Jump to content

polverizzare il raccolto


RickyilC

Recommended Posts

Avete consigli su macini per polverizzare il mio raccolto dell'anno che vedete in foto? Ho messo i peperoncini in forno a circa 70° (con porta aperta) per 6-7 ore.

Lo scorso anno ne usai uno da caffè ma non ha tritato bene ed è venuto un misto ma di grana grossa, avete suggerimenti su quale prodotto acquistare che si affidabile e polverizzi ?

 

Grazie

IMG_5729.JPG

Edited by RickyilC
inserimento immagine
  • Like 1
Link to post

Ciao,

innanzitutto bei frutti di buona pezzatura, coltivi in piena terra? Per essiccarli devi tagliarli in più parti, altrimenti ci vuole troppo tempo. Dopo averli essiccati io li polverizzo con un macina caffè elettrico; se essiccati alla perfezione ti vengono proprio in polvere. Con temperature troppo alte rischi di cuocere i frutti; per essiccare sono sufficienti 40/50°C.

  • Like 1
Link to post

Ciao, bei frutti ....complimenti. Come ti ha suggerito Dario, la temperatura ideale è circa 45 gradi. Calcola che ci vorranno dalle 40/50 ore per essiccarli totalmente, specialmente i frutti piu carnosi. I frutti saranno secchi e pronti, quando schiacciandoli con le dita si frantumeranno tipo patatina croccante. 

Spero esserti stato di aiuto. Buona coltivazione. Carlo🍻

Link to post

Grazie di nuovo per i complimenti, a questo punto direi che il mio fallimento precedente nella polverizzazione si riconduca all'essiccazione mal riuscita.

Sono a metà strada, dopo due passaggi di forno e non ho raggiunto la consistenza ideale per la frantumazione, come procedere se non ho meccanismi professionali ed il mio giardino  non è molto esposto al sole in questo periodo, un pochino di vento c'e'.

Come procedereste, innanzitutto devo tagliarli anche se sono già stati passati in forno ? Li mettereste fuori all'aria aperta già tagliati oppure di nuovo in forno?

Grazie

Link to post

Molto belli, complimenti.
Io ho acquistato un paio d'anni fa per 35€ circa un essiccatore che uso per peperoncini, aromatiche, aglio ecc.
Direi che rapporto al prezzo è stato un affare visto o risultati. Te lo consiglio.
Per la temperatura io sto più alto con qualche ora a50 gradi e poi assumermi sino a60-65 gradi max per i più grossi.
Pioi anche io polverizzo con macinacaffè.
Risultati ottimi.
Le prime volte devi prendere mano per i tempi e temperature.
6e07a18e5c90567046fdd5fe27b693de.jpg

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post

alla fine l'ho comprato pure io questo essiccatore, ma adesso che i peperoncini sono stati parzialmente essiccati (non sono stati tagliati) in forno per oltre una notte, quando li passerò all'essiccatore dovranno essere tagliati?

Link to post
31 minuti fa, campana dice:

Tagliarli è la prima cosa da fare...

Ma adesso che sono in uno stato intermedio che faccio ? Alcuni seccati altri un pochino meno e stasera parto con l'essiccatore, li taglio ugualmente o li lascio così ?

Link to post
Il 16/9/2019 at 22:04, META dice:


6e07a18e5c90567046fdd5fe27b693de.jpg

Ho comprato lo stesso modello, mi chiedo però ma quando si tagliano i peperoncini, supponiamo Habanero, alcune semi non cado nella parte più bassa dell'essiccatore ?

Non è un problema ? Voi togliete i dischi di plastica in eccesso che sono rimasti vuoti per il processo di essiccazione ? Oppure lasciate tutti i piani anche se alcuni sono vuoti

 

Link to post

Ciao Ricky, io i ripiani vuoti li lascio via.

O meglio ancora sarebbe disporre i peperoncini più distanti uno dall'altro così da sfruttare tutti i ripiani in modo da ottenere un essiccazione migliore, più omogenea... 

A me se cadono i semi sul fondo non mi faccio problemi basta che non entrano nel motore, però io ho anche un modello diverso dal tuo e non so com'è fatto il fondo... 

  • Like 1
Link to post

Le operazioni da fare sono state suddette.
Usa i ripiani che servono dando però spazio tra i prezzi.
Ciò che cade sul fondo, alla fine di tutto, è secco e facilmente asportabile, nulla va al motore.
Per ripiani spugna e sapone da piatti, e delicatamente le pulisci, non serve certo forza. Il fondo io poi lo passo sempre con alcool.
Le foto che ti allego sono a carico esagerato (volevo vedere il limite della macchina che ben si è comportata) ma ti da l'idea.1162d49b11428c17b8795fb8dad6ddba.jpg0ba77d7c3d62dd7d86e991ec6a4bef64.jpg12a5f9f49b67daf939bf4af46ef3b2be.jpg

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
11 ore, META dice:

Ps. Mi raccomando se possibile fai il lavoro in un terrazzo o garage, non in casa o lacrimano anche i muri!

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
 

Aiutami a dire spettacolare !!!! Raccolta eccellente , complimenti.

Tutto chiarissimo, ho fatto la mia prima essiccazione ed è venuta benissimo, orgoglioso del mio acquisto.

Poi ho passato la miscela di peperoncini al macinino e sono venuti tritati benissimo, lo scorso anno non li avevo essiccati bene e davo la colpa dell'insuccesso al macinino. 

Il prossimo anno mi attrezzerò con mini barattoli e farò una polverina per ogni peperoncino, se la raccolta ovviamente lo permetterà.

Tu li hai tritati e fatta una polvere per ogni genere di peperoncino? L'essiccazione ti può portare solo alla polverizzazione giusto? Non si possono fare altre "elaborazioni"? Nel senso escludendo la polvere di peperoncino.

Grazie 1000

Link to post

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...