Jump to content
Matteo_008

La mia prima esperienza con i peperoncini

Recommended Posts

Buongiorno, volevo condividere con voi la mia prima esperienza nel mondo del peperoncino. Mi piacerebbe ricevere consigli e direttive utili di qualsiasi genere sulle mie piante, dato che è la mia prima volte e ci sono molte cose da imparare. Ho iniziato da una piantina di cayenna e in poche settimane non ho potuto resistere nell'aggiungere molte altre varietà alla mia collezzione :). Ho anche delle piantine molto piccole, seminate a fine maggio quindi un pò tardi, non so se riusciranno a fare qualcosa. Ho provato in ogni caso perchè avevo dei semi e non volevo lasciarli li (metterò delle foto anche di quelle, ora non ne ho disponibili). Ringrazio chiunque abbia la voglia di dare un occhiata e dire la sua so ciò che vede! 

 

20190614_122739.jpg

20190614_122705.jpg

Share this post


Link to post

I frutti del trinidad giallo sono già avanzati. Quella pianta con tantissimi peperoncini arancioni dovrebbe essere un habanero orange ma questa crescita anomala non mi convince

20190614_122622.jpg

20190614_122634.jpg

20190614_122719.jpg

Share this post


Link to post

Ciao, belle piante. Non mi paiono tanto sottili come avevi detto, sembrano abbastanza robuste. Che pianta è quella della quarta foto? Jalapeno? Quelli arancioni non so dirti se siano habanero, li coltivo quest'anno per la prima volta. Dalla foto potrebbero essere habanero arancio, o incrociati con altro tipo di peperoncino. Ma sono inesperto, di sicuro qualcun altro saprà risponderti meglio.

Share this post


Link to post
1 ora fa, Gianlorenzo dice:

Ciao, belle piante. Non mi paiono tanto sottili come avevi detto, sembrano abbastanza robuste. Che pianta è quella della quarta foto? Jalapeno? Quelli arancioni non so dirti se siano habanero, li coltivo quest'anno per la prima volta. Dalla foto potrebbero essere habanero arancio, o incrociati con altro tipo di peperoncino. Ma sono inesperto, di sicuro qualcun altro saprà risponderti meglio.

Ciao, si quarta foto jalapeno, mi sono pentito di non averne tenute di più. Ne ho altre 2/3 ma hanno solo 2 settimane, non credo riusciranno a fare frutti.

Share this post


Link to post
9 minuti fa, Matteo_008 dice:

Ciao, si quarta foto jalapeno, mi sono pentito di non averne tenute di più. Ne ho altre 2/3 ma hanno solo 2 settimane, non credo riusciranno a fare frutti.

Non ti so dire, mai coltivati. Ma essendo degli annuum dovrebbero produrre abbastanza velocemente.

Share this post


Link to post

Le piante sembrano star bene
Alcune sono più giovani di altre e devono aver tempo di ramificare

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post

La pianta della prima e seconda foto cos'è? Un baccatum? Vedo poi che hai le piante con le foglie piene di macchioline chiare, anche i frutti: è qualche prodotto che gli hai irrorato?

Share this post


Link to post
3 ore, Gianlorenzo dice:

La pianta della prima e seconda foto cos'è? Un baccatum? Vedo poi che hai le piante con le foglie piene di macchioline chiare, anche i frutti: è qualche prodotto che gli hai irrorato?

Si è un concime fogliare certificato biologico. Quelle macchie che vedi è perchè ha un'elevata percentuale di roccia dolomitica, la quale protegge le foglie dall'attacco di parassiti e insetti. Le foglie sono tutte coperte perchè appunto per avere protezione e nutrimento devono avere una copertura ben omogenea. Purtroppo non l'ho messo subito quindi alcune delle prime foglie sono mangiate ma il resto è una favola. E' composto da molte varietà di erbe officinali ed estratti vari. Ha tutto quello di cui ha bisogno la pianta, aumenta notevolmente l'area verde e la qualità dei frutti. Lo uso perchè la società che lo produce è di mio padre quindi so che è una cosa 100% naturale. La prima pianta è un moruga red, la seconda è un habanero orange o chocolate, non ricordo.

Share this post


Link to post

Ciao Matteo, belle piante se hai iniziato dalla semina!

Il 14/6/2019 at 21:34, Matteo_008 dice:

Si è un concime fogliare certificato biologico. Quelle macchie che vedi è perchè ha un'elevata percentuale di roccia dolomitica, la quale protegge le foglie dall'attacco di parassiti e insetti.

Utilizzando questo prodotto ci sono afidi? Sai se c'è un prodotto che non sia concime che tiene lontano gli afidi?

Share this post


Link to post
6 ore, DarioD dice:

Ciao Matteo, belle piante se hai iniziato dalla semina!

Utilizzando questo prodotto ci sono afidi? Sai se c'è un prodotto che non sia concime che tiene lontano gli afidi?

Si questo protegge anche dagli afidi perchè ha estratti che li allontanano, in più la roccia rende difficoltosa l'aggressione della foglia. Basta mantenere la copertura omogenea. Io integro di azoto perchè non è presente, ma poco per non ottenere frutti che alla fine sono solo acqua. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Il 14/6/2019 at 21:34, Matteo_008 dice:

Si è un concime fogliare certificato biologico. Quelle macchie che vedi è perchè ha un'elevata percentuale di roccia dolomitica, la quale protegge le foglie dall'attacco di parassiti e insetti. Le foglie sono tutte coperte perchè appunto per avere protezione e nutrimento devono avere una copertura ben omogenea. Purtroppo non l'ho messo subito quindi alcune delle prime foglie sono mangiate ma il resto è una favola. E' composto da molte varietà di erbe officinali ed estratti vari. Ha tutto quello di cui ha bisogno la pianta, aumenta notevolmente l'area verde e la qualità dei frutti. Lo uso perchè la società che lo produce è di mio padre quindi so che è una cosa 100% naturale. La prima pianta è un moruga red, la seconda è un habanero orange o chocolate, non ricordo. 

Effettivamente mi sembrava qualcosa di spruzzato apposta... Io per ora mi limito a concimare/ irrigare con acqua e macerato di ortica, soprattutto perchè attorno all'orto me ne cresce incontrollatamente ogni anno nonostante io faccia pulizia e mi viene facile fare il macerato. Ho letto che dove crescono bene le ortiche il terreno è ricco di azoto. Non saprei, e non ho le analisi chimiche del terreno del mio orto. Che ho sempre concimato poco, tra l'altro. Boh

 

Share this post


Link to post
47 minuti fa, Gianlorenzo dice:

Effettivamente mi sembrava qualcosa di spruzzato apposta... Io per ora mi limito a concimare/ irrigare con acqua e macerato di ortica, soprattutto perchè attorno all'orto me ne cresce incontrollatamente ogni anno nonostante io faccia pulizia e mi viene facile fare il macerato. Ho letto che dove crescono bene le ortiche il terreno è ricco di azoto. Non saprei, e non ho le analisi chimiche del terreno del mio orto. Che ho sempre concimato poco, tra l'altro. Boh

 

Beh ti dico io non sono un esperto quindi non ne so molto :) Con questo fogliare però mi trovo bene, lo uso da un pò di anni anche nell'orto ed essendo biologico non corro rischi di mangiarmi poi chissà cosa. Le piante sono sane e robuste e non c'è necessità di usare pesticidi o prodotti di sintesi. 

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...