Jump to content
agogeo74

La mia prima grow box

Recommended Posts

Sulla scorta delle lettura di vari post ho provato a costruire la mia prima grow-box. Ho cercato di risparmiare più possibile, ma di avere spazio sufficiente per mettere a dimora una quindicina di varietà differenti. Ho usato pannelli di truciolato per la struttura (li avevo già in soffitta), che ho rivestito con pannelli plastici bianchi (anche questi li avevo già) fissati con colla e chiodi molto corti; ho aggiunto un pomello per l'apertura e un fermo per tener aperto il coperchio (invero piuttosto grezzo, ma mi pare efficace). Le aperture di aerazione sono certamente piccole, ma penso di ispezionare almeno due volte al giorno e fornire quindi il necessario ricambio d'aria (in caso di problemi aggiungo ventola). Per l'illuminazione ho messo 5 strisce LED per un totale di 6750 Lumen, che per un'area di 0,31 m quadri dovrebbero essere sufficienti. Ho messo due prese per evitare dispersione su cinque strisce. Al fondo poi aggiungerò dei pannelli di polistirolo per rialzarlo, in maniera da adattare la profondità alla crescita delle piantine. Nella prima parte penso di usarlo come germinatoio, sfruttando il calore dei LED (sto conducendo dei test di riscaldamento alle varie altezze). Nelle foto vi mostro il risultato. Accetto suggerimenti e critiche.

79537256_3077523735609664_4054973444146593792_n.jpg

79891932_479005086353672_6727567340013092864_n.jpg

80017684_1291551607708719_4069986820157341696_n.jpg

80077935_530199700916776_8745872115644760064_n.jpg

80389090_458920648161007_620038766093926400_n.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post

Per essere la tua prima box e con materiali di recupero ottimo lavoro! 👍

  • Like 1

Share this post


Link to post
6 ore, agogeo74 dice:

ho rivestito con pannelli plastici bianchi

Se si tratta di polistirolo espanso è meglio, isola abbastanza. Più un materiale è compatto e più tende ad essere conduttivo e quindi disperde calore. Va bene che sia di colore bianco per riflettere più luce possibile, le piantine ne sono ghiotte. Il fatto di avere lo sportello sul lato superiore ti farà uscire calore in modo istantaneo quando lo apri (il calore va verso l'alto); sarebbe meglio farne uno almeno in verticale anziché orizzontale. Questi i miei consigli.

Buon divertimento 😃

  • Like 1

Share this post


Link to post
14 ore, Aji charapita dice:

Per essere la tua prima box e con materiali di recupero ottimo lavoro! 👍

Grazie mille per l'incoraggiamento

Share this post


Link to post
12 ore, DarioD dice:

Se si tratta di polistirolo espanso è meglio, isola abbastanza. Più un materiale è compatto e più tende ad essere conduttivo e quindi disperde calore. Va bene che sia di colore bianco per riflettere più luce possibile, le piantine ne sono ghiotte. Il fatto di avere lo sportello sul lato superiore ti farà uscire calore in modo istantaneo quando lo apri (il calore va verso l'alto); sarebbe meglio farne uno almeno in verticale anziché orizzontale. Questi i miei consigli.

Buon divertimento 😃

Grazie dei suggerimenti, per l'anno prossimo magari farò così, quest'anno vale come sperimentazione. Ho fatto un rapido test sulla dispersione del calore. Si perde 1° grado ogni minuto e 30 s circa in aria libera. Immagino che il terriccio, che ha inerzia termica molto maggiore, risenta molto meno del calo termico. Valuterò meglio in fase di germinazione.

Share this post


Link to post
2 ore, campana dice:

In che ambiente lo tieni, riscaldato o no

Lo tengo in ambiente debolmente riscaldato per il momento, perché nella medesima stanza sto facendo svernare ( o almeno ci sto provando) alcuni peppers.

Share this post


Link to post
21 ore, agogeo74 dice:

Lo tengo in ambiente debolmente riscaldato per il momento, perché nella medesima stanza sto facendo svernare ( o almeno ci sto provando) alcuni peppers.

