Jump to content

Consiglio luci led


Recommended Posts

I led cob del link sono ottimi ,ma se non hai esperienza di led ,non sono da provare come prima esperienza...hanno bisogno di dissipatori di temperatura e non sono  (per chi e' all'inizio ) di facile montaggio.

ti consiglierei (pensando che ti serviranno per un germonatoio,piu' o meno classico di usare strisce led a 12 volt

Link to comment

Sinceramente ci capisco poco..infatti uso 2 normali lampadine led
Il discorso che vorrei fare é diverso...
Considerando che stiamo a metà gennaio e che tra 15 giorni abbiamo il capodanno cinese ...le lampade arriveranno a marzo


Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

Link to comment
1 ora, giovanni1945 dice:

I led cob del link sono ottimi ,ma se non hai esperienza di led ,non sono da provare come prima esperienza...hanno bisogno di dissipatori di temperatura e non sono  (per chi e' all'inizio ) di facile montaggio.

ti consiglierei (pensando che ti serviranno per un germonatoio,piu' o meno classico di usare strisce led a 12 volt

Ok ora vedo, per la dissipazione e montaggio penso di riuscire a cavarmela, ho dei vecchi dissipatori per cpu e ventole che potrei usare.

43 minuti fa, mario66 dice:

Sinceramente ci capisco poco..infatti uso 2 normali lampadine led
Il discorso che vorrei fare é diverso...
Considerando che stiamo a metà gennaio e che tra 15 giorni abbiamo il capodanno cinese ...le lampade arriveranno a marzo


Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk
 

Grazie per l'informazione, se le prendo faccio la spedizione rapida che costa 5 euro

Link to comment

Se guardi un mio post di quasi un anno fa, io ho usato due led da 10w e un driver apposito (nelle foto si vede modello e marca). Noterai anche la presenza di due grossi dissipatori che nonostante tutto sono discretamente caldi (60gradi circa)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment

Sconsiglio fortemente quei led, io per prova ne presi alcuni identici ma misurando la radiazione che emettono nel range PAR con un misuratore quantum, risultano avere un'efficienza bassissima (circa 0.3 ppfd per watt).

I migliori in quel range di assorbimenti sono:

Cree cxb3590
Luminus cxm32 (il migliore)
Bridgelux vero29

A fronte di una spesa iniziale maggiore ci si ritrova con prodotti ad alta efficienza (circa 7 volte maggiore del cob linkato) che nel tempo faranno rientrare della spesa con consumi minori. Sono led sufficienti per tutto il percorso di crescita della pianta, non soltanto quello iniziale, possono illuminare una superficie 2x2 con hotspot fino a 800-900 ppfd.

Se deciderai di usare quelli cinesi o altri simili evita comunque i led per coltivazione (quelli a luce rosa), sono ancor meno efficienti di quelli bianchi (che arrivano a 0.6 ppfd/w) e nel caso prendili a luce calda (3000k 3500k). Le lunghezze d'onda del blu (picco a circa 450nm) oltre il 15%-20% del totale diventano controproducenti e portato a crescita stentata e peggio ancora a malformazioni della pianta.

Saluti

Inviato dal mio LG-H870 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Il 14/1/2019 at 16:57, giovanni1945 dice:

li trovi anche su amazon ...bada che siano 6,400 K luce bianca

 

Il 14/1/2019 at 23:39, Fizban83 dice:

Se guardi un mio post di quasi un anno fa, io ho usato due led da 10w e un driver apposito (nelle foto si vede modello e marca). Noterai anche la presenza di due grossi dissipatori che nonostante tutto sono discretamente caldi (60gradi circa)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

 

21 ore, stefo85 dice:

Sconsiglio fortemente quei led, io per prova ne presi alcuni identici ma misurando la radiazione che emettono nel range PAR con un misuratore quantum, risultano avere un'efficienza bassissima (circa 0.3 ppfd per watt).

I migliori in quel range di assorbimenti sono:

Cree cxb3590
Luminus cxm32 (il migliore)
Bridgelux vero29

A fronte di una spesa iniziale maggiore ci si ritrova con prodotti ad alta efficienza (circa 7 volte maggiore del cob linkato) che nel tempo faranno rientrare della spesa con consumi minori. Sono led sufficienti per tutto il percorso di crescita della pianta, non soltanto quello iniziale, possono illuminare una superficie 2x2 con hotspot fino a 800-900 ppfd.

Se deciderai di usare quelli cinesi o altri simili evita comunque i led per coltivazione (quelli a luce rosa), sono ancor meno efficienti di quelli bianchi (che arrivano a 0.6 ppfd/w) e nel caso prendili a luce calda (3000k 3500k). Le lunghezze d'onda del blu (picco a circa 450nm) oltre il 15%-20% del totale diventano controproducenti e portato a crescita stentata e peggio ancora a malformazioni della pianta.

Saluti

Inviato dal mio LG-H870 utilizzando Tapatalk
 

 

Grazie per le risposte, a sto punto penso opterò per delle lampadine led "normali" o le lascio direttamente vicino alla finestra che è puntata verso il sole quasi tutto il giorno... (abito in Sardegna). Secondo voi può bastare? Mettendo in conto eventuali giornate nuvolose

Link to comment

Capisco quanto riportato da stefo85 ma sinceramente in casa non ho spazio per fare qualcosa di più serio, quindi a me serve giusto un sistema per far campare le
Piantine per i primi 10-20 giorni e senza spendere una fortuna. Il driver che ho usato costa circa 12euro ed è in corrente costante. Forse tra led dissipatori e driver ho speso poco meno di 50euro.

Credo che ognuno dovrebbe fare la propria scelta in base all uso che ne vuole fare.

Se si vuole piantare a ottobre allora la cosa è diversa, ma se come me si pianta a metà febbraio non credo ci sia necessità di usare led particolarmente performanti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...