Jump to content
pc3103

Dopo quanto tempo fuoriesce "l'uncino"?

Recommended Posts

Grazie per avermi tranquillizzato Danilo.

Oggi è spuntato il primo archetto di habanero Red.

È il primo anno che ho il fusticino della piantina bello verde. Le altre volte rimaneva di un bianco-verde molto chiaro.

Paolo

Share this post


Link to post

Ciao a tutti ragazzi,

sapreste dirmi perché, a distanza di due settimane dalla messa in terra del seme germinato, molti habanero Red non sono ancora spuntati (è uscito l'archetto di due su una quindicina)? Gli altri due tipi al contrario, habanero White e scorpion orange, gradualmente stanno spuntando.

Paolo

Share this post


Link to post
Ciao a tutti ragazzi,
sapreste dirmi perché, a distanza di due settimane dalla messa in terra del seme germinato, molti habanero Red non sono ancora spuntati (è uscito l'archetto di due su una quindicina)? Gli altri due tipi al contrario, habanero White e scorpion orange, gradualmente stanno spuntando.
Paolo
Cerca di capire se colpa del terreno molto compatto o terra che secca.. altrimenti tranquillo che sta emettendo più radice che è meglio

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post

Ciao Danilo, grazie mille per la risposta. Il terriccio è sempre stato umido fin dal primo giorno. Solo una volta si era asciugato un po' di più ma comunque sempre un pochino umido. Per quanto riguarda la compattezza, il terriccio non dovrebbe essere compatto in quanto tastandolo o comunque smuovendo sembra bello sciolto.

Aspetto qualche altro giorno e vi aggiorno.

Paolo

Share this post


Link to post

Ciao ragazzi, vi aggiorno sulla situazione.

Oggi per pura curiosità sono andato a smuovere un po' la terra di tutti i semi di cui non c'era accenno di un archetto e con mia grande sorpresa ho scoperto che tutte le radichette erano secche colore marrone. Molto probabilmente potrebbe essere la carenza d'acqua in quanto sentendo il terreno era un po' asciutto (considerato anche che sono in una serra). Molto strana come cosa in quanto le altre piantine spuntate hanno ricevuto la stessa quantità d'acqua.

Oggi ho rimesso dei semi in scottex box e riparto, pur sapendo di essere un pelettino in ritardo. Il fatto è che gradirei molto che crescessero in quanto con mio zio, che serve vari negozi vendendo ortaggi, abbiamo deciso di farli provare un po' in giro e l'anno prossimo eventualmente venderli (speriamo).

Paolo

Share this post


Link to post

Se dai un occhio nella prima o seconda pagina della mia coltivazione vedi che è possibile lasciare i semi sullo scottex fino all'uscita dei cotiledoni ed interrarli in un secondo tempo, serve un po più di manualità ma niente di eccezionale, nel caso interri ancora il seme dopo che è uscita la radichetta, inzuppa bene il terriccio nel bicchierino l'acqua deve uscire dai fori di drenaggio poi interra il seme di pochi millimetri, una volta coperto con pellicola il bicchierino mantiene una buona umidità senza bisogno di ridare acqua spesso.

PS evita di bagnare con lo spruzzino 

Share this post


Link to post

Grazie mille Campana per il prezioso consiglio. Ti ringrazio immensamente.

Paolo

Share this post


Link to post

Ciao a tutti,

ieri ho interrato i semi che in scottex mostravano una radichetta più lunga (l'ho lasciata crescere volutamente). Vediamo se i cotiledoni escono prima dal terreno, con la radice più lunga.

Paolo

P.S.: ho interrato anche il seme ad una profondità minore dell'altra volta (che penso che era un po' eccessiva).

Share this post


Link to post

Ragazzi la foto in allegato è il primo peperoncino nato tra tutti.

Per avere 2 settimane, il suo stato è buono? La crescita è giusta?

DSC_0099.JPG

Share this post


Link to post

Bella! Ora devi dargli luce, è importante perché cresca rigogliosa oltre acqua e calore dandogli un buon ritmo di crescita. 2 settimane è il giusto tempo senza correre, considerandolo dall'interramento (5/6 giorni per vedere spuntare l'archetto ed altri 5/6 giorni per le prime piccole foglioline, tempi medi). Ora è delicatissima, io controllo ogni giorno durante questo stadio di crescita, togliendo subito eventuali afidi prima che ne producano altri espandendosi a macchia d'olio. Controlla principalmente sotto le foglie. Che varietà è questa prima nata?

Share this post


Link to post

Grazie Dario, mi hai rasserenato con queste parole! Le sto controllando ogni singolo giorno sotto ogni punto di vista.

La luce la prende, quando è bel tempo, dalle 9 alle 17 circa.

Paolo

Share this post


Link to post

Rieccomi qui per un altro consiglio. Ho due tipi di concime a lento rilascio, un sangue di bue classico e un altro che fornisce vari elementi (calcio, fosforo, magnesio e zolfo). Considerando che le piantine hanno due settimane (qualcuno 13-12 giorni). Posso somministrarli per farle crescere con i giusti nutrienti ho rischio solo di fare danni bruciando tutto?

Paolo

Share this post


Link to post

Mai usato il sangue di bue; so' che vanno usati fosforo e potassio per fioritura e frutti, l'azoto serve per irrobustire fusti e foglie. Per non bruciare nulla devi attenerti alle dosi di somministrazione indicate sulla confezione; per proporzione ti calcoli la quantità.

Share this post


Link to post

Grazie Dario. Riguardo ai vari sali sopra citati (calcio ecc.)? Su questo stesso forum ho letto che male non fanno, specialmente calcio e magnesio.

Questi sono i concimi sopra citati:

Orgazot micro (sangue secco granulato a lento rilascio): http://agmsrl.info/wp-content/uploads/2015/11/Agm_fertilizzanti_orgazot_scheda.pdf

Polysulphate, a lento rilascio, Ca, S, Mg, K: https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.polysulphate.com/uploads/Documents/polysulphate-opuscolo-3p.pdf&ved=2ahUKEwin98iKvP3hAhV1AWMBHWZnC9MQFjABegQIBBAB&usg=AOvVaw27x0NposR0Xp-zs35-LDVk

Se anche non dovessero andare bene per lo stadio attuale delle piantine (sono come quelle nella foto che ho inviato sopra), ditemi se vanno comunque bene in futuro quando saranno più grandi.

Paolo

Share this post


Link to post

Il sangue di bue l'ho sempre dato alle giovani piantule,essendo ricco di azoto favorisce lo sviluppo della vegetazione,in seguito però devi passare a concimi più adatti alla fase di fioritura/fruttificazione

Share this post


Link to post

Ciao Leo, grazie per la risposta. In seguito provvederò a procurarmi un concime più adatto per la fruttificazione. Intanto ho somministrato un po' dei due concimi sopra citati attenendomi rigorosamente alle dosi espresse.

Paolo

Share this post


Link to post

considerato che non usi lightbox, ma sono in serra (come già ti è stato detto occhio alle temperature!) che personalmente non gradisco per lo sbattimento che devi sempre aprire e chiudere notte/giorno/sole diretto ecc, quello che viene fuori va già benissimo.

L'importante è che le piantine vengono fuori e stanno bene. Per la crescita non ti fare troppi sbattimenti anche se sono un pò lente come arrivano i primi caldi si riempiranno tutti di foglie e vai di rinvaso...

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...