Per me è un errore questo: eviterei sia l'ambiente debolmente riscaldato ( specialmente di notte ) sia la vicinanza delle piante in svernamento.

Share this post


Link to post
3 ore, malina dice:

Per me è un errore questo: eviterei sia l'ambiente debolmente riscaldato ( specialmente di notte ) sia la vicinanza delle piante in svernamento.

Ok, porrò rimedio, comunque sottolineo che per debolmente riscaldato intendo una temperatura di 13-14 gradi e di notte non accendo nulla, la temperatura va intorno a 12°. Come mai ritieni un errore tenere nella stanza le piante in svernamento?

Share this post


Link to post
3 ore, agogeo74 dice:

Ok, porrò rimedio, comunque sottolineo che per debolmente riscaldato intendo una temperatura di 13-14 gradi e di notte non accendo nulla, la temperatura va intorno a 12°. Come mai ritieni un errore tenere nella stanza le piante in svernamento?

Il rischio di trasmettere le malattie fungine e gli insetti nocivi è abbastanza alto.

La temperatura interna diurna e notturna?

Share this post


Link to post
3 ore, malina dice:

Il rischio di trasmettere le malattie fungine e gli insetti nocivi è abbastanza alto.

La temperatura interna diurna e notturna?

14 diurna e 12 notturna

Share this post


Link to post

Intendevo la temperatura nella grow box durante il funzionamento.

Share this post


Link to post
12 ore, malina dice:

Intendevo la temperatura nella grow box durante il funzionamento.

Intorno a 12° da spenta, ma attualmente è vuota. Ho fatto solo degli esperimenti e la temperatura da accesa va intorno a 29-30°

Share this post


Link to post
30 minuti fa, agogeo74 dice:

Intorno a 12° da spenta, ma attualmente è vuota. Ho fatto solo degli esperimenti e la temperatura da accesa va intorno a 29-30°

 

Il 13/12/2019 at 14:29, agogeo74 dice:

Sulla scorta delle lettura di vari post ho provato a costruire la mia prima grow-box. Ho cercato di risparmiare più possibile, ma di avere spazio sufficiente per mettere a dimora una quindicina di varietà differenti. Ho usato pannelli di truciolato per la struttura (li avevo già in soffitta), che ho rivestito con pannelli plastici bianchi (anche questi li avevo già) fissati con colla e chiodi molto corti; ho aggiunto un pomello per l'apertura e un fermo per tener aperto il coperchio (invero piuttosto grezzo, ma mi pare efficace). Le aperture di aerazione sono certamente piccole, ma penso di ispezionare almeno due volte al giorno e fornire quindi il necessario ricambio d'aria (in caso di problemi aggiungo ventola). Per l'illuminazione ho messo 5 strisce LED per un totale di 6750 Lumen, che per un'area di 0,31 m quadri dovrebbero essere sufficienti. Ho messo due prese per evitare dispersione su cinque strisce. Al fondo poi aggiungerò dei pannelli di polistirolo per rialzarlo, in maniera da adattare la profondità alla crescita delle piantine. Nella prima parte penso di usarlo come germinatoio, sfruttando il calore dei LED (sto conducendo dei test di riscaldamento alle varie altezze). Nelle foto vi mostro il risultato. Accetto suggerimenti e critiche.

Secondo me è il caso.

Attenzione alla temperatura notturna - l'ambiente freddo, umido e chiuso favorisce l'insorgenza delle malattie.

Share this post


Link to post
1 ora, malina dice:

 

Secondo me è il caso.

Attenzione alla temperatura notturna - l'ambiente freddo, umido e chiuso favorisce l'insorgenza delle malattie.

ok, grazie dei suggerimenti.

Share this post


Link to post

Ben costruita e carina , verniciata di bianco quindi riflettente, fai un buco laterale e metti una ventolina , poi una lampada che scalda ed è fatta !

Inviato dal mio Mi 9 SE utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...