pensavo di fare un’apertura, sempre con dei cardini posizionati in basso, sulla facciata davanti. Sopra metto una chiusura e lo apro così, dovrò avere dello spazio libero sul davanti per far aprire quella facciata però non penso sarà un problema.

per quanto riguarda il legno, invece, il compensato può andare ? C’è qualche altra soluzione ”economica”? 

farlo tagliare su misura, almeno al Leroy merlin, costa molto se non ricordo male...

Share this post


Link to post
2 ore, Loryemme10 dice:

per quanto riguarda il legno, invece, il compensato può andare ? C’è qualche altra soluzione ”economica”

Come vedi dal mio post della nuova LB 2019 ho utilizzato pannelli in truciolato grezzo spessore 1 cm abbastanza economici. Il compensato va bene, il legno isola. Poi dentro ho messo polistirolo espanso bianco da 1 cm per coibentare e riflettere la luce.

Share this post


Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×